Sostituzione di un connettore cavo HDMI rotto

0
1941
Sostituzione di un connettore cavo HDMI rotto
Sostituzione di un connettore cavo HDMI rotto

Un cavo HDMI, abbreviato da un cavo di "interfaccia multimediale ad alta definizione", viene utilizzato per tradurre segnali digitali ad alta larghezza di banda e trasportarli sullo schermo del televisore in un modo che il set visualizzerà per te come un'immagine chiara e straordinaria.

Il tipo più comune di cavo HDMI è il cavo “Tipo A”, che ha 19 singoli pin che si collegano al televisore per trasmettere 19 canali distinti di informazioni. Una delle cause più comuni di questi cavi HDMI che non funzionano o forniscono un display di qualità è un'interruzione del componente del connettore del cavo.

Mentre interi cavi sostitutivi non sono così costosi come una volta, articoli unici come cavi eccezionalmente lunghi o cavi ad alte prestazioni meritano la riparazione rispetto alla sostituzione in termini di costi. È possibile sostituire il componente del connettore senza sacrificare l'intero cavo, ed ecco come.

Passaggio 1: assicurarsi che il problema sia il connettore

Prima di poter concludere che la mancanza di un'immagine o di un display sfocato è in realtà dovuta al connettore del cavo, ispezionare alcuni degli altri componenti del cavo e dei dispositivi.

Controlla cose come pin piegati o connessioni scadenti, il che significa che i pin sono a posto ma non inseriti completamente o saldamente nei loro ingressi. Cose minuscole come la piegatura o l'avvolgimento del cavo troppo strette possono anche causare una visualizzazione intermittente delle immagini e problemi di qualità.

Passaggio 2: tagliare il connettore

Dopo aver escluso altre possibili cause, scollegare il cavo dal ricevitore o da qualsiasi dispositivo che si sta utilizzando per ricevere il segnale (sistema di gioco, cable box, ecc.).

Prendi un paio di tronchesi e taglia il connettore sulla punta del cavo. Assicurati di lasciarti un po 'di spazio per lavorare in modo da poter collegare facilmente un nuovo connettore.

Per essere chiari, questo si riferisce all'estremità del cavo che si collega al ricevitore, non all'estremità del cavo che si collega al televisore o al dispositivo di visualizzazione.

Passaggio 3: acquisire il connettore di sostituzione

Sarà necessario ottenere un connettore del cavo sostitutivo per il cavo HDMI corrente. Puoi andare in un negozio di elettronica o utilizzare un cavo più vecchio che non viene utilizzato.

  • Avvertenza: se si utilizza un cavo vecchio, ancora funzionante e si amplifica il suo connettore, allora HDMI sarà inutilizzabile. Se si scopre che il connettore non è mai stato il problema o se si collega il nuovo in modo errato, si sarà distrutta l'usabilità di due diversi cavi HDMI.

Il vecchio cavo di interfaccia multimediale ad alta definizione che si utilizza dovrebbe avere un buon connettore che può essere recuperato. È possibile utilizzare un tester di corrente elettrica per determinare se il connettore è ancora utilizzabile con HDMI rotto. Se non va bene, vai in un negozio di componenti elettronici per acquistare un nuovo connettore.

Passaggio 4: collegare il nuovo connettore sul cavo HDMI

Prendi il connettore sostitutivo e collegalo, unendo i fili. Lavora con cura e pensosità. È necessario abbinare tutti i cavi corrispondenti in modo preciso, poiché qualsiasi interruzione provocherà il danneggiamento del segnale quando si ricollega il cavo HDMI al ricevitore e si prova la TV. Utilizzare il nastro dell'elettricista per coprire saldamente il cablaggio esposto prima di passare alla fase finale di questo processo di riparazione.

Passaggio 5: collegare il cavo al ricevitore HDMI

Dopo aver completato la riparazione del cavo di interfaccia multimediale ad alta definizione rotto, collegare il cavo al ricevitore. Accendi il televisore e controlla la qualità delle immagini per assicurarti che i problemi di qualità delle immagini che avevi in ​​precedenza siano stati effettivamente risolti.