Come collegare un cavo coassiale

0
1575
Come collegare un cavo coassiale
Come collegare un cavo coassiale

Se è necessario unire un cavo coassiale, è necessario acquisire alcuni strumenti specializzati e piccoli componenti. Questi sono facilmente reperibili presso il tuo negozio di elettronica o hardware locale.

Passaggio 1: determinare il tipo di cavo in uso

I cavi più comuni per uso domestico sono RG6 e RG59. Il tipo di cavo è contrassegnato sul cavo. Se non riesci a trovare alcun segno per indicare il tipo di cavo, puoi misurarlo. RG6 ha un diametro di circa .274 pollici e RG59 è di circa .233 pollici. Una soluzione più semplice potrebbe essere quella di tagliare un pezzo e portarlo con te quando acquisti i tuoi componenti.

Passaggio 2: spelare il cavo

È importante utilizzare uno spellacavi coassiale per spelare il cavo coassiale, esponendolo di circa mezzo pollice. Lo strumento di stripping può ospitare cavi di dimensioni diverse per cavi coassiali e un adattatore per adattarsi al tipo di cavo. I cavi coassiali non sono gli stessi di altri cavi elettrici e la spelafili per cavi coassiali è costruita per accogliere e spelare gli strati del cavo senza tagliare o danneggiare il filo di rame più interno, che alla fine sporgerà per accoppiarsi con l'accoppiatore cilindrico femmina. Dopo aver completato lo stripping, avrai un cavo con un isolante bianco esposto coperto da una guaina di rete metallica con un filo di rame che sporge. Ripiegare la guaina in rete sull'involucro del cavo esterno in modo che l'isolante sia nudo. Il cavo è ora pronto per il connettore.

Passaggio 3: installare il connettore di compressione

Far scorrere il connettore di compressione sul cavo, facendo attenzione a non danneggiare il filo di rame sporgente. Il filo di rame centrale dovrebbe sporgere leggermente oltre l'estremità del connettore.

Passaggio 4: regola e utilizza il tuo strumento di compressione

Per questo passaggio, uno strumento specializzato posizionerà saldamente l'anello di aggraffatura sulle estremità del cavo coassiale sulla parte inserita del connettore. Lo strumento di compressione avrà adattatori per il tipo di cavo. Avrà generalmente la capacità di essere utilizzato per connettori di tipo coassiale RG6 e RG59, nonché per altri connettori a compressione non coassiale. Inserire il cavo con l'anello a crimpare montato in modo lasco nello strumento di compressione dove indicato e premere la maniglia per aggraffare l'anello sul cavo e sul connettore.

Passaggio 5: ripetere i passaggi

Ripetere i passaggi da 1 a 3 per l'altro cavo che è necessario unire.

Passaggio 6: collegare i due cavi

Ora collegherai ciascun cavo al connettore passante o a botte. Noterai che il tuo connettore a botte avrà una porta di connessione femmina su entrambi i lati in cui verrà inserito il filo di rame dei due cavi. Stringere il collare del connettore del cavo sul connettore della canna su ciascun lato. La tua giuntura è ora completa.

Se si collega il cavo allo scopo di estenderlo, sarà necessario acquistare connettori sufficienti per preparare quattro estremità del cavo. Tenere presente che qualsiasi altro cavo collegato deve essere dello stesso tipo di cavo, RG6 o RG59. Si noti inoltre che questo tipo di connettore del cavo, una volta montato correttamente, renderà il collegamento resistente alle intemperie e appropriato per l'uso esterno, se necessario.