Come pulire a fondo un bagno

0
444
Come pulire a fondo un bagno
Come pulire a fondo un bagno

Sporcizia, sporcizia e usura quotidiana possono far cadere il bagno. Sebbene sia facile impiegare cinque minuti ogni giorno e ritirare il tuo bagno, una guida alla pulizia profonda del bagno può aiutarti a pulire il tuo bagno e mantenerlo in questo modo per un periodo di tempo più lungo. Ti consigliamo di dedicare da trenta minuti a un'ora ogni due settimane per pulire i bagni. Ogni bagno, a seconda delle dimensioni, impiegherà all'incirca dai trenta ai quarantacinque minuti. Puoi alternare settimane se hai diversi bagni da pulire. Tieni un calendario delle pulizie nell'armadio delle pulizie per tenere traccia del tuo programma di pulizia.

Il bagno

Una pulizia profonda della toilette va oltre versando un po 'di Ajax nella ciotola. Ti consigliamo comunque di iniziare a pulire la tazza, quindi di andare verso ogni area della toilette. Usa lo stesso detergente all'esterno della toilette che usi nella tazza o un detergente della stessa famiglia. La miscelazione di sostanze chimiche può essere mortale, quindi sii cauto. Dopo aver pulito la tazza, il sedile, l'anello e l'esterno, assicurati di controllare la base e il calafataggio in cui il gabinetto si attacca al pavimento. Quest'area tende a modellarsi e diventare germe perché può essere difficile da vedere o da raggiungere.

Suggerimento professionale: Per prolungare gli effetti della pulizia della toilette, aggiungi un detergente per tazza da toletta nella tua toilette. Queste schede sono disponibili in qualsiasi negozio di grandi dimensioni.

La doccia

Una o due volte al mese, strofina la doccia con un detergente per doccia o vasca di base. Se hai una porta a vetri sotto la doccia, attacca quelle macchie di accumulo di acqua. Se aspetti troppo a lungo, questi depositi possono diventare impossibili da rimuovere, quindi non lasciarli andare troppo male. La maggior parte delle docce ha piastrelle e piastrelle ha malta. La malta liquida può formarsi rapidamente, specialmente nelle case più vecchie. Pulisci la malta regolarmente, ma se tra le sessioni di pulizia cresce la muffa, prendi un batuffolo di cotone coperto di candeggina e lascialo sul punto ammuffito per 4-8 ore.

Anche i soffioni hanno bisogno di amore. Se noti una diminuzione della pressione dell'acqua, è probabile che si verifichi un accumulo nel soffione. Prendi un sacchetto di aceto Ziploc di dimensioni quart e legalo attorno al soffione per 12 ore. Quindi basta rimuovere il sacchetto di aceto e iniziare la doccia.

Ti consigliamo inoltre di lavare la tenda della doccia una o due volte al mese e di pulire la fodera della tenda della doccia se non riesci a lavarla nella macchina. Le fodere per tende da doccia in plastica devono essere completamente sostituite una volta all'anno.

The Tub

La pulizia profonda della vasca richiede una leggera azione di lavaggio. Potrebbe essere necessario abbassarsi su mani e ginocchia per strofinare davvero su e giù l'interno della vasca. Dopo aver pulito l'interno della vasca, utilizzare acqua calda per lavare i prodotti chimici nello scarico e dargli un giorno o due prima di fare il bagno.

Lavare la parte esterna della vasca con un detergente anti-germe e assicurarsi di pulire il mastice che sigilla la vasca sul pavimento del bagno. Puoi lucidare lo scarico e il rubinetto con un po 'di bicarbonato di sodio e succo di limone. È anche una buona idea fare schioccare gli scarichi della vasca due volte al mese: impedisce l'accumulo.

Il pavimento

Lavare tutti i tappeti del bagno mentre si pulisce a fondo e assicurarsi di prestare attenzione al pavimento e ai battiscopa. Spazzare e pulire il pavimento del bagno e strofinare tutto ciò che non si stacca con uno straccio con uno straccio. I battiscopa possono essere coperti di polvere e lanugine, quindi non dimenticare di pulirli ogni volta che si pulisce a fondo. Tutte le superfici dei pavimenti e i materiali del battiscopa sono diversi, quindi assicurati di scegliere un metodo di pulizia sicuro per il tuo bagno.

Le mura e la porta

Anche se potresti non aver bisogno di colpirli duramente ogni volta che pulisci, assicurati che le pareti e la porta del tuo bagno ricevano un piccolo riconoscimento almeno una volta ogni tre o quattro mesi. Prendi un secchio di acqua calda con una leggera spruzzata di detersivo per piatti e lava le pareti. Non provare a pulire le pareti con vernice piatta con questo metodo. Dopo aver lavato i muri, lava rapidamente anche la porta. Sebbene non sia necessario fare di più che trattare porte e pareti ogni mese, la maniglia della porta deve essere lucidata, lavata e disinfettata settimanalmente.

Mentre ti godi il tuo bagno pulito, considera di rinnovare il tuo bagno o di aggiungere un po 'di pizazz in più a quegli scaffali del bagno appena spolverati.