Come proteggere la tua casa da furti e rapine?

Come proteggere la tua casa da furti e rapine
Come proteggere la tua casa da furti e rapine

La sicurezza della tua casa dipende da molte cose. Ci sono molti modi per progettare la tua casa contro furti e rapine e questo articolo affronterà alcuni dei modi più semplici ed economici. Questi suggerimenti ridurranno la probabilità che un ladro possa rubare la tua casa…

In questo articolo troverai informazioni su:

  1. Alcune regole generali di sicurezza
  2. Installazione di luci per protezione
  3. Dispositivi antifurto non elettrici
  4. Miglioramenti in porte e finestre
  5. Come proteggere meglio la tua casa da furto con scasso e furto migliorando la sicurezza delle tue finestre
  6. Breve approccio ai sistemi di allarme di protezione

1 – Alcune regole generali di sicurezza per la protezione contro il furto e il furto della tua casa

  • La prima cosa che dovresti sapere è che non esiste un modo perfetto per fermare completamente una rapina. Tutti i sistemi di protezione semplicemente prevengono ladri dilettanti e ritardano i ladri professionisti.
  • Le routine quotidiane che hai nella tua vita quotidiana aiutano i futuri ladri a sapere se sei a casa o no. Prova, quando possibile, a rompere questo tipo di routine.
  • Non parlare mai con uno sconosciuto di quando vai in vacanza o quando non sarai a casa.
  • Anche quando non sei a casa, dall’esterno, sembra che tu sia a casa. Usa i timer per accendere e spegnere luci, televisori e radio
  • Non lasciare nulla che possa facilitare una rapina: le chiavi nascoste sotto una pentola, una scala.
  • Se vai in vacanza vedi l’articolo che è già stato scritto e relativo a “proteggere la tua casa quando vai in vacanza”.

2 – Installazione di luci anti-effrazione

L’installazione di luci di protezione esterne con rilevatori di presenza o collegati a un timer può avere un effetto molto importante su un possibile aggressore.

3 – Dispositivi antifurto non elettrici

Porte e finestre sono in genere i punti più vulnerabili della tua casa. Quindi questi dovrebbero essere i primi punti a cui prestare attenzione. Parliamo di porte e finestre e cosa puoi fare per migliorare questi punti di sicurezza nella tua casa.

4 – Miglioramenti alla protezione anti-effrazione delle porte

Parliamo prima delle porte: le porte di accesso esterne dovrebbero idealmente essere porte blindate con punti di attacco multipli. Le porte sono particolarmente importanti se la vostra stanza si trova su un piano rialzato di un edificio. Se si opta per una porta blindata, non dimenticare di avere una buona soglia. Tuttavia, se una porta blindata è troppo costosa per il tuo portafoglio hai un’altra opzione: migliorare la porta che hai già in casa. Così, punti di fissaggio forti e di qualità come cerniere, serrature, serrature e altri tipi di dispositivi di sicurezza meccanici. Se desideri maggiori informazioni su ciascuno di questi tipi di dispositivi di sicurezza per la tua casa fai una piccola ricerca su questi siti e guarda gli articoli esistenti dedicati esclusivamente a ciascuno di essi.

5 – Come proteggere meglio la tua casa da furto con scasso e furto migliorando la sicurezza delle tue finestre

Come è stato detto in precedenza, l’altro punto vulnerabile di ogni casa sono le finestre. Quando possibile, le finestre dovrebbero avere una pellicola di sicurezza nel vetro su entrambi i lati, il che renderà difficile per il ladro vedere che la finestra non andrà via così facilmente; avere doppio vetro – difficile da rompere senza fare troppo rumore; avere griglie di sicurezza; hanno un solo blocco accessibile all’interno.

Si prega di essere consapevoli del fatto che posizionare barre di sicurezza / barre sulle finestre impedisce ai ladri di effrazione, ma potrebbe anche impedire (o almeno complicare) la vostra uscita in caso di emergenza.

6 – Breve approccio ai sistemi di allarme di protezione

I sistemi di allarme sono un ottimo modo per scoraggiare i ladri e avvertire gli altri che qualcosa sta succedendo. Esistono molti tipi di sistemi di allarme. Alcuni rilevano l’atto di intrusione – come rompere una porta o rompere una finestra – mentre altri semplicemente rilevano che qualcuno è dentro la casa. Poi ci sono diversi modi per rispondere: alcuni allarmi suonano un allarme che avvisa sia i ladri che i vicini, altri avvisano la polizia o un centro di allarme, altri a loro volta possono chiamare un numero predeterminato emettendo un messaggio di allarme predefinito.
Quando scegli l’allarme, pensa al tipo di sistema che scegli, perché può essere un investimento costoso.

Ci sono altri articoli su questo sito sulla protezione della tua casa. Fai una piccola ricerca con le parole “allarme, allarme o sicurezza” per sapere come proteggere la tua casa o appartamento da furti e rapine di ogni tipo.