Come preparare gli spaghetti alla chitarra

0
569
Come preparare gli spaghetti alla chitarra
Come preparare gli spaghetti alla chitarra

Avete sentito parlare di spaghetti alla chitarra? È uno spaghetti di forma quadrata che proviene dall'Abruzzo ed è molto tradizionale. È realizzato con una "chitarra", o una chitarra, una cornice di legno con fili infilati su di essa. Fogli di pasta vengono arrotolati sulle corde, premendo la pasta e tagliandola in filamenti precisi che finiscono per avere bordi squadrati, invece degli spaghetti rotondi più comuni che vengono estrusi.

È davvero divertente da realizzare e anche facile! Hai bisogno di una chitarra – o una mano molto stabile e un coltello affilato – ma i chitarras sono relativamente convenienti online. I loro fili sono un po 'più abbondanti e al dente rispetto ad altre paste all'uovo, sostenendo meravigliosamente il ragù e le salse.

La parte migliore è "suonare" la chitarra. A volte i fili non si staccano quando li arrotoli. Per espellerli, basta strimpellare delicatamente le corde e le ciocche cadono nel pozzo sul fondo, pronte per essere cotte.

Come fare la pasta fresca all'uovo: spaghetti alla chitarra
serve 1-2
tempo di preparazione: 10 minuti
tempo attivo: 30 minuti
tempo totale: 40 minuti più riposo

  • 100 grammi di farina, più un extra per spolverare
  • 1 uovo grande
  • più 1 tuorlo d'uovo grande

Metti 100 grammi di farina in una grande ciotola e fai un pozzo nel mezzo. Metti l'uovo e il tuorlo nel pozzo e usa una forchetta per sbattere le uova, incorporando lentamente la farina, a poco a poco, fino a quando l'impasto inizia a formarsi. Sformare su una tavola leggermente infarinata e impastare l'impasto fino a renderlo liscio ed elastico, quindi avvolgerlo con una pellicola di plastica e lasciare riposare per 1 ora.

In alternativa, usa un robot da cucina per riunire farina e uova fino a quando non assomigliano a briciole di pane grosso. Punta su una tavola leggermente infarinata e impasta.

Dopo che la pasta si è riposata, spolverare leggermente con farina e premere in una forma rettangolare. Da qui puoi stendere la pasta a mano usando un mattarello, oppure puoi usare una macchina per pasta per stendere la pasta, partendo dall'impostazione più ampia e componendola dopo il rotolo.

Quando la pasta raggiunge lo spessore desiderato, è tempo di tagliarla. Puoi tagliarlo a mano, usando un coltello, o usare la macchina per la pasta con l'impostazione degli spaghetti. Oppure puoi usare una chitarra. Per usare la chitarra, tagliare la sfoglia in modo che sia leggermente più piccola della lunghezza della chitarra, quindi usare un mattarello per spingere la pasta verso il basso in modo che le corde della chitarra tagliano la pasta in spaghetti.

Scuotere i fili di pasta, spolverare leggermente con farina e lasciare asciugare leggermente. Per cucinare, portare a ebollizione una grande pentola di acqua molto salata e cuocere per 2-3 minuti, o fino al dente, a piacere. Usa nella tua ricetta di pasta preferita. Forse anche questa pasta al limone!