Come togliere il silicone dalla pelle

0
3493
Come togliere il silicone dalla pelle
Come togliere il silicone dalla pelle

Il silicone è un materiale impermeabile comunemente usato per sigillare le crepe in cui vasche da bagno, docce e lavandini incontrano il muro del tuo bagno. Può essere una sostanza difficile con cui lavorare, quindi si consiglia spesso la ricerca e la pratica per ottenere i risultati più puliti e professionali. Tuttavia, gli errori sono facili da fare anche con la pratica e il calafataggio può arrivare ovunque. Togliere questa sostanza dalle tue mani può essere particolarmente difficile, ma se sei preparato e ti muovi rapidamente, è possibile ripulirlo senza troppi problemi.

Passaggio 1: preparare i materiali di consumo

È importante assicurarsi di avere tutti i materiali a portata di mano quando si inizia il calafataggio perché la chiave per rimuovere il mastice siliconico non sta dando la possibilità di asciugare. Se lo fa, rimarrai bloccato aspettando che si stacchi da solo mentre la tua pelle attraversa il suo naturale processo di spargimento.

Passaggio 2: prevenire l'attaccamento di Caulk

Diffondere e levigare un cordone di silicone spesso richiede l'uso delle dita. Ciò può significare che è inevitabile ottenere un calafataggio sulla pelle. Tuttavia, l'utilizzo delle giuste tecniche può garantire che il minor materiale possibile aderisca alla pelle.

Quando si supera il tallone con le dita, immergere sempre prima la mano nell'acqua. Assicurarsi di mantenere la pelle umida prima che venga a contatto con il calafataggio aiuterà a mantenere le mani pulite.

Passaggio 3: preparare le mani

Anche seguendo la tecnica corretta non ti assicurerai di rimanere completamente privo di mastice, quindi devi ancora sapere come rimuovere quelli che si attaccano. Per iniziare, prendi un sacchetto di plastica e passaci sopra le mani. La plastica aiuterà a rimuovere l'eccesso di lucentezza dalla pelle e renderà più facile la pulizia.

Passaggio 4: utilizzare alcool o smalto per unghie

Prendi un panno e applica uno strofinaccio con alcool o il solvente per unghie con acetone su tutte le mani per rimuovere la maggior quantità possibile di mastice. Assicurati di non strofinare troppo duramente in quanto ciò può irritare le mani e asciugarle.

Passaggio 5: termina con il sapone

Al termine, lavati le mani con acqua e sapone e asciugale. Seguire con una crema idratante può aiutare se l'alcool o l'acetone hanno seccato troppo la pelle durante il processo.

Passaggio 6: prova le salviette per neonati

Si sa anche che le normali salviette per neonati funzionano per rimuovere il silicone. Tieni presente che questo processo richiederà probabilmente del tempo e il completamento di diverse salviette; tuttavia, questo metodo può essere migliore per le pelli sensibili poiché non si utilizzano solventi aggressivi per la rimozione.

Questi metodi di rimozione possono ovviamente essere utilizzati su qualsiasi pelle colpita, come le braccia, in caso di incidenti.