Legni di resina e legno di lamine

bark chopped wood dark
bark chopped wood dark

I Legni di resina

I legni resinosi provengono da conifere e sono, in genere, boschi teneri. Il legno di resina resinosa può essere acquistato segatura o parafrasato. La segheria teme le superfici ruvide, poiché si ottiene istantaneamente dopo il processo di segatura senza altre preparazioni. A causa della retrazione, il legno della segheria può variare tanto quanto le sue origini.

Il legname viene macinato a macchina per ricevere la preparazione finale. La lastra riduce le dimensioni, i capelli che sono un pezzo acquisito come una sezione di 2,5 cm x 15 cm saranno davvero in piedi 2 cm x 14,5 cm.

Se è assolutamente necessario ottenere pezzi come dimensioni rigorose, è necessario acquistare legno che corrisponda alle misure finali desiderate. Un pezzo di 2,5 cm X 15 cm nella sezione finale dovrebbe essere ottenuto da uno con una dimensione maggiore – 3 cm x 16 cm – se avesse una sezione corrente.

I legni resinosi si deteriorano rapidamente all’aria aperta, che dobbiamo proteggere come prodotti o vernici conservanti.

Per le strutture di copertura (infermieri, madri e travi), il legno resinoso deve essere commissionato chimicamente preparato contro la decomposizione e l’attacco di insetti.

I legni di resina, usati in pavimenti, pareti e soffitti, devono essere protetti dall’incastonatura del pollame, che si ottiene come finitura di vernice trasparente, che non altera il colore naturale del legno.

Numerosi legni resinosi, in particolare pino e abete rosso, contengono un’alta teoria della resina, che viene spesso rivelata sotto forma di piccoli noduli duri e nacchere che formano sacchetti che aggiungono un liquido appiccicoso simile allo sciroppo. Quando i noduli sono grandi, le aree in cui ci troviamo devono essere tagliate, e nodi e piccole borse, isolate prima dell’applicazione del primitivo e della vernice.

Le crepe nella parte superiore dei tavoli sono frequenti, i capelli che dovresti considerare questo fatto in occasione dell’acquisto. Per compensare queste sconfitte e, soprattutto, se il legno viene utilizzato per lavori su larga scala, dovremmo dare uno sconto di circa il 5% al ​​10% per le perdite.

Madeiras de folhosas

I boschi di fogliame sono destinati, principalmente, al tessuto dei mobili. Sono più costosi dei legni resinosi, con una maggiore durata; La sua superficie è più resistente all’usura.

Utilizzare, preferibilmente, legname di latifoglie. Se gli strumenti che usiamo sono molto nitidi, questi legni possono essere più facilmente tagliati, trasformati e uniti da samblores che in resina.

I taglialegna solitamente forniscono legname segato o in legno con le dimensioni richieste.

Evitare l’uso delle zone portanti e il centro del toro in tutti i boschi di foglie. Il portatore è considerevolmente più morbido del legno rimanente e del centro – che include il midollo – la maggior parte delle volte si piega, si ritrae o spinge.

In Portogallo, non sappiamo come standardizzare due qualità del legno: alveare e pineta. Il casquinha, in generale utilizzato nella carpenteria interna, è uno squadrone di origine (Inghilterra, Finlandia e altri paesi nordici) e misurato in piedi (30,48 cm) e pollici (2,54 cm). In base al suo spessore e alla larghezza in centimetri, il perno è designato da tabuado, tavola, vigilanza, tabuinha, graduazione o strato di scala, solenoide grossolano, solenoide grossolano, suola angolata, rivestimento e rivestimento e metà.

Le misure sono ancora frequenti in blocchi: 10, 12, 14 blocchi, che corrispondono rispettivamente alle lunghezze di 2,20 m, 2,64 m, 3,08 m, con una dimensione di 2,64 m – di solito misurata da 2,60 m – il più volgare.

I boschi di foglie sono venduti in vari spessori, tuttavia, più corrente di 20 mm, 25 mm, 32 mm e 38 mm. Le lunghezze e le larghezze dipendono dalle dimensioni degli alberi; Per questo motivo, le schede di importazione quadrate sono per lo più tagliate tra 15 cm e 22,5 cm.

Quando si appiattisce, si perdono circa 5 mm, sia in larghezza che in spessore nominale (come nel caso dei legni teneri). Tuttavia, il legno di teak – poco usato in Portogallo – è quasi sempre un’eccezione a questo principio. Una tavola di teak segata, con uno spessore di 25 mm, misura frequentemente da 28 mm a 30 mm, in modo che, con un’attenta piallatura, le dimensioni finali possano essere di 25 mm.

Quando acquisti legna, preferisci quella che è stata convenientemente impilata. Il metodo normale utilizzato per i legni duri è quello di impilare le tavole mentre il registro è triturato. Se la pila è ingombra, è probabile che un altro acquirente abbia scelto in precedenza le parti che erano in condizioni migliori.

La qualità del legno duro dipende in gran parte da come sono stati trattati essiccazione e stoccaggio. Le pile in deposito per l’asciugatura dovrebbero essere formate interponendo righelli tra i vari pezzi che vengono triturati dal tronco.

Dovresti comprare legno da un vecchio registro, che di solito è quello con le superfici più sporche, perché il legno dall’aspetto più pulito è quello più nuovo. Dopo la triturazione, i boschi dovrebbero essere coperti da una copertura, impilati con righelli per tre o quattro anni.

Quando il legno ha un’imperfezione o quando non è osservato attentamente durante l’impilamento, c’è il pericolo che l’acqua si accumuli intorno all’acqua e causi segni permanenti che si infiltrano nella & nbsp; interno dei pannelli.

Le punte delle piastre o dei pezzi si asciugano più velocemente rispetto alla parte centrale, causando crepe di notevole lunghezza e larghezza. Per ridurre questo rischio, le piastre dovrebbero essere levigate con catrame o dipinte nei piani per chiudere i pori del legno.