Come rimuovere un odore di muffa dai mobili per la casa

0
1343
Come rimuovere un odore di muffa dai mobili per la
Come rimuovere un odore di muffa dai mobili per la

Per rimuovere un odore di muffa dai mobili di casa può essere necessario un po 'di lavoro e pazienza a seconda di quanto è grave l'odore e se c'è muffa reale. Questi odori possono essere estremamente difficili da rimuovere permanentemente in alcuni mobili, ma ci sono cose che puoi provare.

Passaggio 1: asciugalo

Gli odori di muffa sono generalmente causati da mobili imbottiti che sono diventati bagnati e non si sono completamente asciugati o dall'eccessiva umidità nell'aria in cui i mobili sono stati. L'odore di muffa è una forma di muffa e muffa. La prima cosa che devi fare per sbarazzarti di questo odore è distruggere la muffa e la muffa. Spostare i mobili all'esterno in una giornata calda e asciutta e lasciarli al sole. Se è possibile rimuovere i cuscini di seduta o schienale, rimuoverli e aerarli separatamente. Girali più volte durante il giorno. Se per caso c'è una fodera sul mobile, rimuovila e lavala nell'acqua più calda possibile senza rovinare il tessuto e lasciarlo asciugare. Dovresti aggiungere 1 tazza di aceto all'acqua di lavaggio per deodorizzarla. Potrebbe essere necessario lasciare i mobili seduti al sole e all'aria aperta per diversi giorni per ridurre notevolmente o eliminare l'odore.

Passaggio 2: rimuovere l'odore

Una cosa importante da ricordare è che vuoi rimuovere l'odore, non solo coprirlo. Dopo aver verificato che l'arredamento è completamente asciutto, vaporizzalo con una miscela di acqua da un litro e ¼ di tazza di aceto bianco e lascialo riposare all'esterno fino a quando non sarà nuovamente asciutto. Questo trattamento può richiedere diverse applicazioni su odori forti.

Un altro modo per rimuovere l'odore di muffa su cuscini, tendaggi e piccoli oggetti in tessuto è quello di metterli in una grande borsa della spazzatura con una manciata di chicchi di caffè. Sigilla il sacchetto e lascialo riposare per diversi giorni. Potrebbe essere necessario metterli di nuovo al sole e all'aria aperta per un po 'dopo questo processo.

Passaggio 3: gestire gli odori persistenti

Dopo aver eseguito i passaggi precedenti e l'odore non è ancora uscito, potrebbe essere necessario acquistare un dispositivo di rimozione degli odori commerciale e utilizzare un detergente per moquette a vapore per pulire i mobili imbottiti. Seguire le raccomandazioni del produttore sull'adeguata quantità di detergente da aggiungere all'acqua di pulizia. Pulisci accuratamente i mobili con questa miscela e lasciali asciugare. Buoni dispositivi di rimozione degli odori commerciali sono disponibili in molte case di rifornimento e negozi per animali domestici.

Alcuni rimuovitori di odori commerciali si presentano in forma concentrata in piccoli flaconi spray. Potresti trovare con un odore di muffa forte e persistente che potresti aver bisogno di spruzzare i mobili di tanto in tanto con uno di questi prodotti.

Passaggio 4: valutare la muffa

Poiché l'odore di muffa è causato da muffa o muffa, fai attenzione se qualcuno nella tua famiglia ha allergie poiché molte persone sono molto allergiche alla muffa. È importante sapere se si tratta di un caso lieve che richiede semplicemente un po 'di rinfrescante o se c'è muffa in agguato all'interno dei mobili. In questo caso, prendere in considerazione la pulizia professionale dei mobili o gettarli via.