Tortini di manzo e birra con crosta di formaggio cheddar

0
227
Tortini di manzo e birra con crosta di formaggio cheddar
Tortini di manzo e birra con crosta di formaggio cheddar

Ti sei mai sentito così freddo da non riuscire a scaldarti, non importa quanto sia calda la stanza? Solo due settimane fa (mio Dio, sembra per sempre!) Mike ed io eravamo in Giappone. Proprio prima di tornare a casa abbiamo deciso di fare un po 'di viaggio in treno. Il primo della mia lista era Sapporo, nell'isola più settentrionale, Hokkaido.

Se sei qualcosa come me, hai sentito parlare delle meraviglie dell'Hokkaido. Tutti i prodotti lattiero-caseari giapponesi provengono da lì: le temperature fredde producono burro, formaggio e gelato particolarmente deliziosi. Le acque fredde intorno all'isola significano anche che hanno un'abbondanza di frutti di mare super freschi. E … l'Hokkaido è la terra delle patate. Mi piacciono alcune patate, quindi ovviamente ho insistito per rendere omaggio all'umile patata Hokkaido.

Bene, come avrai intuito, Hokkaido era FREDDO. Eravamo preparati per questo. Abbiamo fatto scorta di Heattech e toques extra caldi. Il primo giorno andava bene: era freddo e fresco ma niente che non potevamo gestire. Abbiamo riso di come pensavamo fosse pazzo e siamo partiti per una lunga passeggiata alla ricerca di miso ramen. C'era la neve ammucchiata ai lati delle strade ma era una novità: una città che scorreva senza intoppi anche se congelata.

Immagino che fossimo un po 'troppo sconsiderati per il freddo e la neve perché quando ci siamo svegliati il ​​giorno dopo Sapporo era coperto da una sottile coltre di soffice roba bianca. Non sembrava poi così male, quindi ci siamo bloccati con i nostri piani di visitare Otaru (una piccola città portuale con un canale che attraversa) e la distilleria di whisky Nikka Yoichi. A dire il vero, Mike non voleva nemmeno andare alla distilleria di whisky. Mike adora il whisky e entrambi amiamo i tour in fabbrica, ma ha pensato che fosse totalmente fuori mano e non ne valesse la pena. Io, essendo la moglie adorabile che sono, ho insistito che andassimo. Dopotutto, erano solo venti minuti di treno. Ho pensato che fossimo in Hokkaido, perché non dare un'occhiata a TUTTO ?!

Sì, um, brutta chiamata. Non controllare tutto in Hokkaido, specialmente se vai in Hokkaido in pieno inverno. Quando arrivammo a Yoichi, si stava verificando una grande tempesta di neve. Guardare fuori dalla finestra era come guardare una tela bianca bianca pura con solo un pizzico di trama dalla condensa sul vetro. È stato brutto, ma a quel punto abbiamo pensato di continuare e almeno dare un'occhiata alla distilleria.

Una camminata di cinque minuti si trasformò in quindici con tutto il vento e la neve che soffiava in faccia. Quando alla fine ce l'abbiamo fatta, abbiamo deciso di saltare il tour all'aperto e andare direttamente nella sala di degustazione gratuita. Fu in quel momento che mi resi conto perché quei vecchi cartoni animati avevano sempre i simpatici San Bernardo che consegnavano whisky ai vagabondi congelati. Mi ha riscaldato nel migliore dei modi. Inoltre non mi è mai venuta voglia di partire, ma l'abbiamo fatto perché quel piccolo posto aveva un solo treno ogni DUE ore in partenza per la città. Se avessimo perso il nostro treno saremmo rimasti bloccati. Otaru era fuori – la tempesta stava diventando molto intensa. Mike e io ci sentiamo entrambi addormentati sul viaggio in treno verso casa (un po 'troppo whisky combinato con il calore e il dondolio del treno), che si è rivelato essere una buona cosa perché siamo rimasti bloccati sui binari, nel mezzo di da nessuna parte, per oltre tre ore. Probabilmente sarebbe stato meno divertente se non fossimo leggermente alticci, ma in quel momento sembrava un buon momento.

È passato un bel momento fino al giorno successivo, quando quasi non siamo scesi dall'isola! Avremmo dovuto prendere un treno per Kyoto alle 6 del mattino e siamo arrivati ​​alla stazione con mezz'ora per risparmiare solo per vedere una folla enorme appendere fuori davanti alle porte. Sembrava di trovarsi in una sorta di mondo post-apocalittico della neve dove c'era un solo treno su cui le persone potevano vivere e tutti si affrettavano a salire. Suona familiare? L'addetto al treno giapponese che era in un accogliente (e caldo) ufficio chiuso di vetro ci disse, in Engrish con accento russo, che il nostro treno fu cancellato mentre apparentemente rideva maniacalmente. Per farla breve, siamo arrivati ​​a Kyoto, e solo 5 ore di ritardo! Mi sono davvero divertito moltissimo e ritornerei sicuramente. La prossima volta che penso all'estate, sento che le patate sono fantastiche in estate.

Indipendentemente dal fatto che tu sia congelato, queste piccole torte di manzo ti riscalderanno sicuramente dall'interno. Interni di manzo macinati salati e impertinenti costellati di carote, patate e piselli e conditi con birra e pomodoro, tutti avvolti in una crosta di formaggio cheddar traballante. Sono buoni a temperatura ambiente o caldi, ma preferisco il caldo solo perché sembra molto più accogliente. Questa ricetta produce solo 4 mini torte (fanno parte del livello salato nel post della birra pomeridiana del mio San Valentino), ma se stai cercando di fare un mucchio la ricetta si ingrandisce all'infinito – sei limitato solo dal numero di torte che hai. Consiglio di prepararli in scatole di muffin di dimensioni normali o forse in questa deliziosa padella in ghisa mini pie.

Tortini di manzo e birra con crosta di formaggio cheddar
fa 4 piccole torte

Crostata Di Torta Al Cheddar via Martha Stewart

  • 1 1/4 tazza di farina
  • 1/2 cucchiaino di sale grosso
  • 1/2 cucchiaino di pepe appena macinato
  • 1/2 tazza (1 stick) di burro congelato
  • 1/2 tazza di formaggio cheddar grattugiato
  • 1/4 tazza di acqua ghiacciata

Ripieno di torta di manzo e birra

  • 1 cucchiaio di burro
  • 1/4 di cipolla, a dadini
  • 1 spicchio d'aglio, tritato
  • Carne macinata da 1/4 libbra
  • 1 piccola carota a dadini
  • 1/2 patata piccola, pelata e tagliata a dadini
  • 2 cucchiai di piselli surgelati, scongelati
  • 1 1/2 cucchiai di farina
  • 1/2 tazza della tua birra preferita
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • qb sale e pepe macinato al momento
  • Un pizzico di zucchero
  • 1 uovo, leggermente sbattuto mescolato con una spruzzata di acqua

Preriscaldare a 350 ° F.

In una ciotola, mescolare insieme la farina e il sale. Usando il lato grosso di una grattugia, grattugiare il burro nella miscela di farina. Mescolare il cheddar triturato. Cospargere con 2 cucchiai di acqua fredda e mescolare fino a quando non si sbriciola ma si tiene insieme quando viene spremuto. Aggiungi acqua ghiacciata aggiuntiva, 1 cucchiaio alla volta, se necessario. Riunisci l'impasto, forma un rettangolo ruvido, avvolgi con una pellicola di plastica e mettilo in frigorifero per almeno 1 ora.

In una padella grande, scalda il burro a fuoco medio-alto. Aggiungere la cipolla e cuocere fino a quando traslucido e morbido, 5-7 minuti. Aggiungere l'aglio e cuocere fino a fragrante, 1-2 minuti. Aggiungi la carne, rompendo e cuocendo fino a doratura. Mescolare le carote e le patate. Cospargere la farina sul composto e mescolare. Aggiungere la birra e il concentrato di pomodoro, mescolando spesso fino a quando il composto si addensa leggermente, 5-8 minuti.

Mescolare i piselli, assaggiare e condire con sale, pepe e un po 'di zucchero. Lascia raffreddare completamente la miscela.

Mentre la miscela si sta raffreddando, stendere la pasta con uno spessore di 1/8 di pollice su una superficie leggermente infarinata. Ritaglia 4 cerchi leggermente più grandi delle scatole che stai usando. Se necessario, ritira e ritaglia altri 4 cerchi leggermente più piccoli. Raffreddare fino al momento dell'uso.

Ungere leggermente gli stampi e allinearli con il cerchio più grande, premendo leggermente verso il basso e accertandosi che vi sia un po 'di sporgenza sui bordi. Spoon in un heaping 1/4 tazza del ripieno e posizionare il cerchio più piccolo in cima. Crimpare i bordi. Spennellare con il lavaggio delle uova e colpire o tagliare un paio di prese d'aria per far uscire vapore.

Cuocere fino a quando leggermente marrone e croccante, circa 30-40 minuti, ruotando a metà. Lasciate raffreddare leggermente e godetevi caldo o a temperatura ambiente.

Nota: sentiti libero di usare la crosta di torta acquistata in negozio – basta mescolare una spolverata di formaggio cheddar nel ripieno!