Consigli per la pulizia e la manutenzione del pavimento in cotto esterno

0
463
Consigli per la pulizia e la manutenzione del pavimento in
Consigli per la pulizia e la manutenzione del pavimento in

Un pavimento in cotto è uno dei pochi materiali che sono popolari sia per uso interno che esterno. La terracotta offre un aspetto caldo e invitante e aumenta l'attrattiva di patii, vialetti e percorsi da giardino. I pavimenti esterni in cotto richiedono alcuni passaggi specifici di pulizia e manutenzione.

Eseguire la sigillatura periodica

I pavimenti in cotto richiedono una sigillatura regolare, sia installati all'interno che all'esterno. I pavimenti esterni in cotto sono costantemente esposti agli elementi. Le fluttuazioni di temperatura, la luce solare intensa, la neve e la pioggia possono contribuire a un più rapido deterioramento delle piastrelle. Questo è il motivo per cui la sigillatura è vitale per pavimenti più duraturi. Riapplicare il sigillante una volta ogni due anni. Per determinare se è necessario sigillare il pavimento in cotto, eseguire un semplice test come segue. Versare un po 'd'acqua sul pavimento e controllarlo dopo alcuni minuti. Se è stato assorbito dal pavimento, il sigillante si è consumato e deve essere riapplicato. Controllare le linee della malta per eventuali segni di deterioramento, scolorimento o danni e riparare come richiesto.

Spazzare regolarmente

Mantenere i pavimenti in cotto puliti e spazzare il più spesso possibile. È una buona idea spazzare ogni volta che lavori in giardino. La pulizia del pavimento evita l'accumulo e l'accumulo di sporco, polvere e sporcizia. Ciò renderà la pulizia generale molto più semplice e veloce. Le particelle di polvere accumulate possono anche contribuire a una maggiore quantità di graffi sulla superficie.

Lavare prima con acqua

Prima di lavare un pavimento esterno in terracotta, lavalo con un tubo da giardino. Ciò renderà più semplice la pulizia della superficie. Puoi bagnare piccole aree del pavimento esterno alla volta. Distribuire la soluzione detergente sulla zona umida e strofinare con uno scrubber a manico lungo. In questo modo, non è necessario piegarsi o accovacciarsi sul pavimento mentre lo si pulisce. Puoi anche risparmiare molto tempo.

Utilizzare detergenti consigliati

Per evitare danni o macchie sul pavimento esterno in cotto, assicurarsi sempre di utilizzare detergenti raccomandati che siano sicuri sulle superfici in cotto. Consultare il produttore della pavimentazione in caso di dubbi. L'uso di detergenti abrasivi o eccessivamente forti può causare problemi come l'usura del sigillante e lo sbiadimento del colore. Una volta consumato il sigillante, le piastrelle saranno aperte agli elementi e allo sporco. Ciò può ridurre la durata della vita delle piastrelle.

Prova l'aceto o il detergente delicato

Un mix di aceto e acqua calda è eccellente per la pulizia di piastrelle esterne in cotto. L'aceto è un detergente naturale molto efficace per rimuovere grasso, sporco e sporcizia accumulata. Puoi anche provare detersivo delicato e acqua. Durante la pulizia, applicare il detergente su piccole aree e strofinarlo prima che possa asciugarsi. Dopo il lavaggio, lavare con acqua semplice e ripetere l'applicazione se necessario. Prestare particolare attenzione alle linee di malta e pulirle accuratamente. La malta danneggiata può aumentare le possibilità di danni alle piastrelle a causa di infiltrazioni di umidità. Dopo aver pulito con acqua, rimuovere l'umidità in eccesso con un tergipavimento, in modo che non rimangano filigrane.