Come calibrare un termometro digitale per carne

0
1951
Come calibrare un termometro digitale per carne
Come calibrare un termometro digitale per carne

Un termometro per carne digitale è uno strumento che i cuochi trovano utile perché non solo può indicare se la carne è fatta, ma può anche dare al cuoco un'idea generale di quanto vicino al piatto è essere completamente cucinato e pronto per servire. È anche un ottimo dispositivo che aiuta i cuochi a servire e gustare un pasto gustoso piuttosto che disgustoso o malsano. Agisce anche come salvaguardia contro l'intossicazione alimentare se la carne non viene cotta abbastanza bene, poiché in questo caso la poltiglia di batteri nocivi non sarebbe stata distrutta.

Quindi, se sei pronto per iniziare a preparare pasti gourmet e vuoi calibrare correttamente il tuo termometro digitale, lascia che i seguenti passaggi siano la tua guida.

Passaggio 1: riempire un bicchiere di ghiaccio e acqua

Un metodo popolare che viene utilizzato per calibrare un termometro per carne digitale è quello di riempire un bicchiere con un po 'di ghiaccio sul fondo e quindi rabboccarlo con dell'acqua calda o bollente. Lasciare agire qualche istante per consentire all'acqua di raffreddarsi per un po 'di tempo, ma non lasciare troppo tempo perché il ghiaccio inizi a sciogliersi.

Passaggio 2: inserire il termometro nell'acqua

A questo punto, inserisci il termometro nel bicchiere, lasciando che la punta tocchi il ghiaccio. Questo è un modo semplice per calibrarlo, poiché dovrebbe registrarsi nell'intervallo di circa 32 gradi Fahrenheit.

Se questa temperatura non viene registrata, allora saprai che il termometro non è preciso. Essendo un termometro digitale, non è possibile regolare di conseguenza fissando la chiave di regolazione. Quindi, in tal caso, potrebbe essere necessario sostituirlo.

Passaggio 3: sterilizzare il termometro

Se il termometro ha registrato la temperatura desiderata di 32 gradi Fahrenheit, è possibile sterilizzarlo lavandolo con un po 'di acqua calda prima di utilizzarlo nel cibo.

Passaggio 4: verifica la temperatura del cibo

Successivamente, puoi utilizzare il termometro per controllare la temperatura della carne di cottura assicurandoti di inserire la sua punta nella parte più spessa della costola, del filetto o di qualsiasi tipo di carne che stai cucinando. Dovrebbe fornire un risultato accurato dopo averlo calibrato usando questo semplice metodo.

Passaggio 5: ripetere

È importante ripetere questo processo di calibrazione su base regolare perché è un evento comune con la maggior parte dei termometri perdere una parte della loro precisione nel tempo. In effetti, nel caso dei termometri digitali, si consiglia di eseguire il processo di calibrazione più frequentemente perché non possono essere regolati facilmente termometri che hanno una mini chiave inglese e la possibilità di effettuare facilmente regolazioni manuali.

Questo semplice metodo richiede solo pochi minuti e ti aiuterà a far riposare la mente che il tuo termometro sta registrando la temperatura accurata quando viene inserito nella carne che cucini.

Il processo di calibrazione può anche essere eseguito da un professionista o dal produttore del termometro stesso, al fine di garantire che le letture siano quanto più accurate possibile.