Pagnotta di mandorle al pistacchio senza farina

0
154
Pagnotta di mandorle al pistacchio senza farina
Pagnotta di mandorle al pistacchio senza farina

Ho fatto questa piccola pagnotta la scorsa settimana, per capriccio. Mi sentivo il desiderio di una pagnotta e volevo qualcosa di umido e solo un po 'denso. Fondamentalmente, volevo l'opposto di luce e ariosità. Volevo una pagnotta con sostanza e pistacchi. Stavo andando fuori dalla mia pagnotta di limone di mandorle ma non sapevo se l'aggiunta di pistacchi avrebbe fatto cose cattive alla trama, quindi ho fatto una piccola ricerca su google e ho trovato questa gemma di una ricetta.

Di solito non faccio blog mentre le persone sono finite, ma il giorno in cui ho deciso di realizzare questa pagnotta, abbiamo invitato il nostro migliore amico per la serata della pizza. Ero nel bel mezzo del blog quando è arrivato, ma da quando gli ho dato da mangiare prima del cibo per il blog, il cibo è un po 'come se avessi avuto il tempo di dire, rinfrescarsi, a causa di scattare foto, è piuttosto bravo con l'intera routine . E dato che era finito, ho approfittato del fatto che Mike avrebbe praticamente detto di sì a tutto ciò che gli avevo chiesto.

Ho chiesto una quantità assurdamente grande di pizza (mi piace la pizza rimanente forse anche più che fresca?) E alcuni scatti d'azione. I colpi d'azione sono divertenti. A volte riesco a prenderli da solo; di solito puoi dire se vedi la mia mano sinistra goffamente cercando di fare qualcosa. A volte riesco persino a tirare fuori il treppiede, quindi ne ottengo alcuni buoni. Ma normalmente, chiedo a Mike di fare i colpi per me.

Scattare foto d'azione con qualcun altro (diamine, anche con te stesso) richiede una buona coordinazione. Quindi eccoci lì, tutto pronto, il nostro amico seduto sul bancone a guardare tutto e Mike pronto con la telecamera. Volevo sparare all'uovo che cadeva nella ciotola. All'inizio Mike mi ha detto di fare il conto alla rovescia, ma ho pensato che sarebbe stato meglio se lo avesse fatto. In realtà ho un orribile senso del tempismo, quindi ho spezzato prematuramente l'uovo sul conteggio di 2. Abbiamo finito per ridere istericamente per cinque minuti buoni e vorrei che qualcuno avesse filmato tutto perché dovevi essere lì. A proposito di riprese, in una nota a margine, se voi ragazzi siete interessati a cose dietro le quinte o semplicemente a scatti stravaganti di me che faccio cose casuali, seguitemi su snapchat, nome utente iamafoodblog.

Foto buffonate a parte, questa piccola pagnotta è perfetta per uno spuntino durante l'ora del tè o per uno spuntino prima del brunch. Sì, a volte pre-brunch: aiuta se vado in uno di quei posti super vivaci che hanno una lunga fila, o se ho intenzione di fare qualcosa di un po 'più coinvolto. Umido, leggermente denso e pieno di sapori nocciolosi, questo piccoletto è super soddisfacente, soprattutto accanto a un latte matcha.

Spero ragazzi buona domenica! E spero assolutamente che ci sia il brunch (e un po 'di azione pre-brunch)!

Ricetta Pagnotta Di Mandorle Senza Glutine Senza Glutine leggermente adattato da Donna Hay via Milk and Honey
crea 1 piccola pagnotta (ho usato una padella di dimensioni pari a 7 x 2, questa padella dovrebbe funzionare)
tempo di preparazione: 30 minuti
tempo di cottura: 1 ora
tempo totale: 1,5 ore

  • 1/3 di tazza (75 g) di burro non salato, a temperatura ambiente
  • 6 cucchiai (82,5 g) di zucchero super fine
  • 1/2 cucchiaio di scorza di lime
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 2 uova grandi
  • 90 g di mandorle tritate
  • Pistacchi macinati 1/2 tazza (65 g)

Preriscalda il forno a 320F. Ungete e rivestite una piccola teglia con carta pergamena e mettete da parte.

Con l'attacco a paletta, nella ciotola di un miscelatore elettrico, sbatti il ​​burro, lo zucchero, la scorza di lime e la vaniglia fino a quando diventano pallidi e cremosi, circa 10-12 minuti. Raschiare i lati della ciotola e incorporare le uova, una alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta. Batti per altri 3-4 minuti. Piega delicatamente le mandorle tritate e i pistacchi con una spatola.

Metti la pastella (è piuttosto spessa) nella padella preparata e liscia la parte superiore. Cuocere per 1 ora o fino a quando uno spiedino inserito al centro ha solo un paio di briciole umide aderenti. Raffreddare completamente nella padella a temperatura ambiente prima di affettare. Godere!

È domenica! Sai cosa significa: è il momento del brunch domenicale. Perché non saltare la fila e fare il brunch a casa questa settimana? Il caffè è davvero senza fondo, l'alcol non ha un markup pazzo e puoi rilassarti in pigiama. Ogni domenica posterò una ricetta per il brunch. Presto non ti chiederai, dove dovremmo andare per il brunch – invece lo sarà, cosa dovremmo fare per il brunch oggi?