Baby Tears Plant: come prendersi cura di Soleirolia Soleirolii

0
509
Baby Tears Plant come prendersi cura di Soleirolia Soleirolii
Baby Tears Plant come prendersi cura di Soleirolia Soleirolii

Le foglie verdi dense, lussureggianti e ricche del pianta di lacrime per bambini sembra incredibile quando cade da un cestino sospeso. Tuttavia, il pensiero di mantenere queste piante dalle foglie delicate può essere intimidatorio! Sembrano difficili da piantare e curare anche per te?

Bene, non devi preoccuparti di piantare o prendersi cura di queste affascinanti piante lacrimali del bambino. Sono facili da mantenere e possono fungere da eccellente pianta d'appartamento.

Scientificamente, sono conosciuti come Soleirolia soleirolii o Helxine soleirolii, le lacrime dei bambini sono delicate, con foglie di colore giallo brillante con piccoli fiori bianchi. All'esterno, di solito li trovi come una copertura del terreno o in giardini ornamentali.

Sono originari dell'Europa meridionale, principalmente Italia, Sardegna e Corsica. Queste piante dall'aspetto muschiato sono spesso considerate erbacce ambientali nell'Europa occidentale e in California. Se stai cercando una pianta per migliorare il fascino dell'arredamento interno della tua casa, Soleirolia soleirolii è un'ottima opzione da scegliere.

Continua a leggere per saperne di più su come piantare le lacrime del bambino nano e prendertene cura correttamente.

Panoramica

Una splendida pianta d'appartamento e copertura del suolo, il versatile muschio irlandese. fonteNomi comuni: Lacrime per bambini, impianto di moquette corso, muschio irlandese
Nome scientifico: Soleirolia soleirolii Famiglia: Urticaceae Origine:Mediterraneo occidentaleAltezza:3-6 "Leggero:Parziale ombra alla luce indiretta brillanteAcqua:medioUmidità:altoTemperatura:Raffreddare a temperatura ambienteTempo di fioritura:Da maggio a giugnoFiore:Bianco crema senza petaliFoglia: Sempreverde

Le lacrime del bambino hanno piccole foglie rotonde in lussureggianti foglie verdi e gialle su steli piuttosto carnosi. Sono piante a bassa crescita che emanano un aspetto simile al muschio. Appartenente alla famiglia delle Urticaceae, il Soleirolia soleirolii cresce vigorosamente ed è probabile che superi il suo contenitore. Può essere facilmente coltivato al chiuso in prossimità di finestre luminose, terrazze o persino in luoghi ombreggiati. Se stai cercando un'alternativa all'erba, è un'opzione eccellente.

Tipi di piante lacrimali per bambini

Se ti stai chiedendo come prendersi cura di Soleirolia soleirolii, è importante approfondire la comprensione della famiglia delle Orticaceae a cui appartiene.

Pilea

Comunemente confuso per le lacrime del bambino, Pilea depressa è ancora una bella pianta d'appartamento. fonte

Pilea o Pilea depressa è originaria del Messico e del Brasile. Appartiene alla famiglia delle Urticaceae e sembra in gran parte simile alle lacrime del bambino originale. Sebbene entrambi i tipi non siano strettamente correlati, possono essere confusi tra loro. Pilea ha foglie più piccole di un'unghia e sono di forma rotonda.

Se stai cercando di coltivare piante di lacrime per bambini per terrari o giardini container, Pilea "Baby" Tear "può essere l'opzione migliore. Con la loro struttura piccola e delicata, sembrano belli appesi ai contenitori o drappeggiati sul muro. Tuttavia, è necessario assicurarsi che questo tipo di Soleirolia soleirolii non si asciughi.

Aurea

La varietà aurea dorata è un meraviglioso pop di colore. fonte

L'Aurea è un'altra varietà di Soleirolia soleirolii. È comunemente noto come Golden Baby's Tears. Sono piante perenni utilizzate per groundcover. Hanno la capacità di crescere fino a due pollici e largo fino a 18 pollici.

Le condizioni di crescita per questa varietà rimangono le stesse: necessita di un terreno ben drenante con umidità uniforme. Può crescere in luoghi ombreggiati e in luoghi senza luce diretta. La lacrima del bambino Aurea ha foglie larghe ed è di colore dorato.

Cura delle piante di lacrime per bambini

Guardare le foglie delicate e minuscole e gli steli finali può indurti a pensare che siano difficili da curare! Non potrebbe essere più lontano dalla verità! Sono facili da coltivare in casa e richiedono poca manutenzione.

Per capire come prendersi cura di Soleirolia soleirolii, abbiamo suddiviso l'intero processo in semplici variabili per rendere le cose facili per te.

Diamo un'occhiata a uno a uno.

Leggero

Le lacrime di Babys sono una pianta d'appartamento. La parte migliore è che non richiede eccessiva luce solare diretta. Può crescere bene in zone ombreggiate con luce marginale.

Tuttavia, se desideri risultati ottimali, puoi piantare i semi di lacrima del bambino in un luogo con una moderata esposizione alla luce del giorno. Tienili lontani dalla luce diretta poiché potrebbero ostacolarne la crescita.

acqua

Per una crescita ottimale, è meglio mantenere il contenitore o il letto costantemente umidi. Tuttavia, non dovrebbe mai essere molliccie. La prima regola per la cura delle piante lacrimali del bambino è di dargli un ambiente umido ma il livello dell'acqua non deve esagerare. Il terreno troppo umido causerà la putrefazione delle radici.

Suolo

La cura dello strappo del bambino nano richiede il controllo regolare dell'umidità del suolo. Oltre a mantenere il terreno adeguatamente umido, è necessario assicurarsi che vi sia una sufficiente circolazione d'aria e che il contenitore sia ben drenante.

Il terreno che stai usando nel tuo vaso deve avere abbastanza muschio di torba per incoraggiare una crescita sana della pianta. Tuttavia, troppo e il terreno non drenerà bene, quindi aggiungi perlite o vermiculite per aumentare il drenaggio.

Fertilizzante

Quando decidi di piantare semi di Soleirolia soleirolii, è importante dar loro da mangiare bene una volta che iniziano a crescere. Fertilizzare ogni due settimane in primavera ed estate. Questo è il momento in cui la pianta lacrimale del bambino sta crescendo al tasso più alto e ha bisogno di ulteriori nutrienti.

Un'adeguata alimentazione delle piante garantisce una pianta sana. È possibile utilizzare un fertilizzante per piante liquide equilibrato diluito di circa la metà.

rinvaso

Rinvaso di queste piante è abbastanza semplice. Una volta che iniziano a crescere eccessivamente e ammucchiano il loro vaso esistente, aumentano di circa 1 ″ e si mescolano in un mix di impregnazione di alta qualità.

Propagazione

Propagare le lacrime del bambino per divisione.

Puoi propagare abbastanza facilmente le lacrime dei bambini per divisione. Tutto quello che devi fare è dividere la zolla radicale e il fogliame, quindi il vaso in due vasi più piccoli. In effetti, questo può essere più efficace del rinvaso della stessa pianta se si desidera moltiplicare la propria raccolta.

Potatura

Le piante lacrimali del bambino possono essere piuttosto invasive, specialmente se coltivate all'aperto. Pota frequentemente per assicurarti che non stiano sovraccaricando il loro contenitore o che non si riversi sui tuoi percorsi all'esterno. Usa un paio di forbici affilate e non aver paura di potare in modo aggressivo.

I problemi

Sebbene queste piante siano piuttosto dannatamente facili da curare, puoi comunque imbatterti in alcuni parassiti, malattie e problemi di crescita. Diamo un'occhiata a ciascuno di questi problemi e approfondiamo i modi in cui puoi combatterli.

Problemi in crescita

Se le tue piante crescono lentamente o non sembrano sane, rivedi la sezione cure di questa guida. È probabile che tu stia consumando troppo, troppo poco, o avendo un problema con i requisiti leggeri per le lacrime del bambino.

parassiti

C'è una leggera possibilità di parassiti con le piante di Pilea, ovvero mosche bianche, scaglie e afidi.

mosche bianche: Questi piccoli insetti, ricoperti di cera bianca in polvere, ricordano i moscerini dei funghi. Si nutrono della linfa della pianta lacrimale del bambino e indeboliscono la pianta, facendo cadere le foglie. Depongono le uova sulla cima delle foglie. Quello che puoi fare per controllare questo parassita è spruzzare una soluzione verde (una miscela di acqua, alcool, sapone liquido biodegradabile e olio minerale). Considera anche l'olio di neem.

Scala insetti: Se hai tenuto la pianta lacrimale del bambino all'interno della tua casa, è probabile che venga attaccato da parassiti delle piante su scala. Cominciano a formare piccole macchie marroni sulle foglie. Si nutrono della linfa della pianta e creano una sostanza appiccicosa nota come melata. Devi rimuovere manualmente i dossi causati dalla bilancia con alcool e bastoncini di cotone.

afidi: Conosciuti anche come pidocchi delle piante, gli afidi sono insetti a forma di pera che formano grandi colonie sulle piante. Possono danneggiare la pianta succhiando la linfa e rovinando foglie e fiori. Per sbarazzarsi di questo parassita, puoi spruzzare una miscela di acqua calda con olio minerale e sapone liquido per piatti.

Malattie

Come accennato, per la crescita ottimale delle piante di Soleirolia soleirolii, devi stare attento alle condizioni in cui vengono coltivate. Le radici possono facilmente marcire se sono inondate. Quindi, devi mantenere il terreno abbastanza umido per garantire un'irrigazione adeguata, ma non troppo umido per bagnare le radici.

FAQs

D. Producono fiori?

UN. Le piante lacrimali del bambino producono fiori di dimensioni minuscole e di colore bianco crema. Li puoi trovare in fiore a fine primavera. Non hanno petali e non possono essere usati a scopo decorativo.

D. Posso farli crescere solo in casa?

UN. Sei più che benvenuto a piantare la lacrima del bambino all'aperto. Sono più adatti per giardini rocciosi o pareti verdi. Possono anche essere usati come alternativa all'erba.

D. Cosa devo fare se la mia pianta è troppo cresciuta e ribelle?

UN. Devi programmare la potatura e il taglio regolari della pianta per assicurarti che rimanga in forma.

D. La lacrima del bambino può essere usata per un terrario?

UN. Sì, fanno grandi piante da terrario mentre crescono e si diffondono bene in orizzontale. Ma devi stare attento, perché hanno la tendenza a superare l'intero terrario.

Aggiungi questa fantastica pianta alla tua collezione e approfitta delle piccole foglie verdi appendendole artisticamente da un contenitore o usandole come copertura del terreno!