5 consigli da tenere a mente quando ci si sposta a livello internazionale

0
85
consigli da tenere a mente quando ci si sposta
consigli da tenere a mente quando ci si sposta

Ci sono poche cose più eccitanti nella vita che trasferirsi in un nuovo paese.

C'è la promessa di una nuova prospettiva a cui guardare con ansia, l'interazione con la gente del posto e l'immersione in una cultura che è probabilmente l'esatto opposto di ciò a cui sei abituato, l'avventura di esplorare un nuovo paese, la sua cucina, le attrazioni … Ah …

È come essere in vacanza prolungata.

Se ti stai trasferendo con alcuni dei tuoi beni indispensabili, è importante che tu scelga un traslocatore professionale rispettabile per aiutarti a rendere il tuo trasloco all'estero meno faticoso e più fluido.

Idealmente, vuoi un'azienda esperta specializzata in traslochi internazionali. o meglio offre questo nel loro menu di servizi.

Questo perché questo tipo di trasloco non è solo in una posizione migliore per trasportare i tuoi effetti personali attraverso le acque internazionali, ma anche perché possono rivelarsi utili durante il processo di pianificazione, così come il giorno del trasloco e anche dopo l'arrivo.

Se hai una mossa internazionale sulle carte, ecco cinque importanti suggerimenti da tenere a mente per assicurarti che la mossa proceda a meraviglia.


5 cose da tenere a mente quando ci si sposta


1. Metti in ordine i documenti

Uno dei segreti chiave per facilitare gli spostamenti è una corretta pianificazione in anticipo. Questo suona vero quando ti muovi dall'altra parte della città, e si applica molto nel caso di traslochi internazionali.

In questo caso, una delle cose di cui hai bisogno per assicurarti che siano in ordine ben prima del tuo trasloco è tutta la documentazione necessaria. Il lavoro di ufficio ha il potenziale per impantanarsi nella burocrazia, quindi è imperativo che tu ottenga tutto risolto settimane prima del trasferimento per evitare frustrazioni dell'ultimo minuto.

Controlla se il tuo passaporto è aggiornato. Se ti trasferisci per motivi di lavoro e ti trasferisci con la famiglia al seguito, conferma se hai bisogno di un visto speciale per i membri della famiglia.

Inoltre, fai la tua due diligence sui documenti richiesti nel paese di destinazione. Molti paesi non accettano documenti ufficiali a meno che non siano certificati.

Se viaggi con bambini in età scolare, chiedi alla scuola i certificati necessari per il trasferimento scolastico. Ottieni anche le cartelle cliniche dal tuo medico di famiglia e dal dentista.

Non dimenticare di registrarti presso il governo degli Stati Uniti, affermando che ti trasferisci all'estero e per quanto tempo intendi rimanere.

Questo è utile in molti modi, ma a un livello più individuale impedirà allo zio Sam di chiedere le tue tasse in seguito. Fatti aiutare dal tuo commercialista.


2. Prepara il tuo budget

Non c'è bisogno di dire che trasferirsi all'estero può essere un'impresa costosa, quindi devi essere ben preparato creando un budget in anticipo.

Prendi in considerazione tutte le spese che potresti sostenere, inclusi soggiorni in hotel, pasti durante il viaggio, noleggio auto una volta atterrato, costo dell'alloggio, mobili, ecc.

Mettiti in contatto con la tua banca e informagli della tua mossa pianificata. Alcune banche non addebitano le transazioni internazionali, altre lo fanno, quindi è importante chiarirlo per essere sicuri che non ti verrà addebitato ogni piccolo acquisto che effettui.


3. Verifica dei requisiti doganali

I requisiti personalizzati variano da un paese all'altro e questo può avere voce in capitolo su ciò che puoi e non puoi portare con te quando ti trasferisci all'estero.

Molto probabilmente oggetti come le piante da appartamento verranno lasciati indietro, quindi queste sono alcune delle cose per cui dovresti trovare una nuova casa prima di partire.

Ancora una volta, la cosa buona nel trattare con una società di traslochi che fornisce servizi di trasferimento internazionale è che possono essere di grande aiuto su alcune di queste questioni. Possono farti risparmiare il fastidio di dover cercare queste informazioni su siti che sono stati aggiornati l'ultima volta nel 2014.


4. Non fa mai male avere una persona di punta a casa

Se hai viaggiato all'estero per un soggiorno di un paio di mesi prima, sai che è destinato a succedere: un articolo dimenticato, una bolletta mancata o qualcosa che richiede la tua attenzione a casa.

È per questo motivo che ha senso avere una persona di punto a casa; qualcuno che può risolvere le cose per tuo conto se dovessero sorgere delle cose.

Crea un conto bancario discrezionale (separato dal tuo conto principale) e aggiungili come firmatari in modo che possano effettuare i pagamenti necessari.


5. Aggiorna la tua patente di guida

Alcuni paesi non sono molto severi e ti permetteranno di guidare con un permesso di guida internazionale. In altri, ti verrà richiesto di richiedere una patente di guida locale.

Se è necessario avere la patente americana insieme al permesso di guida internazionale, assicurati che sia aggiornato.

Se il tuo trasferimento internazionale durerà più di un anno, c'è la possibilità che ti venga richiesto di sostenere un esame di guida locale prima di ottenere la certificazione.