Prepara la tua griglia per la stagione della griglia

0
247
Prepara la tua griglia per la stagione della griglia
Prepara la tua griglia per la stagione della griglia

Immagina di aggirarti nel patio sul retro con un piatto pieno di bellissime polpette di hamburger da cucinare. Ti avvicini alla griglia. Sollevare il coperchio. E fissa i resti carbonizzati e bloccati dell'ultima festa per colpire la griglia. Non vivere questo incubo. Se la prima volta che hai usato la griglia era intorno alla stagione calcistica e il tempo si sta finalmente riscaldando, è tempo di preparare il tuo fornello da esterno con una pulizia accurata.

Passaggio 1: manutenzione

Idealmente, una griglia dovrebbe essere pulita dopo ogni utilizzo. Quando le griglie sono ancora calde, ma non troppo calde da maneggiare, puoi passarci sopra una buona spazzola metallica, rimuovendo eventuali residui di cibo e carbone. Lo stesso vale per la cenere. Una volta che è bello, cancellalo. Se la griglia ha una bacinella, è facile, in caso contrario, utilizzare una scopa o una piccola pala per rimuovere la cenere.

Ma non vogliamo sempre lavorare sulla pulizia della griglia dopo aver riempito le nostre carni annerite, vero? Chiudiamo il coperchio e ce ne dimentichiamo fino alla prossima volta. Una piccola preparazione, tuttavia, preparerà le cose in modo da non dover temere la griglia. Le seguenti idee devono essere fatte solo quando le griglie della griglia, il corpo, il carbone e tutti gli altri componenti sono abbastanza freddi da gestire.

Passaggio 2: scrub e risciacquo

Cominciamo con una griglia standard in acciaio inossidabile. Se non è troppo sporco, puoi fare una pulizia con una spazzola metallica, un po 'di detersivo per piatti e un tubo da giardino. Un'alternativa è riempire un flacone spray con un rapporto 50/50 di aceto bianco distillato e acqua. Spruzza tutto questo sulla griglia, lascialo riposare per un po ', ma non fino a quando non si sarà asciugato. Colpisci le griglie con la spazzola metallica per ripristinare la brillantezza, quindi risciacqua con acqua.

Passaggio 3: immergere

Ora, se la griglia è in cattive condizioni, è ora di fare sul serio. Ancora una volta, arruoleremo l'aceto bianco distillato, ma l'abbiamo abbinato al suo vecchio amico bicarbonato di sodio. Ricordi come si sono schiumati in quell'esperimento scientifico delle medie? Useremo quel potere vulcanico per il bene della tua griglia.

Prendi un sacchetto di immondizia di plastica pulito abbastanza grande da contenere la griglia. Una volta che la griglia è dentro, mescola una tazza di aceto distillato bianco con una mezza tazza di bicarbonato di sodio in una grande ciotola. Versare questo sopra la griglia nella borsa, fissare la parte superiore e lasciare da solo per una notte. Entro il giorno successivo, dovresti essere in grado di sciacquare via qualsiasi sporcizia rimanga, o raggiungere di nuovo la spazzola metallica se le cose hanno bisogno di più persuasione. Ancora una volta, risciacquare con acqua una volta terminato.

Step 4 – Stagione

Se la tua griglia ha griglie in ghisa, avranno bisogno di un po 'di attenzione in più per non arrugginire. Proprio come una padella in ghisa, non dovrebbero mai essere lasciati bagnati dopo un lavaggio. Alcuni potrebbero non aver nemmeno bisogno di sapone, solo una buona pulizia con una spazzola con filo metallico o setole di nylon rigide. Se il grasso è molto denso, il detersivo per piatti o un flacone spray con acqua 50/50 / aceto dovrebbero funzionare. Seguire le istruzioni del singolo produttore in merito alla cura delle griglie in ghisa. Ma ricorda sempre di asciugarli accuratamente. E dai loro un leggero strato di olio da cucina dopo che sono stati puliti per proteggerli dalla ruggine.

Passaggio 5: cancella la cenere

La pulizia dell'interno della griglia segue gli stessi principi delle griglie. Rimuovere eventuale carbone e cenere. Tutto ciò che è bloccato può essere raschiato via con una spazzola metallica. Ancora una volta, possiamo raggiungere la nostra miscela di aceto o sapone per i piatti. Se la tua griglia ha attraversato una stagione particolarmente ruvida e ha perso della vernice all'esterno, ci sono vernici spray appropriate per le griglie – assicurati di avere assolutamente il prodotto corretto – e il colore.

Passaggio 6: preparare il gas

Con una griglia a gas, ruota le pietre o le bricchette di ceramica in modo che i loro lati puliti siano esposti. Se non riesci a trovare alcun lato pulito, allora è probabilmente il momento di sostituire le pietre. Mentre ci sei, assicurati che tutti i tuoi raccordi per gas siano sicuri e senza grasso. Un vecchio spazzolino da denti con una punta di detersivo per piatti può essere utile per pulire piccole aree.

Potrebbe essere necessario un piccolo sforzo su una griglia trascurata, ma vedrai che il grasso bloccato si ridurrà presto al grasso del gomito. E non si tratta solo di un bell'aspetto. Una griglia pulita aiuta a migliorare il gusto dei cibi, senza che il vecchio salmerino aggiunga un sapore extra bruciato. Quindi, prima di marinare la carne, fai scintillare di nuovo quella griglia, quindi sarà degno della festa che stai cucinando per te e i tuoi amici del cortile.

(Ora che la griglia è pronta, preparatevi con gli strumenti per grigliare per il master griller.)