Ricetta Dip di Muhammara / Peperoncino arrosto di Ottolenghi

0
270
Ricetta Dip di Muhammara Peperoncino arrosto di Ottolenghi
Ricetta Dip di Muhammara Peperoncino arrosto di Ottolenghi

L'altro giorno eravamo in un piccolo caffè libanese e uno dei meze speciali era il muhammara. Mike e io l'abbiamo divorato in un attimo. Era così bello che sapevo che dovevo farne un po 'a casa. Non conosco particolarmente il cibo levantino, quindi ho cercato una ricetta da parte di chi considero il re del cibo mediorientale, Ottolenghi. Anche se non hai sentito parlare di Ottolenghi, sono sicuro che hai visto i suoi libri di cucina fluttuare in giro. È un famoso chef israeliano-britannico, noto soprattutto per le sue specialità gastronomiche e i suoi ristoranti a Londra.

Un paio di anni fa, abbiamo avuto la possibilità di mangiare nel casual al piano di sotto a Nopi e sia Mike che io ci siamo davvero divertiti, ma ad essere sinceri, non ricordo quali piatti abbiamo avuto. Ma la magia di Ottolenghi è che puoi creare la tua prelibatezza a casa. Questo muhammara era così facile da mettere insieme. L'abbiamo avuto con patatine pita e potrebbe essere solo il mio nuovo spuntino preferito!

Ricetta Dip di Muhammara / Peperoncino arrosto di Ottolenghi
serve 4-6 come antipasto
tempo di preparazione: 15 minuti
tempo attivo: 15 minuti
tempo totale: 30 minuti

  • 3 peperoni rossi
  • 50 grammi, circa 1 tazza, pangrattato fresco
  • 1/2 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di melassa di melograno
  • 1 1/2 cucchiaini di cumino macinato
  • 1 cucchiaio di fiocchi di peperoncino Aleppo essiccati
  • 1 spicchio d'aglio, sbucciato e schiacciato
  • 50 grammi di noci, circa 1/2 tazza, tritate finemente
  • 2 cucchiai di olio d'oliva, più extra per finire
  • sale kosher

leggermente adattato da Ottolenghi

Inizia arrostendo i peperoni. Puoi farlo direttamente sulle griglie della griglia a gas o puoi farlo nel forno usando la funzione griglia. Se si utilizza una griglia a gas, posizionare i peperoni direttamente sulla griglia e alzare il gas verso l'alto e lasciare che la pelle si rompa e diventa nera. Usa un paio di pinze per capovolgere e carbonizzare uniformemente. Se si utilizza il forno, girare il forno per grigliare e posizionare i peperoni su un vassoio, quindi sul ripiano più vicino alla parte superiore del forno. Tienili d'occhio mentre diventano neri e ruotano, usando le pinze, se necessario.

Quando i peperoni sono molto morbidi, mettili in una ciotola e copri con un involucro di plastica o un foglio di stagno, cuocendoli a vapore. Una volta abbastanza fresco da maneggiare, sbucciare e scartare lo stelo, la pelle e i semi.

Asciugare i peperoni e metterli in un mortaio. Aggiungi il pangrattato, il succo di limone, la melassa, il cumino, il peperoncino e l'aglio. Usa un pestello per schiacciarlo, fino a quando non ben combinato. In alternativa, blitz leggermente in un frullatore o robot da cucina.

Mescolare le noci tritate, un grosso pizzico di sale e l'olio d'oliva. Regola a piacere la melassa di melograno, il limone e il sale.

Versare in una ciotola poco profonda e finire con olio d'oliva. Goditi a temperatura ambiente.