Come pulire i ciechi

0
329
Come pulire i ciechi

La bellezza e il miglioramento che i ciechi aggiungono a qualsiasi stanza e la luce solare che tengono fuori o lasciano entrare, sono sicuramente difficili da pulire. Di seguito è una spiegazione di come pulire i bui in diverse circostanze “sporche”.

Come pulire i ciechi grassi

  • Alluminio – Rimuovere i ciechi dalle finestre e pulire con ammoniaca mescolata con acqua. Puoi anche metterli in un bagno caldo mescolato con detersivo per piatti o pulire con una miscela di bicarbonato di sodio / acqua.
  • Panno: rimuovi le tende e appoggiale su un asciugamano. Mescolare una soluzione di detergente molto delicato con acqua. Immergi uno spazzolino da denti nella soluzione detergente / acqua. Spazzola delicatamente le tende con la spazzola umida. Dovrai pulire il pennello quando diventa troppo grasso o usarne uno nuovo. Dopo che un lato si è asciugato, capovolgerlo e utilizzare la stessa procedura.
  • In legno – Non è consigliabile lavare le persiane in legno. Aspirali e spolverali il più spesso possibile e trattali con olio di limone.
  • Come pulire i ciechi sporchi e polverosi

  • Alluminio – Spruzza un detergente delicato miscelato con acqua sui bui, quindi puliscilo con uno straccio di cotone pulito o immergilo in una vasca con detersivo per piatti e acqua calda. Usa la doccia per sciacquare le tende.
  • Panno: aspirale il più spesso possibile e assicurati che la spazzola per aspirazione sia priva di sporco e polvere.
  • In legno: aspirapolvere e polvere il più spesso possibile e trattare con olio di limone.