5 errori comuni di apertura della piscina da evitare

0
125
errori comuni di apertura della piscina da evitare
errori comuni di apertura della piscina da evitare

Finalmente sono arrivate le estati. È ora di tirare indietro quelle coperture per piscine invernali o coperture per piscine e dare il via alla stagione balneare.

Tuttavia, aprendo la piscina in fretta, le persone spesso commettono errori che costano loro tempo, energia e, naturalmente, molti soldi.

Ecco 5 errori comuni di apertura della piscina e i modi per evitarli in modo da poter godere di spruzzi d'acqua senza fine per tutta l'estate:

1. Non pulire la copertura della piscina

Potrebbe essere abbastanza allettante rimuovere immediatamente la copertura della piscina e gettarla da parte.

Tuttavia, questo può aumentare il tuo lavoro poiché le foglie morte e altri detriti accumulati sulla copertura della piscina potrebbero scivolare nell'acqua della piscina.

Soluzione:

Prima di srotolare la copertura per piscina motorizzata, sciacquala bene per rimuovere sporco, polvere e ramoscelli / foglie.

2. Ignorare la pulizia del ponte

Con foglie morte che cadono dagli alberi, sporcizia dalla copertura della piscina e i soliti detriti, è difficile aspettarsi un ponte per piscina ben pulito.

E molto probabilmente, qualsiasi cosa sul tuo mazzo finirà probabilmente nella tua piscina.

Soluzione:

Prima di aprire la tua piscina, segui alcuni suggerimenti:

  • Esamina l'area intorno alla tua piscina.
  • Spazzare il ponte della piscina.
  • Lavaggio a pressione per pulire lo sporco / la polvere difficili da rimuovere.
  • Controlla il tuo mazzo per danni o altri problemi.
  • Soprattutto, una corretta pulizia del ponte preserva la struttura in calcestruzzo dei ponti, riduce le riparazioni non necessarie e impedisce alle persone di scivolare.

    3. Non testare la chimica della piscina

    Molti proprietari di piscine spesso trascurano l'importanza di testare la chimica della piscina.

    Tuttavia, una chimica squilibrata della piscina può causare irritazione alla pelle e agli occhi, potenziali malattie e, a lungo termine, potrebbe danneggiare la piscina e le attrezzature.

    Soluzione:

    Il mantenimento della chimica della piscina è importante per garantire un nuoto sano e sicuro.

    Utilizzare un kit di test ed eseguire i seguenti controlli:

  • Mantenere un livello di pH compreso tra 7,2 e 7,6.
  • L'alcalinità dell'equilibrio è compresa tra 80-120 ppm.
  • Aggiungi i prodotti chimici necessari come cloro e alghicidi.
  • Mantieni un intervallo di calcio tra 150-400 ppm.
  • Scuoti la tua piscina.
  • 4. Non sto controllando il filtro della piscina

    Spesso, i proprietari della piscina non riescono a controllare il filtro della piscina prima di attivarlo.

    Tuttavia, con il passare del tempo, i filtri della piscina possono ostruirsi con detriti e causare un aumento del sistema di pressione della piscina e possono danneggiare altre attrezzature.

    Soluzione:

    I filtri per piscina svolgono il compito pesante di mantenere pulita la tua piscina per tutta la stagione.

    Per assicurarti che tutto funzioni correttamente, controlla il filtro della piscina prima di accenderlo.

    5. Mettendo tutti i prodotti chimici in una volta

    Una volta che la tua piscina è chimicamente bilanciata, potresti sentire il bisogno di aggiungere tutti i prodotti chimici come cloro, alghicida e altri prodotti chimici metallici contemporaneamente.

    Tuttavia, questo potrebbe disturbare la chimica dell'acqua della piscina.

    Soluzione:

    I prodotti chimici devono essere aggiunti lentamente nel seguente ordine:

    Giorno 1: aggiungi shock alla piscina

    Giorno 2: Metti il ​​chiarificatore

    Giorno 3: aggiungi prodotti chimici per la prevenzione delle macchie

    Giorno 4: aggiungi alghicida

    Parole di chiusura

    Aprire la tua piscina non è un compito complicato.

    Tuttavia, evita questi errori comuni per mantenere la tua piscina pulita e sicura per tutta la stagione.

    Buon nuoto!

    Credito fotografico: Pixabay