Come gelare una porta da garage

0
268
Come gelare una porta da garage
Come gelare una porta da garage

Porte da garage può certamente fare un martello nel corso degli anni. Dalla costante esposizione agli elementi alla normale usura quotidiana, non ci vuole molto prima che la porta media del garage abbia bisogno di un nuovo rinnovamento. Tuttavia, sostituire la porta può essere un lavoro costoso e difficile da intraprendere. Fortunatamente, l'applicazione di una macchia di gel è un'ottima alternativa economica alla sostituzione e lascerà la superficie come nuova.

Passaggio 1: lavaggio

La prima cosa che dovrai fare è assicurarti che la superficie della porta sia il più pulita possibile. Una rondella di potenza è lo strumento migliore per questo scopo, anche se puoi pulirla a mano. Vuoi togliere la maggior parte della vecchia vernice dal metallo, così come lo sporco o altri detriti. Se non si utilizza una rondella di potenza, lavare la superficie con un tubo flessibile. Quindi applicare una miscela di aceto sulla superficie e risciacquare abbondantemente.

Passaggio 2: Prep

Ci sono una varietà di tipi e colori di macchie di gel sul mercato, quindi scegline uno che corrisponda al colore e alla tonalità del resto della tua casa. Per quanto riguarda i pennelli, non è necessario un pennello costoso per questo progetto. Invece, un pennello sintetico economico funzionerà perfettamente. Prima di iniziare a dipingere, assicurati che l'alimentazione della porta sia stata disattivata o che tutti all'interno della casa sappiano di non aprire accidentalmente la porta. Devi anche posare un foglio di plastica per catturare eventuali gocciolamenti e isolare le aree che non vuoi essere macchiate.

Passaggio 3: colorazione

Ora che tutto è stato adeguatamente preparato, sei pronto per iniziare il processo di colorazione. Usando il pennello, applica semplicemente la vernice sulla superficie. La prima mano è generalmente la più spessa, quindi non abbiate paura di esagerare. Assicurati solo che la macchia non sia in esecuzione. Se si dispone di una porta da garage a pannelli, iniziare dal centro della pannellatura e uscire. Contrariamente alla normale macchia di legno, la macchia di gel non deve essere cancellata o strofinata. L'unico trucco è mantenere lo strato anche su tutta la superficie ed evitare gocciolamenti.

Passaggio 4: asciugatura

Dopo aver applicato la prima mano di gel colorante, dovrai lasciarlo asciugare prima di aggiungere un altro strato. Fortunatamente, la macchia di gel si asciuga a una velocità sorprendentemente veloce, quindi non dovresti avere molti tempi di inattività tra le mani. Considerando quanto velocemente si asciugano le macchie di gel, potresti voler iniziare questo progetto in un giorno in cui il clima è mite e la porta non è esposta alla luce solare diretta. Questo ti darà più tempo per assicurarti che la prima mano sia distribuita uniformemente su tutta la superficie della porta.

Passaggio 5: livelli aggiuntivi

Una volta che la macchia è asciutta, applicare un secondo strato. Questo strato, e tutti quelli successivi, non dovrebbero essere spessi come il primo. Il numero di strati che scegli di applicare alla porta in base alle tue preferenze personali e al colore. Potrebbe essere necessario solo uno strato per raggiungere l'aspetto desiderato, anche se una seconda o terza mano può produrre un prodotto finale più scuro e liscio. Una volta applicato il secondo strato, assicurati di attendere che si asciughi completamente prima di aggiungere un altro strato. A differenza delle tradizionali macchie, la levigatura tra le mani non è necessaria.

Passaggio 6: pulizia

Dopo che la macchia di gel ha raggiunto il colore desiderato, l'unica cosa che resta da fare è pulire. Mentre il cappotto finale si asciuga, puoi andare avanti e rimuovere qualsiasi nastro del pittore dall'area e dallo strato di plastica sul terreno. Tuttavia, prima di riaccendere, assicurarsi che la porta sia completamente asciutta. Ricorda, è sempre buona norma seguire i tempi di asciugatura sull'etichetta della macchia di gel, in quanto possono variare a seconda del tipo di superficie e delle condizioni esterne. Una volta che tutto è asciutto, puoi rilassarti e goderti il ​​successo di un lavoro ben fatto.