Come ottenere un risparmio energetico sulla tua casa

0
81
Come ottenere un risparmio energetico sulla tua casa
Come ottenere un risparmio energetico sulla tua casa

Quali suggerimenti o idee per il risparmio energetico e per il funzionamento in verde? Quali idee di risparmio energetico sono virtualmente garantite per risparmiare denaro pur rimanendo accessibili per la maggior parte delle persone? Ecco la mia Top Ten.

1. ILLUMINAZIONE CASA

Per ottenere il massimo dalla tua illuminazione:

a. Sostituisci tutte le lampadine a incandescenza con CFL (lampade fluorescenti compatte a efficienza energetica)

b. Ridurre i carichi di illuminazione esterna utilizzando l’illuminazione a percorso solare e le lampade solari super luminose.

c. Installare i lucernari solari per consentire alla luce naturale di entrare nelle aree normalmente oscurate della casa.

Utilizzando CFL e metodi di illuminazione più naturali è garantito per risparmiare energia.

2. PORTE E FINESTRE

Puoi migliorare l’efficienza di porte e finestre nella tua casa o appartamento, che possiedi o noleggi:

a. Per le correnti d’aria che soffiano sotto una porta esterna: – sulle porte moderne, regolare la soglia per ridurre lo spazio tra la parte inferiore della porta e la soglia. – Sulle porte più vecchie, installare la verniciatura che sigilla la fessura nella parte inferiore della porta quando la porta è chiusa.

b. Installare il disarmo del tempo attorno ai lati e alla sommità di tutte le porte esterne.

c. Per migliorare l’efficienza delle finestre:

1. Installa qualsiasi tempesta disponibile. – Se le finestre temporalesche non sono disponibili, ma sono installati schermi rimovibili, rimuovere gli schermi e quindi avvolgerli con la plastica e sostituire gli schermi.

2. Stucca tutte le fessure esterne attorno al telaio della finestra e il raccordo a casa.

3. Installare la plastica termorestringente all’interno della finestra.

Sigillando meglio porte e finestre, è garantito un risparmio energetico.

3. ESSICCATOI ELETTRICI

L’asciugatrice è una fonte primaria di energia sprecata. Il fix energetico per l’essiccatore include:

a. Installare una guarnizione di sfiato dell’essiccatore. Ciò elimina qualsiasi bozza posteriore dall’ingresso in casa quando l’essiccatore non è in uso e potrebbe ridurre i costi di riscaldamento e raffreddamento delle case fino al 10%.

b. Non utilizzare l’asciugatrice nelle fredde serate invernali o nei caldi pomeriggi estivi, perché ogni volta che si esegue l’asciugatrice e si scarica l’aria all’esterno, viene aspirata la stessa quantità di aria nella propria casa.

Installando la guarnizione di sfiato dell’essiccatore e non facendo funzionare l’essiccatore quando le temperature esterne sono a livelli estremi, i tuoi risparmi energetici sono garantiti.

4. VENTOLE DA SCARICO BAGNO

I ventilatori di scarico sono molto utili per rimuovere l’umidità e gli odori sgradevoli da casa, ma sono anche una fonte primaria di spreco di energia. Per migliorare le loro prestazioni:

a. Installare un timer per ciascun interruttore del ventilatore di scarico per garantire che la ventola non funzioni più a lungo del necessario.

I ventilatori di scarico trascinano l’aria esterna incondizionata nella tua casa mentre estenuano l’aria che hai pagato per riscaldare o raffreddare. Questo processo è inutile e inutile. Eseguendo questi semplici passaggi, sei sicuro di risparmiare energia.

5. COMPUTER E DISPOSITIVI PERIFERICI

Il tuo computer, stampante, sistema audio, unità di backup, ecc. Usano l’energia domestica per 24 ore al giorno, per sempre. Per risolvere questi problemi o almeno ridurne l’impatto:

a. Installa una striscia intelligente a risparmio energetico per il tuo computer e i dispositivi di supporto. Il dispositivo smart strip rileva quando si spegne il computer e si spengono automaticamente tutte le altre periferiche.

b. Lavora per migliorare la tua abitudine di spegnere il computer più spesso.

Formando l’abitudine di spegnere il computer durante l’utilizzo di una striscia intelligente, risparmierai circa i costi energetici all’anno e avrai la garanzia di risparmiare energia.

6. FRIGORIFERI E CONGELATORI

Il tuo frigorifero e congelatore funziona ventiquattro ore al giorno, per sempre, quindi anche un piccolo miglioramento fa la differenza. La soluzione di risparmio energetico per questi articoli è duplice:

a. Pulire tutta la polvere e lo sporco dalle bobine del frigorifero.

b. Mantieni il frigorifero e il freezer il più completi possibile. Usando una combinazione di sacchetti con chiusura lampo o ciotole Tupperware, conservare ghiaccio extra, verdure surgelate, frutta congelata, ecc., Quindi c’è meno spazio per l’aria vuoto.

Seguendo questi suggerimenti, l’unità funzionerà ancora meno, emetterà meno calore nella vostra cucina e addirittura abbasserà il carico di aria condizionata sulla casa. Il risparmio energetico è garantito.

7. SISTEMI DI RISCALDAMENTO E CLIMATIZZAZIONE

Per ridurre la quantità di energia che viene sprecata dai sistemi di riscaldamento e raffreddamento:

a. Sigilla le perdite

– 1. Sistemi ad aria forzata: mentre il sistema è in funzione, seguire la linea principale dei condotti e utilizzare il dorso della mano o un bastoncino di fumo per individuare le aree in cui l’aria fuoriesce dal sistema di canali e sigillare quelle perdite con del nastro adesivo.

– 2. Sistemi di acqua calda o vapore: isolare i tubi con isolamento in schiuma, essendo particolarmente diligenti laddove le tubazioni attraversano la finestra della cantina e le aree della porta.

b. Effettuare pulizie annuali

– 1. È fondamentale pulire la caldaia a olio o carbone ogni anno e pulire la canna fumaria ogni due anni. Rimuovendo la fuliggine dalla caldaia, si migliora la capacità delle caldaie di assorbire il calore e mantenendo pulito il camino, si consente al combustibile di bruciare più caldo e più pulito.

– 2. Gli impianti di climatizzazione e le pompe di calore ad aria richiedono una manutenzione annuale. Le bobine devono essere pulite, le cariche del refrigerante devono essere regolate e la manutenzione ordinaria deve essere eseguita.

Essere diligenti nell’eseguire la manutenzione preventiva sui sistemi di riscaldamento e condizionamento dell’aria non solo allungherà la vita del sistema, ma i risparmi energetici saranno garantiti.

8. ACQUA

Tutti i benefici del risparmio energetico derivanti dalla riduzione del consumo di acqua sono ancora maggiori per coloro che dispongono di pozzi e utilizzano una pompa per estrarre l’acqua in primo luogo.

a. Sostituisci il tuo soffione con un soffione a risparmio energetico che utilizza meno del normale da 2 5 a 3. 5 litri di acqua al minuto. Sono disponibili molti modelli che utilizzano 1. 5 a 1. 75 galloni al minuto. Riducendo la quantità di acqua utilizzata durante la proiezione, l’energia che si utilizza per riscaldare l’acqua può essere drasticamente ridotta.

b. Individua il lavandino più vicino alla fonte di riscaldamento dell’acqua e usa quel lavandino ogni volta che hai bisogno di lavarti le mani. Questo lascerà meno acqua riscaldata in piedi nei tubi.

Diventando più consapevole di come potresti aver sprecato la tua acqua riscaldata, puoi facilmente cambiare alcune abitudini che sono garantite per aiutarti a risparmiare energia.

9. VENTILATORI A SOFFITTO

I fan possono essere definiti come dispositivi che aiutano a spostare l’aria da un luogo all’altro. Funziona sia con aria fredda che con aria calda.

a. Durante l’inverno, impostare l’interruttore di retromarcia del ventilatore in posizione verticale e mantenere la velocità impostata su bassa per spingere delicatamente l’aria riscaldata dal soffitto e forzarla verso il basso lungo le pareti fino al pavimento dove si desidera. Non sentirai alcuna brezza o corrente durante questo processo.

b. Durante l’estate, impostare l’interruttore di inversione del ventilatore nella posizione verso il basso e utilizzare l’impostazione di velocità bassa o media per evitare che la stanza diventi stagnante e impedire che l’aria calda si accumuli vicino al soffitto. Nel frattempo sentirai questa brezza e ti sentirai più fresco mentre il vento della ventola aiuta a far evaporare il sudore dalla tua pelle.

Quando sfruttiamo i ventilatori a soffitto per distribuire meglio la nostra aria riscaldata o raffreddata, il nostro livello di comfort generale aumenta mentre la quantità di energia che usiamo diminuisce. Questa situazione più confortevole è garantita per risparmiare energia.

10. ABBIGLIAMENTO E INTENSO

Imparando a vestirci meglio, potremmo imparare a vivere più comodamente nelle nostre case usando meno energia per condizionare l’aria nelle nostre case

a. Durante le condizioni climatiche più fredde, assicurati di indossare calze, pantaloni a vita intera e camicie a maniche lunghe in casa. Semplicemente assicurando di proteggere la pelle esposta da “correnti d’aria”, ti sentirai più a tuo agio a temperature più basse. Quindi, abbassando il termostato di 5-10 gradi, puoi risparmiare dal 10% al 20% di energia in più.

b. Durante l’estate, vestiti più leggeri e togli i calzini se possibile. Ciò consentirà di mantenere una temperatura più calda in casa e ridurre i costi di aria condizionata.

In conclusione, se stai passeggiando per casa tua in inverno nei pantaloncini, sarai più fresco e alzerai l’impostazione del termostato o indosserai più vestiti. Una scelta sprecherà energia e l’altra è garantita per risparmiare energia.

Ci diamo davvero un aumento di stipendio nel momento in cui smettiamo di essere inutili. Questa è una grande motivazione, quindi se sei d’accordo con i rapporti sul riscaldamento globale o se crediamo che dovremmo continuare a trivellare o no, molti di noi sono già d’accordo che vorremmo avere più soldi, quindi riducendo quello che sprechiamo, avremo tutti più soldi lasciati a goderci le cose che contano per noi.