Cartongesso

Cartongesso
Cartongesso

Il cartongesso con una buona resistenza meccanica, come suggerisce il nome, è composto da cartongesso sigillato tra due fogli di cartone. Appartengono a materiali in terracotta leggera, utili per lavori a secco. I pannelli in cartongesso soddisfano una varietà di esigenze, sia estetiche che funzionali, e sono offerti con specifiche differenti.

Per quanto riguarda le tipologie, oltre alle lastre standard utilizzate per la costruzione di pareti divisorie, contro i soffitti e contro i muri, abbiamo:

Cartongesso ignifugo, caratterizzato da resistenza al fuoco e utile per la sicurezza dei luoghi pubblici.

Le lastre idrorepellenti, resistenti all’umidità e all’umidità sono raccomandate per problemi di umidità e muffa, in particolare quelli con pannelli di polistirolo espanso o pannelli per la condensazione delle fibre.

I pannelli di gesso per esterni devono essere sottoposti a un trattamento di verniciatura di plastica resistente agli agenti atmosferici.

I pannelli fonoisolanti, caratterizzati da una forte resistenza termoacustica, utili per l’insonorizzazione e l’elaborazione dell’acustica di studi di registrazione, sale prova, ecc.

Ricordiamo ancora i pannelli in cartongesso, caratterizzati da una buona flessibilità che li rende adatti alla realizzazione di strutture curvilinee, con un impatto visivo interessante.

Il colore dei pannelli varia in base alle caratteristiche tecniche e quindi alla funzione a cui sono destinati. Quelli per l’umidità sono verdi, mentre quelli per esterni sono blu e così via.

Sono disponibili in diversi spessori, da 10 a 18 mm, mentre l’altezza è sempre di 120 cm e la lunghezza varia tra 200 e 300 cm. I pannelli di cartongesso sono disponibili nei punti di pancia dei materiali da costruzione, ma per gli acquisti a casa è anche possibile contattare un negozio di bricolage.

Il prezzo del cartongesso standard con uno spessore di 1 cm, è di circa 3,5 euro al mq, a cui va aggiunto il prezzo della struttura di supporto, le viti di montaggio e la mano di lavoro, che è l’elemento più importante. Tenendo conto del prezzo dei vari elementi, il costo totale per metro quadrato di un muro in cartongesso è vicino ai 25 euro al metro quadrato, mentre il soffitto, vista la maggiore difficoltà di installazione, aumenta di circa il 20%. . Poiché il prezzo del lavoro rimane lo stesso, vediamo il prezzo al metro quadro di altri tipi di cartongesso.

Il cartongesso resistente all’acqua (ignifugo) spessa tra 12,5 e 15,0 mm, rispettivamente, viene venduto a 6 e 8 euro, + IVA per m². Lastre di cartongesso resistenti all’acqua in pannelli di polistirene espanso con uno spessore complessivo di 2 cm (1 + 1) sono fornite a circa 25 euro + IVA al m².

I pannelli di cartongesso sono economici, veloci da installare e facili da tagliare, una caratteristica che ha portato al loro utilizzo nel settore delle costruzioni. Il taglio del muro a secco è un’operazione molto semplice. Basta portare una matita, un righello, un tagliacarte e possibilmente una tavola di legno. Appoggia il pannello su un piano di lavoro o sul pavimento, traccia la linea di taglio usando il righello e la matita. Con il righello se è abbastanza lungo o con una tavola di legno, usando il trimmer, tagliare il pannello lungo la linea guida.

Posizionato il pannello in equilibrio su un piano, lungo la linea incisa (puntandolo verso l’alto), è necessario fare un piccolo colpo secco all’estremità della parte nel vuoto del pannello, che senza difficoltà sarà diviso in due parti con un taglio netto. Le due parti del pannello rimarranno unite dal foglio di carta che allinea la parete opposta, che deve essere incisa su tutta la lunghezza con il cutter. L’operazione di taglio del pannello è completa.