Le principali fasi per avere una libertà finanziaria

Le principali fasi per avere una libertà finanziaria
Le principali fasi per avere una libertà finanziaria

Immagina cosa potresti fare nella tua vita se avessi la libertà finanziaria. In questo articolo abbiamo cercato di esaminare alcune semplici strategie per passare dal controllo finanziario al potere finanziario.

Fase Uno – Risparmia e prospera
Una parte importante della tua strategia deve essere in contanti. Il contante è l’unica vera ricchezza finanziaria, quindi ne hai bisogno. Hai bisogno di molto. Ora hai ripulito i tuoi debiti e hai la spesa sotto i limiti, hai un po ‘di denaro di riserva da salvare. Trova l’account di più alto interesse che puoi e inizia a depositare importi regolari. Ogni mese metti il ​​più possibile nel tuo account. Imposta un pagamento automatico per andare dal tuo conto stipendio. Mettiti un bersaglio, diciamo $ 10.000 e vai con tutto il tuo impegno.

Fase Due – Capelli spaccati
Quando hai raggiunto il tuo obiettivo di risparmio, devi iniziare a essere creativo con i tuoi soldi. Il nostro obiettivo di esempio è $ 10.000, quindi il modo in cui diventeremo creativi è suddividendolo in tre modi. Per prima cosa troveremo un altro account di maggior interesse possibile e ne trasferiremo circa $ 4000. Questo sarà il tuo account di emergenza. In realtà un conto di emergenza dovrebbe avere l’equivalente di circa tre mesi di stipendio e non lo si tocca mai, a meno che non si tratti di un’emergenza genuina. Successivamente, metti da parte $ 3000 per investire (vedi il terzo passaggio). E i rimanenti $ 3000 rimangono nel conto di risparmio, dove continuate ad aggiungervi.

Fase Tre – Speculare per accumulare
I conti bancari ad alto interesse vanno bene e sono un luogo abbastanza sicuro per costruire la tua ricchezza – lentamente. Ma se vuoi costruire la ricchezza più velocemente, dovrai correre dei rischi. Ci sono tre modi che vedo di fare questo: uno è quello di avviare un’impresa due è investire nella proprietà tre è investire in azioni e obbligazioni.

Nell’esempio con cui stiamo lavorando abbiamo messo da parte $ 3000 per fare questo. Da un lato non è un sacco di soldi – non andrà lontano in azioni o in proprietà. D’altra parte è un terzo dei nostri risparmi e questo è un grosso rischio. Ma se hai lavorato nel primo passaggio del primo di questi due articoli, avrai una migliore comprensione di te stesso. Sarai in grado di capire da te quale tipo di rischio sei disposto a prendere. Perché credimi questo passaggio è rischioso. Quindi potresti decidere di continuare a salvare, va bene. Ora hai il controllo e hey – questa è una grande libertà in sé. Oppure potresti decidere di rischiare di perdere quei $ 3.000. Se lo fai, probabilmente avrai una chiara idea di come vuoi rischiare. L’unico consiglio che darò qui è di assicurarmi che lo pianifichi. Avere un piano per il tuo investimento, fare la tua ricerca, non essere attirato da schemi ‘ottieni-ricco-veloce-per-non-lavoro’, impostare un limite a ciò che sei disposto a perdere – e rimanere disciplinato e concentrato.

Fase Quattro – Pianificare per godersi
Questo non è tanto un passo finale, come qualcosa che dovresti fare sempre in tutte le aree della tua vita. Le persone che pianificano e definiscono gli obiettivi e hanno tempi per raggiungere le cose hanno più fallimenti e più battute d’arresto di quelli che non fanno piani e fissano obiettivi. Sì, avete letto bene. Ma la ragione per cui hanno più battute d’arresto è perché stanno facendo di più, sono sempre in movimento, non si arrendono mai. E la linea di fondo è che ottengono più di quelli che non pianificano. Quindi fissa obiettivi e metti a punto dei piani. E assicurati di pianificare la tua libertà finanziaria – qualunque cosa significhi per te – perché se trasformi il successo dei tuoi sogni in una forma di schiavitù incessante finirai per sabotare te stesso.