Risoluzione dei problemi dei cavi audio a fibra ottica

0
32
Risoluzione dei problemi dei cavi audio a fibra ottica
Risoluzione dei problemi dei cavi audio a fibra ottica

I cavi audio in fibra ottica, come suggerisce il nome, usano la fibra ottica per trasmettere il suono. Fondamentalmente, il suono digitale viene convertito in onde luminose, che vengono quindi trasmesse lungo il cavo in fibra ottica. Questi stanno diventando sempre più la scelta popolare per la trasmissione del suono nei sistemi audio domestici ad alta definizione.

I cavi audio in fibra ottica non solo forniscono un miglioramento della qualità audio rispetto ai tradizionali cavi coassiali; impediscono inoltre che qualsiasi interferenza elettromagnetica influisca sulla qualità del suono. Questi cavi consentono inoltre di trasmettere l'audio a distanze maggiori senza alcuna perdita significativa di cavi audio. I cavi audio in fibra ottica sono un metodo senza problemi per collegare il sistema audio a un preamplificatore o ricevitore. Ecco alcuni suggerimenti su come risolvere i problemi più comuni relativi ai cavi audio in fibra ottica.

Passaggio 1: verificare la presenza di connettori compatibili

I cavi audio in fibra ottica sono dotati di una varietà di connettori, quelli di forma quadrata sono i più popolari. È necessario assicurarsi che il cavo acquistato abbia connettori che corrispondano alle prese audio ottiche dell'apparecchiatura audio. In caso contrario, dovrai acquistare un altro cavo con i giusti connettori perché i connettori non corrispondenti non si adattano mai correttamente.

Passaggio 2: rimuovere i tappi

I cavi audio in fibra ottica sono dotati di cappucci sui connettori per proteggerli. Questi cappucci devono essere rimossi prima di collegare i cavi all'apparecchiatura audio. Anche l'uscita audio ottica e le prese di ingresso sull'apparecchiatura audio potrebbero avere tappi di plastica o di gomma che devono essere rimossi prima di montare i cavi. Sebbene ciò possa sembrare elementare, la mancata rimozione dei tappi di plastica è la ragione principale dietro il mancato funzionamento dei cavi audio ottici. Se non si rimuove il cappuccio e si tenta di forzare il cavo, si potrebbe anche danneggiare il cavo e il sistema audio.

Passaggio 3: verificare la presenza di un segnale

Alcune apparecchiature audio potrebbero avere un'impostazione o un interruttore che deve essere acceso per abilitare l'uscita audio ottica. Se non lo si accende, non sarà possibile ascoltare alcun suono. Un buon modo per verificare se la tua sorgente audio sta trasmettendo segnali audio ottici è collegare il cavo alla sorgente audio ottica e accendere l'apparecchiatura. Controlla l'altra estremità del cavo per vedere se è visibile una luce. In caso contrario, non viene trasmesso alcun segnale audio ottico ed è necessario controllare le impostazioni dell'apparecchiatura.

Passaggio 4: verificare la presenza di curve

La luce viaggia in linea retta, quindi i cavi audio in fibra ottica non funzionano molto bene se sono attorcigliati o piegati. Prova a raddrizzare il cavo e vedi se il suono è ripristinato. Inoltre, tieni presente che i cavi audio ottici sono più delicati dei cavi coassiali, quindi se sono stati piegati troppo bruscamente o calpestati, potrebbero essere stati danneggiati. Ancora una volta, collegare un'estremità del cavo alla sorgente audio, accendere l'apparecchiatura audio e controllare l'altra estremità del cavo per vedere se la luce viene trasmessa.