Ricetta soffio di crema di biscotti al whisky dolce e affumicato

0
46
Ricetta soffio di crema di biscotti al whisky dolce e
Ricetta soffio di crema di biscotti al whisky dolce e

Siamo in Giappone ed è il compleanno di Mike !! Due cose molto dolci. Sfortunatamente sono malato e non riesco a mangiare nulla, ma Mike è molto freddo nel non mangiare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e ci stiamo ancora divertendo un sacco. È una delle cose che amo di più di lui. Se guardi facilmente nel dizionario, sono sicuro che vedrai un’illustrazione molto carina della sua faccia. Mike ed io siamo opposti in molti modi. Quando sono malato, sono essenzialmente un bambino grande. Sto facendo uno sforzo enorme in questo momento per non essere perché siamo a Tokyo ed è il mese del compleanno di Mike, quindi non riesco davvero a cavarmela, ma di solito, starò in giro come un cucciolo di foca, pensando che Morirò e spero per il meglio.

Ma, per quanto siamo opposti, ci sorprendiamo sempre di quanto abbiamo in comune. Immagino che quando sei stato con qualcuno per 11 anni (!!) non puoi fare a meno di conoscerci in modo intimo e casuale. Modi come:

  • Una volta eravamo fuori a cena cinese a caso con uno dei nostri cari amici. Stavamo mangiando e il cibo era fantastico – era nel nostro posto cinese preferito – e mi guardavo intorno pensando: “amico, se mai dovessimo avere un matrimonio in stile banchetto cinese, sarebbe totalmente qui.” Poi, Mike aprì la sua bocca e mi disse: “Stavo solo pensando, se mai tornassimo indietro nel tempo e volessimo avere un matrimonio cinese, sarebbe qui.” Ho strillato e messo al bando e ho detto: “SAMESIE!” e il nostro amico Ho appena alzato gli occhi alla grande, ma so che è stata commossa da quanto eravamo carini. Ok, forse è stata appena disgustata. > _ <
  • O forse quella volta in cui in qualche modo siamo riusciti a comprarci la stessa identica carta di anniversario anche se li abbiamo acquistati a distanza di settimane.
  • E, uno dei miei preferiti, il momento in cui entrambi abbiamo trovato lo stesso contenitore da acquistare. Era l’anno scorso, a Tokyo – ho comprato un anko mochi alla fragola da un venditore ambulante e volevo salvarlo per la casa, ma è appena arrivato in un sacchetto per violoncello. L’ho inserito nella borsa, sperando nel meglio mentre andavamo in giro per la nostra giornata. A un certo punto della giornata, ci siamo fermati all’interno di un negozio di 100 yen, girovagando separatamente e quando ci siamo incontrati, tenevamo entrambi lo stesso contenitore per il mochi.
  • Sono le piccole cose del genere che mi fanno apprezzare tanto Mike. Adoro il fatto che siamo così diversi: è la calma per il mio selvaggio, il pragmatico per la mia torta nel cielo, la crema per il mio bignè. Ha il succo e la spremuta. È il vero affare.

    Mi piace sempre fare un piccolo post di compleanno per Mike perché voglio urlare forte e orgoglioso: è il suo compleanno! È una festa! Quest’anno gli ho preparato dei bignè alla crema di biscotti perché ha una passione per quei bignè di biscotti a Chickalicious. Sono andato con sbuffi perché sono più svegli però. Sono andato anche con una crema pasticcera al whisky perché Mike adora il whisky e il lapsang e la fumosità del tè ha giocato molto bene con il whisky. È stato un successo e Mike ha mangiato tutti i bignè prima di uscire di casa. Ma penso che gli siano piaciuti quelli che ho lasciato non riempiti più di quelli che sono stati riempiti. Immagino di saperlo per il prossimo anno!

    Buon compleanno, amico. Sei il migliore a farmi schiacciare le patate, dai le coccole migliori e oggi è il mio giorno preferito in assoluto perché è il tuo compleanno! Ti amo 🙂

    Whisky Lapsang Cookie Cream Puff Ricetta
    fa 8-10 bignè
    tempo di preparazione: 30 minuti
    tempo attivo: 2,5 ore
    tempo totale: 3 ore

    Craquelin

    • 40 grammi di burro a temperatura ambiente non salato, tagliato in pezzi da 1/4 di pollice
    • 45 grammi di zucchero di canna chiaro
    • 38 grammi di farina per tutti gli usi
    • 8 grammi di farina di mandorle

    Pâte a Choux

    • 125 grammi di acqua
    • 62,5 grammi di burro non salato, a temperatura ambiente
    • 1,25 grammi di sale kosher
    • 69 g di farina per tutti gli usi
    • Da 125 a 137,5 grammi di uova, leggermente sbattute (circa 3 uova grandi)

    Whisky Lapsang Crema pasticcera

    • 2 cucchiai di whisky di bourbon, leggermente riscaldati
    • 1 cucchiaio di foglie di tè lapsang
    • 1 tazza di latte intero
    • 1/2 cucchiaino di vaniglia
    • 3 tuorli d’uovo grandi
    • 1/4 tazza di zucchero semolato
    • 1/4 tazza di farina per tutti gli usi
    • 1 cucchiaio di burro non salato

    Craquelin & Pâte a Choux adattati da Bouchon Bakery, ispirati molto al sentore di vaniglia

    Prepara la crema pasticcera: scalda delicatamente il whisky (fai attenzione a non usare troppo calore o potresti accidentalmente flambé). Aggiungi le foglie di tè e mescola. Lasciare riposare per 5 minuti, quindi filtrare, premendo le foglie di tè per estrarre il più liquido possibile. Completalo se hai meno di 2 cucchiai.

    In una piccola casseruola, riscalda il latte e la vaniglia a fuoco medio fino a formare le bolle. Mentre si sta riscaldando, usa un miscelatore elettrico per sbattere le uova e lo zucchero fino a quando non diventa leggero e arioso, circa cinque minuti. Mescolare la farina fino a quando non viene combinata, quindi aggiungere gradualmente il latte caldo.

    Trasferisci il tutto nella padella in cui hai scaldato il latte e sbatti a fuoco medio-basso fino a quando la crema inizia a addensarsi e le bolle rompono la superficie, circa 5-8 minuti. Togliere dal fuoco e frullare immediatamente nel burro. Raffreddare leggermente sbattendo sopra un bagno di ghiaccio e quindi lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Coprire con pellicola trasparente direttamente sulla superficie e lasciare raffreddare per 3 ore o durante la notte.

    Inizia facendo il craquelin. Volete che il burro sia a temperatura ambiente, ma per niente vicino al punto di fusione. Crema il burro nello zucchero fino a quando leggero e soffice. Mescolare le farine. Sarà molto secco e friabile. Premi il composto crumby il più possibile e posizionalo tra due fogli di carta pergamena. Stendi il più sottile possibile, idealmente uno spessore di 1/4 di pollice. Non preoccuparti se non puoi arrotolarlo più sottile perché lo inseriremo nel congelatore, lo lasceremo solidificare un po ‘, quindi lo stendere di nuovo. Trasferire la carta pergamena su una teglia e metterla nel congelatore per 5-10 minuti, quindi rimuovere e stendere a 1/16 di pollice. Lo taglierai con un tagliabiscotti, quindi se è davvero ruvido, non ti preoccupare, cerca solo di assicurarti che non ci siano buchi.

    Trasforma la pasta in un choux: in una casseruola media, a fuoco medio, unisci l’acqua, il burro e il sale, mescolando per sciogliere il burro. Una volta che il burro si è sciolto, porta il fuoco a un livello medio alto e fai sobbollire. Togli dal fuoco e aggiungi immediatamente la farina e usando una spatola o un cucchiaio di legno, mescola come se la tua vita dipendesse da esso. Continua a mescolare per circa 2 minuti, fino a quando l’impasto diventa molto liscio e lucido. Il fondo della padella deve essere pulito.

    Trasferire l’impasto su un robot da cucina e mescolare con l’attacco della paletta per 30 secondi per rilasciare un po ‘di calore e vapore. Versare lentamente 50 grammi di uovo, sbattendo fino a completo assorbimento. Aggiungi il prossimo lotto di uova, ripetendo. L’impasto dovrebbe staccarsi dai lati della ciotola. Quando vengono aggiunte tutte le uova, aumentare la velocità ad alta e battere per 30 secondi. L’impasto dovrebbe formare il becco di un uccello – abbastanza rigido da mantenerne la forma e piegarsi leggermente su se stesso, ma non abbastanza rigido da spezzarsi. Trasferire in una grande busta di pasticceria e raffreddare in frigorifero fino a freddo, 20-30 minuti.

    A questo punto, è possibile convogliare i bignè su una teglia foderata di carta pergamena oppure, se si dispone di uno stampo in silicone, inserirli nello stampo. Se stai usando lo stampo, dovrai congelarlo fino a quando non sarà abbastanza solido da fuoriuscire.

    Quando è pronto per cuocere, riscalda il forno a 357 ° F. Mentre il forno si sta riscaldando, prepara le cime di craquelin tagliando i arrotondamenti utilizzando un tagliabiscotti tondo delle dimensioni del tuo bignè. Quando il forno ha raggiunto la temperatura, posiziona il craquelin sopra il bignè e mettilo nel forno. Abbassa la temperatura a 350 ° F e inforna per 30-35 minuti. I bignè dovrebbero essere gonfi e dorati. Abbassa la temperatura a 325 ° e continua a cuocere per altri 10 minuti. I bignè dovrebbero essere molto leggeri e vuoti. Se non sei sicuro, sacrifica uno e aprilo, il centro dovrebbe essere completamente asciutto e cotto.

    Togliere dal forno e lasciare raffreddare completamente. Per riempire, tagliare il quarto superiore e il tubo nel riempimento, oppure utilizzare un coltellino per fare un buco nella parte inferiore e il tubo nel riempimento. Divertiti subito!