Perché le mie foglie di Pothos sono arricciate?

0
1340
Perché le mie foglie di Pothos sono arricciate
Perché le mie foglie di Pothos sono arricciate

Hai raccolto un pothos basandoti sul fatto che sono piuttosto indipendenti e richiedono poca manutenzione, solo per scoprire che le tue foglie di pothos sono arricciate come un matto?

Ho attraversato una situazione simile quando le mie bellissime foglie d'argento di pothos hanno iniziato a raggomitolarsi. Quindi, ci sono stato, l'ho fatto. Senza ulteriori indugi, approfondiamo il motivo per cui le tue foglie di pothos potrebbero essere arricciate e avvizzite.

Stai sott'acqua

Tutto da sapere sull'irrigazione delle piante d'appartamento.

La quantità di acqua che dai ai tuoi pothos può avere un impatto significativo sulla sua salute a lungo termine. Molti novizi di piante d'appartamento tendono a commettere l'errore di innaffiare i loro pothos. Pensano che, poiché si tratta di una pianta d'appartamento a bassa manutenzione, sia praticamente inattaccabile.

Anche se le piante di pothos preferiscono che il loro terreno si asciughi tra i cicli di irrigazione, dovresti annaffiarle almeno abbastanza da bagnare il terreno a circa 1 ″ di profondità. I pothos tendono a crescere di più quando ti assicuri che il loro terreno sia uniformemente umido (ma non bagnato) per tutto il tempo.

Se la tua pianta di pothos riceve poca o nessuna acqua, inizierà ad arricciarsi nel tentativo di preservare l'umidità. Li innaffia una volta alla settimana o due, a seconda di alcune delle variabili nel video sopra. Controlla il livello di umidità del terreno posizionando il dito indice almeno un pollice sotto la superficie.

Ora, come ti assicuri di non bagnare costantemente i tuoi pothos? Basta notare quanto tempo impiega il terreno dei tuoi pothos ad asciugarsi dopo un giro di irrigazione e impostare un promemoria o pianificare un programma per esso.

Inoltre, come la maggior parte delle piante d'appartamento, pothos richiede più acqua durante le estati rispetto agli inverni, quindi assicurati di regolare il tuo programma di irrigazione in base alle condizioni meteorologiche e alle stagioni che cambiano.

Stai esagerando

L'eccessivo assorbimento del tuo Pothos può far marcire le radici! L'eccessivo assorbimento porta al terreno impregnato d'acqua e le radici di pothos non possono sopravvivere a lungo in terreni saturi. Una volta che le radici delle piante iniziano a marcire, tutta l'acqua e le sostanze nutritive necessarie ai tuoi pothos per sopravvivere non sono in grado di raggiungere gli steli e le foglie delle piante. Questo li fa arricciare nel tentativo di trattenere l'acqua. Fondamentalmente la pianta viene “sommersa dall'acqua” se questo ha senso. Radici morte = nessuna capacità di attingere acqua.

Puoi evitare questo problema di inondazione posizionando i tuoi pothos in vasi con fori di drenaggio. Se non li possiedi, aggiungi semplicemente un vassoio di drenaggio nella tua pentola. Ciò consente all'acqua in eccesso di defluire rapidamente dal terreno prima che raggiunga le radici della pianta.

A proposito, non mettere ghiaia sul fondo delle pentole.

Se solo le punte delle foglie sono arricciate, è un buon segno. Dimostra che il marciume radicale è ancora nelle sue fasi iniziali e puoi salvare la tua preziosa pianta. Dovrai semplicemente estrarre i tuoi pothos dal suo vaso e investigarne le radici. Le radici sane sono di colore bianco.

Usa semplicemente un potatore o delle forbici per rimuovere tutte le radici marroni e marce. Dopo aver sradicato tutte le radici in decomposizione, lava il tuo strumento e ripiantalo in terreno fresco.

È troppo caldo

Noterai anche che le foglie della tua pianta di pothos si arricciano se la temperatura della stanza in cui si trovano è troppo calda. Il fogliame inizierà a rannicchiarsi in corrispondenza delle punte se le temperature non sono comprese nell'intervallo 65-85 ºF (18-29 ° C). Le temperature che non rientrano in questo intervallo non fanno che stressare la tua pianta e ne impediscono la crescita.

Il posizionamento della tua pianta gioca un ruolo chiave nella sua esposizione al calore. Ad esempio, cerca di evitare di posizionare la tua pianta di pothos alla luce diretta del sole. Un altro errore comune è quello di posizionarlo in un'area che ottenga un riflesso caldo durante il giorno o che non vi sia abbastanza flusso d'aria in modo che la temperatura aumenti durante la giornata.

Troppa poca o troppa luce

Se la tua pianta di pothos è sana, dovrebbe avere foglie larghe e piatte che vengono coltivate naturalmente in una direzione rivolta verso la fonte di luce. Tuttavia, se le tue foglie si arricciano verso o raggiungono nella direzione della luce, è un segno che le tue foglie non sono esposte a sufficiente luce naturale.

Puoi provare a risolvere questo problema posizionando i tuoi pothos in vaso in un punto che ottiene più luce naturale durante il giorno. Tuttavia, se le foglie si arricciano lontano dalla fonte di luce è un segno di sovraesposizione. In questo caso, metti semplicemente i tuoi pothos in vaso in un'area che riceve meno luce solare diretta.

Se vuoi saperne di più su pothos, non esitare a consultare la mia guida completa alle cure: