Come pulire il rame con l'acetone

0
1383
Come pulire il rame con lacetone
Come pulire il rame con lacetone

C'è un metodo attivo come pulire il rame ciò sarà sicuramente efficace se altri metodi si dimostrassero inefficaci. A volte, le macchie di rame sono molto difficili da rimuovere usando metodi tradizionali come l'uso di ketchup, aceto o sale. Per le macchie di rame difficili da pulire, si consiglia l'uso di acetone. L'acetone viene solitamente utilizzato come componente per i prodotti per la rimozione dello smalto. Tuttavia, il suo utilizzo non è limitato. Può anche funzionare come prodotto antimacchia per i metalli. Ecco come pulire il rame con acetone.

Step 1 – Preparazione

Assicurarsi che l'area di lavoro non abbia plastica. L'acetone è noto per dissolvere alcuni tipi di materie plastiche. Quando si puliscono materiali in rame che contengono un po 'di plastica, rimuovere la plastica se possibile o utilizzare un nastro protettivo per coprire la plastica. Proteggere le mani con guanti di gomma prima di applicare l'acetone sulla zona interessata. Aprire le finestre o la porta per una corretta circolazione dell'aria. I fumi dell'acetone possono irritare le cavità nasali, quindi controlla se c'è abbastanza ventilazione all'interno della stanza.

Passaggio 2: strofina l'acetone sull'area interessata

Prendi un batuffolo di cotone, un panno o uno straccio e mettici sopra una quantità abbondante di acetone. Usalo per rimuovere le macchie di rame dalle superfici del metallo. L'acetone dissolverà qualsiasi macchia o residuo ossidato per rivelare una superficie liscia e lucida. Non strofinare il rame in una direzione casuale. Passare uniformemente alternando da sinistra a destra o con un movimento verso l'alto e verso il basso. È importante applicare una leggera pressione quando si strofina il rame. Non appena la macchia viene rimossa, smettere di sfregare.

Passaggio 3: immergere gli articoli in rame nell'acetone

Per rimuovere le macchie dalle aree difficili da raggiungere in una pentola di rame, è meglio immergere l'intero materiale nel solvente. Prima di tutto, lavare le stoviglie di rame con acqua e sapone per rimuovere eventuali detriti. Versare acetone in un contenitore abbastanza da immergere completamente gli articoli di rame. Non utilizzare un contenitore di plastica poiché potrebbe essere sciolto. Un contenitore di vetro è il migliore perché rende gli articoli in rame visibili dall'esterno. Posizionare l'intero prodotto in rame nel solvente e lasciarlo lì per un'ora o due. Lasciarlo per un periodo di tempo più lungo se la macchia è più difficile da rimuovere. Rimuovere il materiale di rame dal contenitore e lavarlo con acqua pulita e sapone.

Passaggio 4: lucidare il rame

Dopo aver pulito il rame con acqua e sapone, utilizzare un panno pulito per lucidare le superfici del metallo fino a quando non viene rivelata una superficie lucida. Assicurati di non applicare troppa pressione sul metallo poiché è molto morbido rispetto ad altri tipi di metallo. Successivamente, lavare il panno o gli stracci usati con acqua e detergente per rimuovere ogni traccia di acetone rimasta.