Levigatura del legno

Levigatura del legno
Levigatura del legno

Guida la levigatura del legno con carta vetrata o manualmente utilizzando la levigatrice orbitale, alimentando, con le istruzioni passo passo per un uso corretto.

La levigatura del legno è una finitura complessa che può risultare in vari utensili manuali e elettrici, che vanno da lime e grattugie, carta vetrata di granulometria diversa alla levigatrice a nastro levigatrice orbitale. Limette e grattugie levigano le superfici eliminando gli spazi vuoti di una certa dimensione, a seconda della grana della carta vetrata (numero di grani di vetro per unità di superficie) fornisce un diverso grado di finitura, da grossolana a fine, che, come le levigatrici a seconda della consistenza della striscia o della carta.

Lo scopo della levigatura è preparare il legno per la verniciatura, che influisce sul risultato finale. equivalente di sabbia quindi liscio, senza compromettere la dimensione della stanza, oggetto di un trattamento, se non qualche decimo di millimetro. Viene utilizzato per rimuovere i segni di levigatura già lavorati con utensili elettrici o il raddrizzamento dei mobili dopo essere stati spogliati.

Materiali e strumenti necessari: levigatrice diversa dalla carta vetrata, una striscia rettangolare di legno lunga circa 20 cm, sezione di circa 5 cm x 5 cm, orbitale, corrente corrente, stracci.

Ci occupiamo della levigatura con carta vetrata da usare manualmente con un legno o applicata alla suola della levigatrice orbitale, tecniche compatibili con il fai da te.

Prossimi passi

Primo passo

Attacca il pezzo da levigare o oggetto del piano di lavoro, utilizzando le pinze o le pinze compatibili con la stessa forma e dimensione.

Secondo passo

Avvolgere una striscia di carta vetrata sul supporto in legno o sul sottopiede della levigatrice orbitale, rispettivamente, per azionare l’utensile elettrico o il manuale. In entrambi i casi, la carta è impresso in un movimento circolare con una leggera pressione. Utilizzato come una mappa dei grani più fine, la grana di un più o meno a seconda delle condizioni della superficie da carteggiare.

Terzo passo

Se utilizzato manualmente o con la levigatrice orbitale, sostituirà la carta, in quanto il precedente è particolarmente saturo e inizia a scorrere sulla superficie, senza migliorare la finitura. Il numero di strati dipende dalle condizioni della superficie del pezzo. Finire la levigatura con carta vetrata sul foglio / layout con grana più fine.

Quarta tappa

Dopo la lucidatura, prima di andare a dipingere, utilizzando un panno per fornire superfici lisce e salubri, rimuovere la polvere residua e la segatura.

Suggerimenti e informazioni utili

Per una superficie liscia verniciata è necessario rimuovere la vernice, utilizzando la semplicità di un liquido estrattore. Per levigare le superfici irregolari, è consigliabile operare manualmente, sostituendo il supporto in legno con un supporto flessibile, come una spugna, in modo che la carta vetrata adatta la forma da carteggiare senza alterarla. O a mano con la levigatrice, devi andare nella direzione delle fibre. La levigatrice orbitale è consigliata per lavori di una certa dimensione, mentre la lucidatura manuale è adatta per restauri delicati.