Come preparare i Garganelli fatti in casa

0
522
Come preparare i Garganelli fatti in casa
Come preparare i Garganelli fatti in casa

A volte sento che ci sono così tante cose là fuori che voglio fare ma che non ho mai tempo di fare. Ma davvero, siamo sinceri, probabilmente ho il tempo, non ho proprio l'inclinazione. Ci vuole un enorme interesse per convincermi a seguire i miei milioni di piani, quindi è stata una sorpresa per me quando ho finalmente realizzato questi garganelli fatti in casa!

Ho già fatto garganelli prima, ma il tipo liscio, senza le creste. I garganelli sono la forma più piccola della pasta, essenzialmente un tubo che è formato da una pasta quadrata piatta. Sembrano penne tranne le penne che sono estruse e sono un cilindro completamente senza soluzione di continuità. I Garganelli, d'altra parte, hanno un delizioso lembo in cui le cuciture sono unite tra loro dando un piacevole contrasto materico tra dove la pasta è più spessa e dove è più sottile.

I Garganelli sono semplicissimi da realizzare a casa. Prepara il tuo impasto come al solito. Se non hai un impasto preferito, ne ho incluso uno qui sotto, ma ovviamente funzionerà con tutti gli impasti.

Dopo che la pasta è stata riposata, è solo una questione di stenderla in fogli sottili (ma non troppo sottili). Di solito lancio il mio su # 5 o # 6 che si traduce in forme di pasta giganti piuttosto gonfie. Mi piace tenerlo sul lato più spesso perché amo la pasta masticabile e trovo anche che le forme reggano meglio quando la pasta non è arrotolata troppo spessa.

Una volta che la tua pasta viene arrotolata in fogli, è solo una questione di tagliare tutto a quadrati. Uso un righello e taglio quadrati di circa 1,25 pollici, ma se vuoi farlo a mano libera, puoi farlo anche tu, prova solo a mantenere i quadrati di dimensioni coerenti.

Da lì, si tratta di rotolare. Se hai una tavola da gnocchi, puoi preparare i garganelli con le creste, ma se non lo fai, puoi semplicemente preparare dei garganelli lisci. Quelli con le creste sono fantastici perché la salsa si attacca a loro ma quelli senza sono altrettanto gustosi e probabilmente più facili da fare perché non devi preoccuparti di allineare i quadrati di pasta.

Per fare: posizionare un quadrato in diagonale sul piano di lavoro (un tagliere di legno o un gnocchi). Raccogli l'angolo più vicino a te e tienilo contro un tassello di legno o la fine di un cucchiaio di legno. Arrotolare saldamente la pasta e l'asta, premendo verso il basso quando i due bordi degli angoli si incontrano. Sfilare il tubo dal tassello e lasciarlo asciugare su una superficie leggermente infarinata o spolverata di farina di mais.

Questi piccoletti cucinano in modo superveloce – cuocili finché non galleggiano, quindi servili con la tua salsa preferita! Ci piacciono con: cacio e pepe cremoso, salsa al limone, pasta alla norcina o parmigiano al burro marrone aglio.

Come preparare i Garganelli fatti in casa

Per 1 porzione

Tempo di preparazione 10 minuti

Tempo di riposo 1 ora

Tempo totale 1 ora e 10 minuti

  • 100 grammi di farina più un extra per spolverare
  • 1 uovo grande
  • 1 tuorlo d'uovo in più
  • Metti 100 grammi di farina in una grande ciotola e fai un pozzo nel mezzo. Metti l'uovo e il tuorlo nel pozzo e usa una forchetta per sbattere le uova, incorporando lentamente la farina, a poco a poco, fino a quando non inizia a formarsi un impasto – in alternativa, usa un robot da cucina per riunire la farina e le uova finché non si assomigliano briciole di pane grosso. Sformare su una tavola leggermente infarinata e impastare l'impasto fino a renderlo liscio ed elastico, quindi avvolgere con una pellicola di plastica e lasciare riposare per 1 ora.

  • Dopo che la pasta si è riposata per un'ora, spolverare leggermente con farina e premere in una forma rettangolare. Lavorando in batch, stendi l'impasto, partendo dall'impostazione più spessa, e componendolo dopo il rotolo. Puoi arrotolarlo ovunque tra # 5- # 7 sul rullo per pasta. Più spesso lo arrotoli, più è probabile che sarà in grado di mantenere la sua forma dopo la cottura, quindi tienilo a mente.

  • Taglia il foglio di pasta in quadrati da 1,25 pollici, assicurandoti di coprire l'impasto extra (e taglia i quadrati) con un involucro di plastica in modo che non si asciughi.

  • Prendi la tua tavola degli gnocchi e posiziona un quadrato in diagonale sulla tavola. Raccogli l'angolo più vicino all'uso e avvolgi il quadrato di pasta attorno a un tassello (ho usato la maniglia di un cucchiaio di legno) e rotola mentre premi verso il basso per formare le creste. Premere un po 'più saldamente per sigillare dove si incontrano i bordi degli angoli.

  • Sfilare il tassello e metterlo da parte su un vassoio o una superficie di lavoro leggermente infarinati o con farina di mais. Puoi lasciarli asciugare leggermente dopo che si sono formati, li aiuterà a mantenere la loro forma durante la cottura. Ripeti fino a quando non avrai esaurito tutto il tuo impasto.