Marciume radicale: come identificarlo, trattarlo e prevenirlo

0
742
Marciume radicale come identificarlo trattarlo e prevenirlo
Marciume radicale come identificarlo trattarlo e prevenirlo

Parliamo di marciume radicale qui abbastanza spesso. È una malattia delle piante comune, ma davvero fastidiosa e in alcune circostanze può essere mortale. Per il nuovo giardiniere, può sembrare che accada quando si innaffia troppo … ma questo è solo parzialmente vero.

È anche un po 'complicato diagnosticare il marciume radicale per qualcuno inesperto, solo perché non puoi vedere il sistema di root. È nascosto nel terreno, dopotutto, e certamente non stiamo sostenendo di scavare regolarmente le tue piante per controllare e vedere se le radici sono intatte.

Allora cos'è esattamente il marciume radicale? Come puoi sapere se si tratta di marciume radicale o qualcos'altro? C'è un modo per trattare il marciume radicale? Queste sono domande per le quali sappiamo che sei alla disperata ricerca di risposte. Quindi tuffiamoci e scopriamo come prevenire la putrefazione delle radici e salvare le tue piante da un destino impensabile!

Buoni prodotti per aiutare nella prevenzione del marciume radicale:

Cos'è il marciume radicale?

Il marciume radicale si presenta in molte forme e può essere mortale per le piante. Fonte: NDSU Ag Comm

Cominciamo dalle basi: cos'è il marciume radicale, comunque?

Ci sono una varietà di funghi, muffe o oomiceti che vivono nel suolo là fuori, ma il marciume radicale è causato da una piccola manciata di questi. Esaminiamo i colpevoli più comuni, come si sviluppano e cosa fanno.

Pythium

Non è un vero fungo, questa malattia si diffonde più come un oomiceta. Mentre può sviluppare ife sottili e filiformi che si estendono verso l'esterno dalla sua pianta ospite, ha anche oospore che possono svernare nei detriti del suolo o nel materiale vegetale infetto.

Esiste un ampio numero di specie di pythium che hanno un impatto sulle piante. Nell'industria vivaistica, P. aphanidermatum colpisce a temperature inferiori a 68 ° F, dove P. ultimum e P. irregulare sono più comuni a temperature superiori a 77 ° F. Queste sono le varietà più comuni negli Stati Uniti sulla maggior parte delle piante d'appartamento, arbusti o piante da giardino, ma ci sono altre specie che hanno maggiori probabilità di avere un impatto sul tappeto erboso.

In tutti i casi, ci sono due cose che rendono più probabile che il tuo terreno venga infettato. Il terreno eccessivamente umido fornisce l'habitat perfetto per questa specie. Inoltre, i suoli o le miscele fuori suolo che hanno un alto contenuto di sale hanno maggiori probabilità di essere contaminati, poiché gli piace un ambiente leggermente salato. Ciò significa che le miscele di muschio di torba di sfagno e vermiculite sono a rischio, così come alcune forme di cocco.

Una volta che questo contaminante è nel terreno, può essere difficile rimuoverlo utilizzando misure organiche. Inoltre, l'irrigazione eccessiva e la fertilizzazione eccessiva possono aumentare i tassi di infezione nelle piante. L'eccessiva idratazione favorisce il ciclo, inoltre può consentire ai parassiti di rosicchiare le radici e lasciarle aperte alle infezioni. L'eccessiva fertilizzazione con troppo azoto sopprime la risposta di difesa incorporata della pianta.

Phytophthora

Questa malattia è causata da un tipo di muffa dell'acqua. Ovunque l'acqua si accumuli o scorre, questa malattia può verificarsi. È comune in tutto il Pacifico nord-occidentale degli Stati Uniti, ad esempio, e lungo fiumi o torrenti, nelle risaie o in qualsiasi altro ambiente allagato.

In un giardino, phytophthora ha più probabilità di colpire arbusti o alberi, ma può anche avere un impatto su verdure come pomodori, melanzane o peperoni. Ama le condizioni calde e umide e prospererà in quelle condizioni, quindi il drenaggio è la chiave per ridurre questa fastidiosa causa di marciume.

Fusarium

Fusarium oxysporium, un fungo che abbiamo trattato in modo approfondito per altri motivi, è anche causa di marciumi. In genere ha causato marciumi alle radici e alla chioma della pianta e può vivere nel letto per lunghi periodi di tempo. Questa è una delle forme più comuni nei giardini domestici e può essere difficile da gestire.

Altri marciumi radicali

Esistono altre specie di funghi che possono causare danni di decomposizione simili ai precedenti, ma che hanno una diffusione del bersaglio più limitata.

La rizoctonia è la più grande di queste. Causato da Rhizoctonia solani, tende a colpire un certo numero di piante alimentari come la soia o il grano. È abbastanza comune, ma può essere controllato.

Thielaviopsis basicola è una comune malattia in decomposizione delle piante ornamentali o delle piante da fiore. Come la Rhizoctonia, questa può essere in qualche modo controllata.

Leptographium procerum fa marcire il procero sugli alberi. È più comune nei pini.

Infine, Heterobasidion annosum fa marcire annosus in pini, abeti o altre specie di conifere. È un importante agente patogeno nella silvicoltura americana, ma non è così comune negli spazi residenziali.

Sintomi e identificazione del marciume radicale

Alcune forme di marciume, come questo marciume radicale annosus, possono essere identificate attraverso i funghi sui tronchi degli alberi. Fonte: pellaea

Una delle cose interessanti di queste cause assortite di marciume radicale è che tutte in genere subiscono danni in superficie simili. È facile stabilire che si tratta di un tipo di marciume sulla tua pianta, ma molto più difficile determinare quale!

Nella maggior parte dei casi, le piante inizieranno a sperimentare una crescita più lenta o stentata. Può verificarsi ingiallimento delle foglie; nell'erba del tappeto erboso, è possibile vedere macchie circolari ingiallite sul prato. Man mano che la decomposizione continua, la pianta può iniziare a mostrare altri gravi segni di incapacità di assorbire sostanze nutritive e umidità. Può verificarsi avvizzimento e alberi o piante più grandi che lasciano cadere le foglie fuori stagione è abbastanza comune.

Sotto la superficie del suolo, le radici avranno tutte porzioni diverse che stanno decadendo. Ad esempio, il pythium tende a iniziare dalla punta delle radici e poi si diffonde gradualmente. Phytophthora, come uno stampo acquatico, entrerà in porzioni danneggiate delle radici. I funghi tendono gradualmente a farsi strada nelle radici usando le loro ife.

Come molte altre malattie, le persone spesso escludono prima i problemi di giardinaggio più comuni e poi passano a problemi di malattia più gravi da lì. Ma poiché tutte queste forme di marciume derivano in qualche modo dall'eccessiva umidità del suolo, praticare una buona gestione del tuo giardino può impedirne il verificarsi. Assicurati che il tuo terreno abbia un buon drenaggio, che il tuo giardino non riceva pozze d'acqua o non sia eccessivamente irrigato e che le tue piante in vaso non rimangano in vassoi d'acqua per lunghi periodi di tempo.

Trattamento del marciume radicale

I sintomi del marciume includono ingiallimento, crescita stentata, avvizzimento, ecc.Come mostrato su questo pomodoro. Fonte: Jnzl

Il trattamento di questi marciumi dipende davvero dalla varietà di marciume con cui hai a che fare.

Per alcuni di questi tipi di marciume, ci sono potenti fungicidi che possono essere utilizzati per prevenire un'ulteriore diffusione. Questi vengono solitamente applicati direttamente sul terreno e uccidono i funghi nel letto del giardino. La maggior parte sono metodi chimici, poiché ci sono pochissimi fungicidi organici che prevengono i problemi nel mezzo di invasatura stesso.

Ma anche questi metodi chimici non funzionano su tutte le forme. Ad esempio, i nostri primi tre sono tutti molto più complessi e spesso possono diventare una condanna a morte per le tue piante. Pochi metodi anti-marciume funzionano su questi, sebbene alcuni metodi chimici molto potenti possano avere un effetto limitato.

Ciò che sembra aiutare nella maggior parte dei casi è l'applicazione di micorrize benefiche al tuo terreno durante la semina. Queste micorrize sviluppano una relazione simbiotica con la tua pianta, condividendo lo spazio in modo sicuro con essa e aiutandola a proteggerla dai danni esterni condividendo lo stesso cibo e acqua. Opzioni particolarmente buone includono Bacillus subtilis, Trichoderma harzianum o Gliocladium virens, che sembrano respingere bene i patogeni. Aggiungerli al terreno o applicarli direttamente all'apparato radicale prima della semina può essere molto utile.

È anche possibile con piante più piccole tagliare parti morte nel tentativo di proteggere il resto della pianta. Ad esempio, se trovi radici di orchidee che marciscono nella loro pentola, puoi rimuovere con cura la pianta, tagliare il fungo e il marciume molle e rinvasare in un terreno di orchidea fresco con un ottimo drenaggio.

Cosa fare se la pianta sta già morendo

Se la tua pianta sta già morendo, non c'è molto che puoi fare per prevenirne il declino. Ma puoi ancora tentare di propagare da talee sane e quindi salvare la pianta.

Seleziona le talee che sono in alto sulla pianta ma ancora vigorose. Segui i metodi comuni per radicare le talee e usa del terreno sterile per farlo. Non piantarlo nella stessa posizione in cui si trovava la pianta precedente, poiché potrebbe anche essere a rischio in quella posizione fino a quando il fungo non sarà sparito.

Se non sei sicuro di quale tipo di marciume sia inserito nel sistema radicale della pianta, prendi in considerazione l'idea di portare le radici nell'estensione del tuo giardino locale e chiedere. È meglio insaccare le radici in un sacchetto sigillato con doppia cerniera in modo che nulla possa fuoriuscire. Le persone presso l'ufficio di estensione possono generalmente fornire informazioni su cosa sia esattamente in modo da poter provare a prevenirlo in futuro.

Smaltisci la tua vecchia pianta senza compostarla, radici e tutto il resto. Puoi prendere in considerazione la solarizzazione del terreno per eliminare i patogeni fungini, ma ricorda che questo ucciderà anche i microrganismi benefici nel terreno.

Prevenire il marciume radicale

Phytophthora nell'apparato radicale di una pianta di pepe. Fonte: IFDC

Quindi, con tutti questi spaventosi distruttori di radici là fuori, come proteggi le tue piante? In questo caso, prevenire è molto meglio che cercare una cura. Una buona gestione del tuo giardino è fondamentale qui.

Selezione di piante resistenti

Esistono numerose cultivar di piante resistenti ai patogeni comuni come il fusarium. Cerca ceppi che abbiano un'elevata resistenza ai ceppi di funghi comuni nella tua zona. Dovresti essere in grado di trovare un'ampia varietà di piante in grado di combattere la maggior parte delle cause, anche se potrebbero non essere esattamente quelle che sei abituato a coltivare.

Fornire le giuste condizioni

Poiché tutti questi si diffondono in qualche modo a causa di condizioni umide o fradicie, è essenziale evitare di innaffiare eccessivamente le piante. Prova a utilizzare tubi flessibili o altri metodi per regolare la frequenza dell'acqua e per evitare schizzi che potrebbero diffondere ulteriormente le malattie delle piante.

Inoltre, lavora con perlite o materiale organico di grandi dimensioni come i prodotti forestali per migliorare il drenaggio dei tuoi terriccio. Le miscele ben drenanti sono disponibili in commercio e possono diventare il mezzo perfetto per le tue future attività di giardinaggio.

Se hai già sperimentato un po 'di marciume radicale, non farti prendere dal panico per rimuovere il terriccio contaminato dai tuoi letti. Invece, scegli di piantare specie resistenti o piante non sensibili al tuo patogeno specifico in quegli spazi per un po '. La rotazione delle colture potrebbe non essere una scienza perfetta, ma può consentire al tuo terriccio di essere naturalmente sterilizzato dal sole nel tempo.