Come riparare un cavo elettrico rotto

0
130
Come riparare un cavo elettrico rotto
Come riparare un cavo elettrico rotto

Se hai un cavo elettrico che deve essere riparato, non disperare. I cavi elettrici forniscono energia a quasi tutti gli elettrodomestici, utensili e prese. Danni al cavo / cavo possono causare cortocircuiti elettrici che impediscono la trasmissione di corrente. La riparazione di un cavo elettrico prevede alcuni passaggi di base.

Passaggio 1: eseguire un'ispezione visiva

A volte una semplice ispezione del cavo o del cavo rivelerà il problema. Se è stato tagliato o rotto, ciò potrebbe causare un cortocircuito elettrico. Eventuali fili esposti rappresentano un problema serio.

Passaggio 2: verifica della continuità

Inizia test per vedere se il cavo trasmette elettricità. Questo è anche noto come test della continuità del cavo. Esistono alcuni modi per testare la continuità in base al tipo di cavo in uso.

Se si sta testando un cavo da 120 o 240 volt, scollegare l'alimentazione scollegandola. Ora rimuovere il cavo dall'unità (apparecchio, strumento, ecc.) O cortocircuitare i fili all'estremità del cavo dell'apparecchio tagliandoli attraverso un ponticello. Usando il multimetro, collegare le sonde a ciascuno dei poli del cavo. Dal momento che non dovrebbero esserci resistenza o flusso elettrico, il misuratore dovrebbe leggere zero ohm. Ora sposta il cavo flettendolo o piegandolo. Se la lettura del contatore cambia, il cavo è difettoso e deve essere sostituito.

Se si sta testando un cavo o un cavo rimovibile, seguire le stesse istruzioni di cui sopra, ad eccezione di un cavo jumper attraverso la spina maschio e inserire le sonde del multimetro nella spina femmina. Dopo aver piegato il cavo, lo strumento dovrebbe ancora leggere zero ohm. In caso contrario, sostituirlo.

Passaggio 3: sostituire il cavo

Se il cavo o il cavo presenta fili scoperti ma il test di continuità è corretto, potrebbe essere possibile utilizzare nastro isolante per rattoppare il cavo. È possibile che il cavo sia in corto perché il filo esposto viene a contatto con un altro oggetto. Se i test di continuità risultano negativi per quanto riguarda la funzione del cavo, è il momento di sostituirlo.

Per sostituire il cavo, è necessario uno nuovo identico. Collegare il nuovo cavo nello stesso modo in cui è stato disconnesso quello vecchio. Tagliare l'isolamento per esporre i cavi e collegarli agli stessi terminali del dispositivo. Se si sta sostituendo una sezione di filo elettrico, utilizzare gli spelafili per tagliare l'isolamento dal nuovo filo. Tagliare l'isolamento sufficiente per poterlo collegare o giuntare con le estremità del filo esistente. Utilizzare i dadi per collegare le estremità insieme. Se si sta sostituendo un cavo di alimentazione e non è stato fornito con una spina, è possibile acquistarli separatamente. Installare la spina seguendo le istruzioni del produttore.