Erigeron Karvinskianus Care: crescente messicana Daisy

Erigeron Karvinskianus Care crescente messicana Daisy
Erigeron Karvinskianus Care crescente messicana Daisy

Contenuto

L'Erigeron karvinskianus, o margherita messicana, è una pianta di accento di confine e fioritura popolare e la scelta migliore per i giardinieri con piccoli spazi giardino grazie alle sue dimensioni e caratteristiche di crescita.

Questa pianta è conosciuta con diversi nomi come la margherita di Santa Barbara, la fleabane messicana, la margherita messicana, la margherita di mare e altro ancora.

La margherita messicana mostra grande versatilità nel modo in cui può essere piantata. Puoi usarlo come copertura del terreno, come rivestimento perimetrale per i letti da giardino, piantarlo dietro piccoli muri di sostegno per precipitare sui bordi o semplicemente piantarlo in vasi e goderne le fioriture.

Continua a leggere per scoprire di più su come crescere e prendersi cura di questa meravigliosa perenne a fioritura.

Cura rapida

Primo piano della fioritura di questa splendida copertura del suolo. Fonte: AnnegbtNome / i comune / i: Fleabane messicano, Daisy Fleabane, Margherita sul mare, Fleabane latinoamericana, Margherita di Santa Barbara, Margherita spagnola, Fleabane di Karwinsky o Fleabane a punta ossea. Nome scientifico Erigeron karvinskianusFamiglia: AsteraceaeZona:8-10Altezza e diffusione: 15-20 ″ pollici di altezza e 2-3 piedi di larghezzaLeggeroPieno soleSuoloNormale, preferisce sabbia e ben drenanteAcqua:ModerareParassiti e malattie:Generalmente resistente a parassiti e malattie

La pianta è originaria del Messico e del Venezuela. È una pianta perenne che si allarga e si diffonde con un delicato fogliame verde. Può crescere fino a 15-20 ″ pollici di altezza e 2-3 ′ di larghezza. Le piante sbocciano piccoli fiori che sono inizialmente bianchi con centri gialli ma in seguito i petali bianchi invecchiano e diventano magenta profondo con conseguente visualizzazione a colori misti di splendidi fiori dall'aspetto. Questi fiori rilevano la pianta in primavera e si accendono e si spengono durante tutto l'anno. Sono molto attraenti per le farfalle e altri insetti.

La margherita messicana è una pianta sempreverde fine e aggraziata, nota per la sua produzione annuale di deliziose margherite. Queste piante sono una scelta eccellente per aiuole e bordi da giardino. Formano un basso tumulo di foglie strette, verde grigiastro e pelose.

I fiori prima emergono di colore bianco, ma presto diventano rosa tenue e poi sfumano in viola. La profusione di fiori è molto attraente per le farfalle e le api. Tuttavia, la pianta è nota per il suo meccanismo di auto-semina e può diventare invasiva, creando piante aggiuntive se non controllata.

Erigeron Karvinskianus Care

Una profusione di fiori blu punteggia il paesaggio. Fonte: Sumama Khanom

La margherita di Santa Barbara (Erigeron karvinskianus) è una pianta perenne facile da pulire e dura da morire. Ecco cosa devi sapere sulle sue esigenze di crescita e assistenza.

Luce e temperatura

Il fleabane messicano preferisce il pieno sole all'ombra parziale ma la migliore crescita si osserva sotto il pieno sole. Pertanto, dovresti scegliere un luogo soleggiato e luminoso per queste piante nei tuoi giardini. Anche se sono resistenti alle zone USDA 5-8, a loro piace crescere in climi più caldi come 8-10.

Acqua e umidità

Erigeron karvinskianus è resistente alla siccità ma è più felice con una fornitura regolare di acqua soprattutto durante le estati. Assicurati che il terreno non si asciughi completamente durante i caldi mesi estivi.

Suolo

Questa pianta prospera in terreni a drenaggio rapido con un intervallo di pH di 6-8.

Fertilizzante

La margherita messicana cresce meglio in un terreno ricco e ben drenato. Dovrebbe essere concimato usando un fertilizzante liquido ogni mese durante la primavera e l'estate.

rinvaso

Generalmente riceverai la margherita messicana da un negozio di piante o da un vivaio in contenitori. Per trapiantarlo nel tuo giardino, dovrai scavare un buco profondo quanto la profondità del contenitore. Piantalo con cura e riempi il buco di terra. Quindi, innaffia accuratamente fino a quando non viene stabilito correttamente.

Propagazione

Puoi propagare questa pianta attraverso i semi o attraverso la divisione. Puoi piantare i semi all'inizio dell'autunno o all'inizio della primavera. La germinazione dura circa 3 settimane. In alternativa, è possibile ripiantare gruppi più piccoli. È meglio posizionarli in una cornice fredda fino a quando iniziano a formare le radici e poi piantarle nella loro posizione permanente. Questo dovrebbe essere fatto durante la primavera.

Potatura

Una volta che la pianta è sbocciata, puoi deadhead i fiori per promuovere un'ulteriore fioritura. In autunno, tagliare gli steli appena sopra il terreno.

Risoluzione dei problemi

La margherita messicana è generalmente una pianta senza problemi. Non ci sono seri problemi di crescita con la margherita messicana dato che assicuri una fornitura regolare di acqua e un po 'di fertilizzazione durante la stagione di crescita.

parassiti

Non ci sono problemi noti di parassiti con queste piante.

Malattie

Queste piante non soffrono di alcuna malattia nota.

FAQs

D. Erigeron karvinskianus è invasivo?

R. Sì, la margherita messicana è invasiva attraverso l'auto-semina. Può essere difficile liberarsene una volta stabilito.

Q. Quando dovrei potare Erigeron Karvinskianus?

A. Erigeron karvinskianus di solito fiorisce dalla tarda primavera all'inizio dell'autunno. Dovresti deadhead post dopo il primo flush e tagliare gli steli a terra entro la fine dell'autunno.

La margherita messicana è una fioritura perenne a bassa manutenzione. La sua straordinaria abitudine a cascata lo rende ideale per cesti sospesi, letti rialzati. giardini rocciosi e pareti.