Tipi di detergenti alcalini | DoItYourself.com

0
4647
Tipi di detergenti alcalini DoItYourself com
Tipi di detergenti alcalini DoItYourself com

I detergenti alcalini rimuovono e sospendono il grasso pesante e il grasso in modo che possano essere lavati via. Ecco alcuni detergenti alcalini comuni che potresti voler usare.

Avvertimento: Gli alcali possono danneggiare pelle e tessuti, corrodere e scurire l'alluminio. La maggior parte (tranne il bicarbonato di sodio) sono tossici se ingeriti.

Detergenti alcalini delicati: bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio)

Il bicarbonato di sodio ha molti usi, specialmente mescolato con aceto. Puoi immergere il cibo bruciato dalle pentole in soluzione di 2 cucchiai di bicarbonato di sodio per litro di acqua calda. Per i punti più pesanti o appiccicosi del terreno, spruzzalo su una spugna umida, strofina e risciacqua o fai una pasta. Questo è ottimo per la pulizia di vetri, piastrelle, smalti in porcellana, lavelli in acciaio inossidabile, cromo, infissi, vasche in vetroresina e docce. Funziona anche per rimuovere le macchie di caffè e tè dai piatti, nonché per pulire e deodorare un frigorifero.

Detergenti alcalini moderatamente forti: ammoniaca, borace, fosfato trisodico

Ammoniaca

Utilizzare una soluzione di 2 cucchiai per litro di acqua calda per pulire finestre, vetri, forni, fornelli e superfici unte. Usa 1 cucchiaio di acqua calda per litro per lavare le pareti dipinte e risciacquare bene. Questo rimuoverà anche alcune cere per pavimenti a base d'acqua.

Avvertimento: L'ammoniaca produce fumi irritanti. Può ammorbidire la vernice, in particolare il lattice, se troppo forte e ha un leggero effetto sbiancante. Usalo sempre da solo perché la combinazione di ammoniaca con altri detergenti può produrre gas letali.

Borace

Usa una soluzione delicata da 1 a 2 cucchiai per litro di acqua calda per lavare lavandini, pareti dipinte, ecc. Può anche essere utile quando si lavano i pannolini riutilizzabili per rimuovere gli odori e la crescita batterica.

Avvertimento: Risciacquare abbondantemente per evitare irritazioni alla pelle o ingestione accidentale.

Fosfato trisodico (TSP)

È possibile acquistare TSP nei negozi di vernici, ma può anche essere trovato come ingrediente in alcuni detergenti commerciali. Utilizzare una soluzione di 1 cucchiaio per gallone di acqua calda per pulire le superfici verniciate, gli infissi in porcellana e le piastrelle (smaltate e non smaltate). Funziona anche per rimuovere fuliggine e fumo.

Avvertimento: Indossare sempre guanti di gomma per proteggere la pelle. Si noti che soluzioni più forti possono rimuovere la vernice. Assicurarsi di sciacquare sempre accuratamente quando si utilizza questo prodotto.

Detergenti alcalini forti: carbonato di sodio e idrossido di sodio

Carbonato di sodio (lavaggio di sodio)

Utilizzare carbonato di sodio per bagnare i bruciatori e le pentole unti o sciogliere il grasso dagli scarichi. Puoi trovare questo ingrediente in molti detergenti in polvere.

Avvertimento: Il lavaggio della soda è leggermente tossico, quindi evita di metterlo sulla pelle. Questa sostanza inoltre scurisce e corrode l'alluminio.

Sodio idrossido (Lye)

La lisciva è comunemente usata per pulire il grasso dagli scarichi e dagli scarichi aperti, e puoi trovarlo in molti detergenti per forno e drenaggi commerciali.

Avvertimento: Questa sostanza è altamente caustica e tossica. Può causare gravi ustioni agli occhi o alla pelle. Seguire le istruzioni sull'etichetta.