Come rimuovere il sigillante siliconico dalle mani

0
1179
Come rimuovere il sigillante siliconico dalle mani
Come rimuovere il sigillante siliconico dalle mani

Il sigillante siliconico è un ottimo materiale multiuso che ha molti usi in casa. Ottenere un cordone liscio e uniforme dove lo stai applicando spesso richiede di usare le dita, quindi ottenere questo prodotto sulle tue mani mentre lavori è un evento comune. Seguire i passaggi seguenti per rendere il processo di rimozione il più rapido e indolore possibile.

Nota: Se sai in anticipo che il tuo progetto non ti richiederà di levigare il sigillante con le dita, evita del tutto questo problema con un paio di guanti in gomma o in lattice.

Passaggio 1: rimuovere mentre è ancora bagnato

Il modo migliore per rimuovere facilmente il sigillante è attaccare il problema prima che il materiale abbia avuto la possibilità di asciugarsi. Per prima cosa, finisci l'area su cui stai lavorando. Fermarsi a metà della posa di sigillante siliconico può disturbare il processo e creare un aspetto irregolare sciatto, quindi è meglio non compromettere il lavoro per ottenere le mani pulite un paio di minuti più velocemente. Successivamente, basta prendere un tovagliolo di carta e pulire accuratamente la pelle. Questo rimuoverà tutti i grandi globi di silicone, ma ci possono essere dei residui lasciati indietro a prescindere. In questo caso, continuare con il resto dei seguenti passaggi.

Passaggio 2: rimuovere i pezzi di grandi dimensioni e lavarsi le mani

Se il sigillante si è parzialmente asciugato sulla pelle, la rimozione sarà un po 'più difficile. Per prima cosa, vorrai staccare o tagliare il più possibile il prodotto semplicemente selezionandolo con le unghie. Dopo aver rimosso i pezzi più grandi, lavati le mani più volte con sapone e acqua calda per ammorbidire ciò che rimane.

Passaggio 3: applicare lo smalto per unghie

Usando un dischetto di cotone, applicare uno smalto per unghie sul sigillante o sui residui sulle mani. Assicurati che il dispositivo di rimozione che stai usando dica che contiene acetone, come alcuni non lo fanno. Inoltre, quando si lavora con acetone, un potente solvente, assicurarsi di ventilare la propria area per proteggersi da eventuali fumi nocivi.

Mentre l'acetone nel solvente per unghie inizia a sciogliere il sigillante siliconico, strofinare il prodotto con le mani o con un altro tovagliolo di carta.

Passaggio 4: lavarsi di nuovo le mani

Dopo aver rimosso tutto il sigillante rimasto sulla pelle, lava di nuovo le mani in acqua calda e sapone. Poiché il sapone e l'acetone possono seccare la pelle, è consigliabile applicare successivamente una crema idratante sulle mani. Dovrai ridurre al minimo il numero di volte in cui devi usare questi metodi per rimuovere il sigillante essiccato in modo da non dover seccare la pelle più del necessario.