pappardelle al ragù di prosciutto

0
371
pappardelle al ragù di prosciutto
pappardelle al ragù di prosciutto

Potrebbe sembrare folle suggerire di fare pasta fresca e da zero ragu alla bolognese di una settimana, ma è davvero meditativo, non richiede molto tempo e basso lavoro. La tua casa avrà il profumo delle migliori cucine italiane e tutto lo stress della lunga giornata svanirà.

Questo è un ragù classico dell'Emilia Romagna, non proprio quello che pensiamo sia come il solito stile americano di salsa bolognese o un vero ragù bolognese italiano / bolognese con fegati e crema. È la combinazione semplice ma sorprendente di prosciutto, maiale e mozzarella fresca che rende davvero speciale questa salsa. È più facile, con meno ingredienti e ha un sapore più vicino a quello che potresti trovare in campagna rispetto alla versione tipica che troverai nella città di Bologna, ma molto meglio della versione a pomodoro che trovi nei ristoranti della catena in America. E per la sua semplicità, è la salsa perfetta per evidenziare questa ricetta di pappardelle fatta in casa. Insieme sono la combinazione perfetta di pazzo buono e super facile.

Pappardelle non è la forma di pasta più comune, ma è una delle mie preferite. Super ampio, davvero gommoso, lo considero forse la migliore rappresentazione della pasta che puoi fare a casa. Non ci sono creste in cui nascondersi o rapporti di salsa pesanti da affogare, quindi il noodle deve avere un buon sapore. Non è facile da trovare come le sue tagliatelle di cugino più popolari, ma in verità e diversamente da molte altre paste, le migliori pappardelle sono fatte in casa. Una volta che hai avuto un'ottima pappardella, potresti trovare altre forme di pasta pallide in confronto.

La prima volta che abbiamo fatto la pasta fatta in casa, ci è sembrata complicata e mistica, ma una volta che l'hai provata alcune volte, diventa una seconda natura e ti rendi conto che non hai bisogno di abilità speciali, farina o macchine per la pasta per creare dei fantastici prodotti fatti in casa pasta. Basta un po 'di pazienza mentre la pasta riposa.

Il nostro metodo per preparare le pappardelle è semplice e l'abbiamo perfezionato nel corso degli anni per ottenere le note giuste. È più spigoloso – un tuorlo in più per porzione – e più sottile e più largo delle tue pappardelle standard. Andiamo all'impostazione n. 5 su un rullo standard Marcato Atlas (dovrebbe essere lo stesso su qualsiasi macchina per pasta) e ogni foglio di pasta viene tagliato solo in 4 tagliatelle. Questo ti lascia con pappardelle davvero carine, meravigliose, con pappardelle extra larghe che battono facilmente qualsiasi marchio acquistato nei negozi che puoi trovare.

Il ragu è stato ispirato da un breve viaggio a New York che Steph e io abbiamo fatto un paio di settimane fa. Siamo andati in un meraviglioso piccolo quartiere di pasta specializzato in piatti dell'Emilia Romagna chiamato Rezdora, a pochi isolati a nord di Union Square. Abbiamo ordinato quasi tutte le paste sul menu e in qualche modo ci siamo fatti un tour della pasta di sette portate in Emilia Romagna, ed è stato un affare glorioso e goloso.

Questo ristorante sembra un candidato infallibile per una stella Michelin l'anno prossimo. Il cameriere era eccezionale, il Parmigiano Reggiano era abbondante, e le paste erano tutte pazzesche, con nomi divertenti come "Nonna che cammina nei boschi in cerca di funghi" (l'ho scritto senza guardare indietro al menu, quindi potrebbe non essere al 100% preciso).

Tra tutti i vari anolini, ragù di coniglio e pasta a base di spinaci, c'era un tema comune: un ragù a spina dorsale composto da carne di manzo, maiale, prosciutto e mozzarella. Non appena siamo tornati a casa, abbiamo provato a ricrearlo e siamo stati buttati via dai calzini per quanto fosse grande questa semplice salsa piccola. In questa versione abbiamo lasciato fuori il manzo per mantenerlo semplice, ma se ti piace amplificare le cose di una tacca, sub metà del maiale con carne macinata o vitello per un ragù più autentico.

Spero che tu provi sia le pappardelle fatte in casa che il ragù, ma anche se si tratta di pappardelle essiccate acquistate in negozio (Garofalo è un marchio eccellente e facile da trovare), il ragù è più facile di quanto abbia alcun diritto di essere e vale la pena farlo. Se finisci per diventare dipendente dalla creazione di pappardelle, dai un'occhiata a questo fantastico sito che è come il Bon Appetit del cibo italiano chiamato La Cucina Italiana. La loro ricetta di pappardelle di pesce è fuori dal mondo, dai un'occhiata qui.

#thatnoodlelife
Mike

Weeknight Ragu di Prosciutto

La migliore versione settimanale di Bolognese che tu abbia mai trovato

Per 4 persone

Tempo di preparazione 15 minuti

Tempo di cottura 1 ora 5 minuti

Tempo totale 1 ora e 20 minuti

  • 4 porzioni di pasta fresca e pappardelle essiccate
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 cipolla piccola tritata
  • 1 piccola carota tritata
  • 1 cucchiaio di salvia tritata
  • 2 once di prosciutto tritato
  • 1 kg di carne macinata di maiale
  • 1 tazza di vino bianco secco preferibilmente italiano
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 tazza di brodo di pollo senza sodio preferito
  • Mini bocconcini 8 palline o altra mozzarella fresca
  • Se stai usando pasta fresca, segui le istruzioni fino a quando non è il momento di riposare la pasta (vedi nota).

  • In una pentola capiente, scaldare l'olio a fuoco basso. Aggiungi la cipolla, la carota, la salvia e il prosciutto. Cuocere, mescolando di tanto in tanto, per 5-15 minuti. L'obiettivo è un soffritto lento lentamente bollito. Più a lungo è meglio, ma non necessario.

  • Portare il fuoco a un livello medio alto e aggiungere il maiale, spezzettandolo. Cuocere fino a doratura. Condire con sale e pepe.

  • Aggiungere il vino e sfumare, raschiando la padella. Fai bollire finché il vino non si è ridotto della metà.

  • Incorporare il concentrato di pomodoro e aggiungere il brodo di pollo. Portare a ebollizione, quindi abbassare a fuoco lento e cuocere a fuoco lento, coperto, in basso per 1 ora. Assaggia e condisci con sale e pepe.

  • Su un bruciatore posteriore, porta a ebollizione una pentola di acqua salata, quindi riduci a fuoco lento in preparazione per cuocere la pasta. Stendi la tua pasta sull'impostazione # 5 (2mm), quindi tagliala in senso longitudinale in 4 strisce.

  • Appena prima del ragù, cuoci la pasta fino a quando non galleggia (circa 2 minuti) o secondo le istruzioni sulla confezione, quindi scola senza risciacquare e metti da parte.

  • Mescolare le palline di bocconcini, quindi aggiungere la pasta e mescolare delicatamente con un paio di tenaglie ricoperte di silicone fino a quando la pasta non è ricoperta. Servire con salvia tritata extra e parmigiano reggiano grattugiato.

Per fare la pasta fresca, segui le istruzioni in questa pagina. (pagina in arrivo)

Questo post è sponsorizzato da La Cucina Italiana. Tutte le opinioni sono nostre. Grazie per sostenerci e aiutarci a mantenere le luci accese