Fertilizzante al pomodoro: come nutrire le tue piante per i raccolti migliori

0
1851
Fertilizzante al pomodoro come nutrire le tue piante per i
Fertilizzante al pomodoro come nutrire le tue piante per i

Se vuoi un raccolto eccezionale di pomodori, avrai bisogno di un buon fertilizzante al pomodoro. Ma le migliori forme di fertilizzante potrebbero non essere prontamente evidenti. I pomodori sono alimentatori pesanti e vogliono tutti i tipi di cose per promuovere la crescita di piante e frutti.

Quindi, per chiarire tutta questa confusione, ti offrirò soluzioni per il tuo dilemma sui fertilizzanti di pomodoro. Esamineremo il modo migliore per preparare il terreno prima della semina. Spiegherò come ridurre al minimo le possibilità di marciume e altri problemi correlati. E speriamo che quando avrai finito di leggere, avrai tutte le informazioni necessarie per coltivare un'abbondanza di "mele dell'amore".

Terreno ricco in anticipo: preparazione dei letti

Prepara il terreno prima di piantare. Fonte: Ethan Hurd

È essenziale anche prima di piantare i pomodori per assicurarsi che i letti siano pieni di nutrimento. Dopotutto, le giovani piante divoreranno tutto ciò che metti giù per loro!

Mi piace modificare i miei letti prima di piantare i pomodori con un mix di compost fatto in casa dal mio bicchiere di compost, un po 'di letame animale ben compostato (il cavallo o il pollo è ottimo, ma anche il letame di mucca va bene) e alcuni altri componenti.

Vermicompost dal mio worm composter è un ottimo additivo. Non solo offre molti nutrienti al suolo, ma fornisce una serie di microrganismi. Questi microscopici abitanti del suolo aiuteranno le piante ad assorbire meglio il cibo e si respingeranno contro alcune forme di parassiti del suolo.

Dopo aver usato le uova in cucina, lavo e asciugo i gusci e ne faccio una polvere. Mescolerò anche quella polvere attraverso i miei letti. I gusci d'uovo forniscono una spinta di calcio tanto necessaria! I pomodori usano quel calcio per prevenire la putrefazione dei fiori.

Assicurati che i tuoi letti di pomodori siano ben drenanti e terrosi. Se sono troppo compatti, i pomodori avranno problemi a sviluppare correttamente il loro apparato radicale.

Una buona regola pratica è che dovresti essere in grado di spingere facilmente le dita nel terreno senza esercitare troppa forza. Se non ci riesci, è troppo compatto.

Quando concimare i pomodori

Fertilizzare con fosforo per favorire la fioritura e la fruttificazione. Fonte: theesutergardener

Generalmente, fertilizzerai una volta quando pianti, e poi aspetterai un po 'mentre le piante si sistemano.

Aggiungi fertilizzante alla buca in cui intendi piantare, facendolo passare delicatamente attraverso il terreno. Se è un fertilizzante organico, sei pronto. Se è un prodotto chimico, posiziona un sottile strato di terreno normale tra il fertilizzante e la base della pianta giovane. Questo previene le ustioni da radice mentre la pianta si sta svolgendo da sola in una pentola.

Una volta che le tue piante iniziano a dare frutti, puoi ricominciare a concimare. A quel punto, è più semplice utilizzare un fertilizzante liquido diluito o un "tè fertilizzante" e concimare intorno alle piante di pomodoro ogni paio di settimane fino alla fine del periodo di raccolta. Cerca di evitare di ottenere il fertilizzante sulle foglie – miralo in un anello a circa 6 "dalla base della tua pianta.

Puoi anche usare fertilizzanti secchi intorno ai tuoi pomodori. Semplicemente lavorali nello strato superiore del terreno leggermente, quindi innaffiali. Se hai bisogno di annaffiare comunque, questa potrebbe essere l'opzione più semplice per te.

Prima di concimare, assicurati che le tue piante siano state completamente annaffiate. Ciò garantisce che non stiano cercando di aspirare fertilizzante puro al posto dell'acqua di cui hanno anche bisogno. Una volta che sono stati annaffiati, aggiungi il tuo fertilizzante e sei pronto per un altro paio di settimane.

Vs. Chimico: quale è meglio?

Tieni il fertilizzante a portata di mano in modo da poter fertilizzare secondo necessità. Fonte: Chiot’s Run

Ci sono stati molti dibattiti su quale sia il migliore per la tua pianta. Le piante stesse non sembrano preoccuparsi molto se il loro azoto, potassio e fosforo provengono da mezzi chimici o naturali. Tuttavia, potresti!

Molte persone sono preoccupate se i fertilizzanti chimici penetreranno nei tuoi frutti raccolti. Esistono pochi studi che mostrano segni significativi di additivi chimici che compaiono nel raccolto. Se il rischio potenziale supera il vantaggio, potresti voler diventare organico.

Personalmente preferisco i metodi biologici nel mio giardino. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che la grande varietà di opzioni chimiche disponibili è formulata per fornire solo fertilizzanti N-P-K e manca di molti micronutrienti di cui le mie piante potrebbero aver bisogno. Inoltre, nel terreno può effettivamente esserci troppo azoto, potassio o fosforo, che possono defluire nell'acqua locale attraverso i deflussi e lo spartiacque. Costruire il terreno in modo naturale è più rispettoso dell'ambiente!

Il fertilizzante organico al pomodoro tende ad essere a lenta cessione ed è formulato da prodotti come farina di erba medica, farina di sangue o di ossa e simili. Questi si degradano gradualmente nel terreno e offrono una fonte continua di nutrimento per le mie piante. Aiutano anche a costruire il terreno, fornendo buon materiale organico.

Come ogni giardiniere di lunga data può dirti, migliore è il tuo terreno, migliore sarà la crescita delle tue piante. Costruire il terreno piuttosto che aggiungere semplicemente una sostanza chimica si rivelerà la scelta migliore a lungo termine.

Tuttavia, non escludiamo del tutto i mezzi chimici. Se vuoi usare un prodotto come Miracle-Gro Tomato Veget Food, puoi farlo. È meglio che i tuoi pomodori ricevano la nutrizione di cui hanno bisogno, qualunque cosa accada! Ma incoraggio il biologico quando possibile. È migliore per l'ambiente e per il terreno del tuo giardino e avrai raccolti migliori nel tempo.

Incoraggio ancora ad aggiungere un po 'di calcio in più al tuo terreno se scegli un'alternativa chimica. L'ultima cosa che vuoi è avere piante grandi e felici che non producono frutti!

Ottime opzioni di fertilizzante per pomodori biologici

Puoi scegliere di acquistare un fertilizzante al pomodoro biologico oppure puoi crearne uno tuo.

Sono un grande fan del fertilizzante organico per pomodori, verdure ed erbe Doctor Earth. Realizzato con una miscela di farina di ossa di pesce, farina di piume, solfato di potassio, acido umico ed estratto di alghe, fornisce un NPK a rilascio lento di 5-7-3. Leggermente più alto nel fosforo per favorire la fioritura (e la successiva fruttificazione), è anche una buona fonte di azoto.

Il fertilizzante per pomodori Doctor Earth incorpora anche microbi del suolo e micorrize utili per proteggere la pianta e aiutarla ad assorbire i suoi nutrienti più facilmente. Può essere usato così come è come additivo per il terreno, o preparato in un tè fertilizzante e quindi aggiunto in forma liquida intorno alle tue piante.

A 3-4-6 livelli, c'è anche Espoma Tomato-Tone, che incorpora il calcio nella sua miscela per prevenire la decomposizione dei fiori. Il fertilizzante per pomodori Espoma ha anche aggiunto alcuni microbi benefici per il suolo, ma manca di micorrize. È costruito con una miscela di farina di piume, letame di pollame, farina di ossa, farina di erba medica, humate, solfato di potassa e gesso.

Sono meno felice di quanto il fertilizzante per pomodori Espoma abbia funzionato bene per me, dato che ho un terreno ricco di potassio ed è molto più alto sul potassio di quanto sia necessario per il mio terreno. Ma se fai un test del suolo e scopri che i tuoi livelli di potassio sono bassi, questa potrebbe essere la scelta perfetta per te.

Fertilizzante al pomodoro fatto in casa

Piante di pomodoro a cui sono stati aggiunti fertilizzanti ricchi di azoto e fosforo. Fonte: Lorin Nielsen

Ci sono state alcune diverse varianti che ho usato nel corso degli anni per fertilizzare i miei pomodori, ma di solito dipende da ciò che è a tua disposizione.

Se hai polli, il letame di pollo è fenomenale per i pomodori, ma assicurati di compostarlo prima. Conigli e criceti da compagnia sono anche ottimi fornitori di letame ricco per la coltivazione del pomodoro, soprattutto perché tendono ad avere molta erba medica nella loro dieta.

La base

Una buona miscela di fertilizzanti al pomodoro utilizza una base di compost di alta qualità. Uso un compost che mi sono ricavato dai rifiuti del mio giardino e dagli scarti di cibo. Se non hai il compost fatto in casa, puoi fare una miscela di letame animale compostato e muschio di torba o cocco, accuratamente miscelati insieme. Questo crea un compost "falso" che dovrebbe funzionare bene come antipasto.

Prendi circa mezzo litro di compost e mettilo in un grande vassoio o secchio di miscelazione. Assicurati che tutti i grossi grumi vengano scomposti e che siano ben combinati. A questo punto, devi considerare di cosa hanno bisogno esattamente i tuoi pomodori.

Mi piace aggiungere un paio di tazze di vermicompost alla mia miscela di compost per aiutare a potenziare i microbi benefici nel terreno e fornire un additivo fertilizzante di buona qualità. Aggiungo anche circa una tazza di gusci d'uovo puliti, essiccati e in polvere per aggiungere ulteriore calcio. Se hai conigli o criceti, aggiungi anche un paio di tazze dei loro escrementi a questo mix.

Ora aggiungi nutrienti

Dopo averli ben combinati, aggiungi una tazza di cenere di legno per aumentare un po 'il livello di potassio e fosforo.

Se non hai un camino a legna, puoi aggiungere un paio di tazze di farina di alghe per aumentare il potassio. Una mezza tazza in una tazza di farina d'ossa aumenterà il fosforo.

Puoi anche aggiungere foglie di tè o fondi di caffè usati per un basso apporto di azoto (faccio 1-2 tazze). 2 tazze di pellet o foglie di erba medica daranno anche una spinta all'azoto a rilascio lento. Se si usano i pellet, inumidirli leggermente in modo che cadano a pezzi prima di aggiungerli, quindi si combineranno uniformemente attraverso il mix.

Se vuoi dare loro un livello molto più alto di azoto, considera di aggiungere una mezza tazza di farina di sangue alla tua miscela. La farina di sangue varia tra il 9 e il 14% di azoto e un po 'fa molto.

Puoi anche gettare qualsiasi pelo o pelo umano che hai a portata di mano. Assicurati di tagliare i capelli finemente in modo che si mescolino nel fertilizzante, piuttosto che ammassarsi. I capelli si romperanno nel terreno come fonte di azoto a rilascio lento e forniranno anche cheratina, una proteina che i tuoi pomodori apprezzeranno.

Idealmente, prepara il tuo fertilizzante con circa un mese di anticipo, mescolandolo accuratamente insieme e conservandolo in un secchio sigillato. Questo dà al fertilizzante il tempo di curare prima dell'uso.

Quale rapporto di fertilizzante al pomodoro dovrei usare?

Evita il marciume dei fiori di pomodoro assicurandoti che ci sia calcio nel tuo terreno. Fonte: Scot Nelson

Come accennato in precedenza, l'azoto stimola la crescita delle piante. Quindi, all'inizio, la tua pianta richiederà più azoto, soprattutto se inizia dal seme o pianta un nuovo trapianto.

Una volta che la tua pianta ha raggiunto una buona dimensione, puoi ridurre l'azoto e fornire più fosforo per stimolare la fruttificazione e più potassio per una buona struttura delle radici e una migliore messa a frutto.

Ciò significa che il fertilizzante al pomodoro cambierà man mano che le piante matureranno, e va bene così! Il miglior fertilizzante per pomodoro è quello che fornisce ciò di cui le tue piante hanno bisogno in quel particolare momento.

Per me personalmente, scelgo qualcosa come un 10-5-5 o un 10-5-8 quando sto per la prima volta. Questo dà ai miei nuovi inizi un grande calcio d'inizio, e quest'ultimo incoraggia un grande sviluppo delle radici. Tuttavia, una volta che sono di buone dimensioni, passo a un 5-10-5 o un 5-10-10. Se sto concimando ogni due settimane, posso optare per un fertilizzante a bassa resistenza e rimanere coerente nelle mie poppate.

Preparare un fertilizzante liquido

Se preferisci usare il tuo fertilizzante come liquido, devi preparare un tè al fertilizzante. Questo processo richiede un po 'di tempo, ma ne vale la pena.

Mescola una libbra di fertilizzante al pomodoro per ogni gallone in gallone e mezzo d'acqua in un grande contenitore. Uso un secchio da cinque galloni per questo scopo. Mescola bene l'acqua e il fertilizzante e assicurati di mescolarlo un paio di volte al giorno. Lascia che questo ripida per cinque giorni in un'area protetta sia dal freddo che dal caldo.

Dopo cinque giorni, filtrare il liquido e utilizzarlo immediatamente, non diluito. Ma non buttare via i solidi rimanenti! Questi possono essere o sparsi intorno alle piante o aggiunti al mucchio di compost, perché hanno ancora un po 'di nutrimento da dare.

La maggior parte dei fertilizzanti organici disponibili in commercio possono anche essere usati come tè per fertilizzanti. Spesso hanno raccomandato ricette per il miglior tè fertilizzante per la loro formulazione specifica. Puoi seguire la tua o semplicemente andare con la mia versione, o funzionerà. Il vero obiettivo è quello di dare al tuo liquido da tre a cinque giorni di tempo di macerazione per consentire l'assorbimento dei nutrienti dall'acqua.

Qual è il miglior fertilizzante per i pomodori?

La concimazione regolare produrrà enormi raccolti. Fattura mostrata per il confronto delle dimensioni. Fonte: Lorin Nielsen

Personalmente ritengo che non ci sia un unico "miglior fertilizzante" per i pomodori, perché tutto dipende da ciò di cui il tuo terreno avrà bisogno. Ma ci sono alcune scelte ragionevolmente buone che consiglierò.

In precedenza in questo pezzo, ho menzionato il fertilizzante organico per pomodori, verdure ed erbe di Doctor Earth. Per la maggior parte delle persone, questa sarà un'ottima scelta. Tuttavia, è importante estrarre prima il kit per il test del suolo e vedere di cosa hai bisogno.

Espoma Tomato-Tone è un'altra scelta ragionevole, soprattutto se il tuo terreno ha bisogno di un po 'più di potassio rispetto al fosforo o all'azoto.

Tuttavia, puoi scegliere di utilizzare la tua miscela fatta in casa e può funzionare con grande effetto. Assicurati di testare prima il tuo terreno per determinare di cosa ha bisogno. Inoltre, assicurati che sia l'azoto che il fosforo siano ben rappresentati in modo da incoraggiare la crescita delle piante e la fioritura sana.

Assicurati di avere del calcio nel terreno per prevenire la putrefazione dei fiori. Non importa se proviene da un fertilizzante disponibile in commercio o se proviene da gusci d'uovo in polvere, assicurati solo che sia lì!

E infine, il miglior fertilizzante per i pomodori è quello che usi. Se non li concimi, i tuoi pomodori non saranno così abbondanti o sani come le piante che fertilizzi. Quindi, qualunque cosa accada, usa qualcosa durante il periodo di crescita per dare ai tuoi pomodori il cibo che desiderano così disperatamente.

Pronto per quel raccolto eccezionale di pomodori? Se fertilizzi correttamente, conserverai i tuoi prodotti per tutta la stagione! Hai una miscela preferita che usi o una marca preferita? Fammi sapere di seguito!