6 motivi per cui la tua pianta ragno ha punte marroni

0
14472
motivi per cui la tua pianta ragno ha punte
motivi per cui la tua pianta ragno ha punte

Se sei un giardiniere, probabilmente hai sperimentato questo crepacuore di piante da appartamento …

Prendi la tua nuova pianta di ragno, la pianta e poi le punte delle foglie diventano marroni o nere. Ci sono passato anche io con le mie piante di ragno.

Le foglie di solito iniziano a assumere un colore brunastro a causa di vari errori trascurati da parte nostra: umidità, stress e sovraesposizione alla luce solare sono i fattori più comuni.

Quindi, discutiamo di cosa puoi fare per evitare che le foglie della tua pianta ragno diventino marroni!

6 motivi più comuni per punte marroni su foglie di piante di ragno

Guarda il mio video su come riportare in vita una piccola pianta spiderling trascurata sul mio canale YouTube.

Chlorophytum comosum sono piante da interno popolari per la loro capacità di prosperare in condizioni di crescita non ottimali come la luce indiretta. Produrranno persino ragni e fiori senza troppi sforzi. Tuttavia, è abbastanza comune che le foglie appaiano morte, nere, croccanti o marroni.

Ecco alcuni motivi per cui le tue foglie potrebbero diventare marroni e come puoi evitare che ciò accada.

Per sbarazzarti delle punte marroni sulle tue piante di ragno, segui questi semplici passaggi ogni giorno / settimana:

  • Irrigazione costante: irrigare solo quando il terreno è quasi asciutto
  • Luce solare indiretta luminosa se cresce all'interno; parziale alla luce ombreggiata se cresce all'aperto
  • Nutri con fertilizzante solubile in acqua debole – in caso di accumulo di sale, sciacqua accuratamente il terreno con acqua
  • Innaffialo con acqua priva di fluoro
  • Monitorare i livelli di umidità
  • A proposito: dai un'occhiata alla nostra guida completa se ti stai chiedendo come prendersi cura delle piante di ragno,

    Lo stress da eccessivo o sott'acqua

    Lo stress idrico è una causa comune di punte di doratura sulle piante di ragno e può essere dovuto sia al sovra sia al sott'acqua delle piante.

    In caso di irrigazione eccessiva, l'acqua in eccesso provoca marciume radicale, che interrompe il flusso di acqua e sostanze nutritive verso il resto della pianta, causando punte delle foglie marroni. Senza risolvere il problema, ucciderà la tua preziosa pianta d'appartamento.

    In caso di innaffiatura, le foglie della pianta del ragno si asciugheranno lentamente. Chlorophytum comosum ama il terreno che si asciuga principalmente tra le annaffiature, ma non si secca completamente. La mancanza di umidità trasformerà le tue foglie in marrone.

    Con una pianta sott'acqua, valuta semplicemente la miscela di impregnazione che stai utilizzando e il livello di umidità nel tuo contenitore, quindi assicurati di dargli un'irrigazione frequente.

    Per quanto riguarda una pianta innaffiata, se il marciume radicale è troppo esteso, dovrai rimuovere quelle aree della pianta per dare alla tua pianta un colpo da combattimento alla sopravvivenza.

    Ora, se la tua prossima domanda è quanto spesso annaffiare una pianta di ragno per assicurarti che non abbia mai a che fare con lo stress idrico, allora metti semplicemente il dito indice nel terreno della tua pianta. Se i primi due pollici sono asciutti, la tua pianta deve essere annaffiata!

    Inoltre, assicurati di rinvasare la tua pianta troppo irrigata. Per evitare l'irrigazione eccessiva, assicurati di utilizzare un terreno ben drenante e una pentola con un buon sistema di drenaggio. Ricorda sempre di svuotare il piattino dopo aver innaffiato la pianta un po 'di tempo – questo assicurerà che il terreno della tua pianta non assorba l'umidità non necessaria.

    Contenuto di fluoro in acqua

    Nel tempo, il fluoro può essere tossico per le tue piante! Spesso, le piante di ragno soffrono di punte di doratura quando le sottoponi ad acqua carica di fluoro.

    Il fluoruro alla fine si accumula nella tua pianta e inizia a danneggiarne la salute. Inibirà il processo naturale di fotosintesi della tua pianta e può persino danneggiare alcuni dei suoi tessuti. Alla fine, lascerà gli stomi della foglia della pianta e renderà i bordi marroni. Quindi, assicurati che l'acqua del tuo rubinetto non contenga fluoro.

    Se sospetti che il fluoruro stia imbrunendo le foglie della tua pianta, sciacqua regolarmente il terreno con acqua distillata. Per lavare il terreno, versa alcuni contenitori d'acqua nel vaso della tua pianta e concedi qualche minuto per drenare completamente. Una volta scaricato, sciacqualo e svuotalo di nuovo.

    L'acqua piovana fa miracoli nel drenare il fluoruro dal terreno della tua pianta. Inoltre, utilizzare un terreno con alti livelli di calcio per prevenire la potenziale tossicità del fluoro.

    Overfertilizing causando l'accumulo di sali

    L'accumulo di sale per eccesso di fertilizzazione è anche una causa comune di doratura delle foglie nelle piante di ragno. Dare troppo fertilizzante alla tua pianta di ragno causerà tossicità per la pianta e potrebbe persino danneggiare le radici della tua pianta – questo alla fine renderà le punte delle foglie marroni.

    Una soluzione rapida alla fertilizzazione eccessiva è rinvasare la pianta in terreno fresco. Puoi anche smettere di concimare la tua pianta e irrigare il terreno con acqua. Ciò eliminerà l'accumulo in eccesso di sale accumulato dalla fertilizzazione frequente e lo riporterà in uno stato equilibrato.

    Una pianta ragno deve essere concimata solo una volta ogni 3 mesi durante la stagione di crescita. Usa un fertilizzante diluito, bilanciato, solubile in acqua per nutrire la tua pianta di ragno. Non esagerare!

    Troppa esposizione al sole

    Notare il sole ombreggiato che otterrà durante il giorno se piantato all'aperto. Fonte: Ventilago

    Le piante di ragno posizionate nel tuo giardino all'aperto come punti ombreggiati e persino un'umidità decente nel loro terreno. A loro non piace il sole cocente, fa troppo caldo e il terreno si asciuga completamente. Quindi, assicurati di posizionare la tua pianta ragno all'aperto in un'area ombreggiata con luce moderata.

    Per quanto riguarda le piante da ragno indoor, posiziona la tua pianta in un luogo che abbia accesso a luce brillante, indiretta o filtrata. Crescerà felicemente senza formare punte marroni. La sovraesposizione alla luce solare diretta brucerà le foglie della tua pianta e le renderà marroni!

    Livelli di bassa umidità

    Le piante di ragno hanno bisogno di alti livelli di umidità per prosperare e fiorire. In ambienti a bassa umidità, le foglie delle piante di ragno si seccano e le loro punte diventano marroni. Quindi, durante la stagione invernale, assicurati di posizionare la tua pianta da ragno al coperto in una stanza con elevata umidità.

    Durante la stagione estiva, è possibile mantenere alto il livello di umidità irrigando tempestivamente, raggruppandolo con altre piante d'appartamento o utilizzando un vassoio per l'umidità.

    Malattie

    Se le foglie della tua pianta ragno diventano nere, è un segno sicuro di batterio fogliare batterico. Inizia come punti luminosi sulle punte delle foglie, che lentamente diventano marroni e poi neri. La macchia fogliare batterica è spesso il risultato di condizioni eccessivamente calde e umide.

    Per prevenire la diffusione di questa malattia, evitare l'irrigazione ambientale e rimuovere tutto il fogliame danneggiato. Se la malattia ha iniziato a colpire gli steli, allora dovrai purtroppo smaltire la tua pianta poiché morirà e potrebbe infettare altre piante d'appartamento nel tuo giardino.