Cosa fare se la tua casa non vende

Cosa fare se la tua casa non vende
Cosa fare se la tua casa non vende

Se possiedi una proprietà che è rimasta a lungo sul mercato immobiliare senza alcun potenziale acquirente in vista, la prima cosa che devi fare è modificare il prezzo della tua inserzione. Ricevi informazioni completamente aggiornate su eventuali vendite locali recenti nell’area della proprietà. Se il tuo prezzo è già aggiornato, solitamente è necessaria una riduzione del prezzo di circa il 5-10% del prezzo totale di listino per stimolare l’interesse verso la tua proprietà. Proprio come con qualsiasi altra super vendita o liquidazione, un’enorme riduzione dei prezzi avrà di solito un grande impatto sugli acquirenti interessati.

I tempi sono difficili per i venditori perché nel mercato di un compratore, gli acquirenti sono così impauriti da perdere quel grande affare o pagare anche un po ‘troppo. Se il tuo prezzo è troppo alto in un momento come questo, sii furbo e abbassa il prezzo prima che lo facciano tutti gli altri. Si potrebbe anche considerare di essere più flessibili sui termini della vendita. Se un acquirente ha un’offerta insolita che soddisfa le tue esigenze, pensaci due volte prima di rifiutarla.

Fai tutto il possibile per rendere la tua casa visibile in ogni momento. Prendi in considerazione la possibilità di rendere disponibili le chiavi di cortesia presso vari uffici immobiliari fidati vicino alla proprietà. Questa chiave di cortesia consentirebbe agli agenti di mostrare la proprietà a eventuali potenziali acquirenti a loro piacimento.

Durante il processo di vendita si desidera esaminare le condizioni delle proprietà. È ancora sulla stessa condizione di vendita primaria che è stata la prima volta che l’hai inserita sul mercato? Questo vale soprattutto per le famiglie che vivono ancora nella proprietà che stanno cercando di vendere. Se necessario, declutter il più possibile in modo da aumentare il fascino generale della tua casa.

Chiedi al tuo agente per qualsiasi consiglio su come migliorare le condizioni di vendita della tua casa. Vedi se ci sono state delle lamentele in passato che potresti cambiare per migliorare le possibilità di una vendita.

Dopo diversi mesi sul mercato, i venditori a volte pensano di togliere la proprietà, per poi rimetterla in vendita qualche mese dopo è una buona strategia. Non perdere tempo o denaro facendo questo, semplicemente non funziona. Se il mercato è in declino, sarà ulteriormente diminuito nel momento in cui deciderete di rimetterlo in vendita. Potresti anche perdere quell’opportunità che stavi cercando.

A volte i venditori trovano che devono trasferirsi nella loro nuova casa prima che il vecchio venga venduto. Alcuni hanno le capacità finanziarie per affittare la casa durante questo processo. Ci sono tasse da pagare per il noleggio a una sola famiglia nella tua residenza. Assicurati di offrire al locatore una sorta di incentivo per cooperare e mostrare prontamente la casa per te. Un rimborso sotto forma di riduzione dell’affitto alla fine del periodo di commercializzazione è spesso la migliore ricompensa.

Eventuali modifiche devono essere comunicate alla comunità immobiliare tramite il Servizio di quotazione multipla o un volantino presso gli uffici e gli agenti immobiliari locali. Le informazioni importanti includono una riduzione del prezzo di listino, un annuncio di casa aperta o eventuali miglioramenti cosmetici che hai recentemente apportato alla proprietà.