Rimozione di roba indesiderata e non necessaria dal tuo ufficio in meno di cinque minuti

0
54
Rimozione di roba indesiderata e non necessaria dal tuo ufficio
Rimozione di roba indesiderata e non necessaria dal tuo ufficio

Non c'è motivo per cui dovresti lavorare in un ufficio disordinato. Non vi è alcun motivo per cui non è possibile rendere lo spazio di lavoro organizzato e ordinato. Le stazioni di lavoro disordinate influiscono sulla nostra produttività. Quando non riusciamo a trovare un documento che dobbiamo leggere o firmare, ciò toglie minuti ai nostri orari produttivi. La chiave per avere uno spazio di lavoro ordinato è avere un sistema. Dovresti creare un sistema che funzioni per te.

Ottieni un cestino

È possibile acquistare un cestino per il riciclaggio online. Comprane uno enorme in modo da avere spazio per tutta la tua spazzatura. La maggior parte degli uffici ha un cestino centrale situato lontano dai banchi. Prendine uno per te in modo da avere sempre un posto dove buttare la spazzatura, dai rapporti accartocciati al tuo pranzo al sacco usa e getta. Questo potrebbe essere un passo ovvio per ripulire la tua workstation. Ma molte volte, ti abitui così tanto a tutto il disordine sulla tua scrivania che non ti rendi conto che più della metà è spazzatura.

Restituisci roba ai tuoi colleghi

Potresti aver preso in prestito una graffatrice o un documento dal tuo collega. Impara a restituire le loro cose. Potresti non averlo notato, ma la tua scrivania è ingombra di cose che sono i tuoi colleghi ". Impara a restituire le cose non appena hai finito con loro.

Segui la regola Like-with-like

La regola del like-with-like è così semplice. Non devi essere uno scienziato missilistico per seguirlo. Il punto di questa regola è quello di raccogliere insieme simili tipi di cose. Tutti i documenti relativi al tuo progetto attuale dovrebbero essere in una cartella. Quella cartella dovrebbe trovarsi in contenitori per riviste durevoli. Raccogli penne e matite e mettile in un contenitore separato. Lo stesso vale per i blocchi note, le graffette e i fili di graffetta. Alla fine del tuo decluttering, non dovrebbero esserci oggetti sciolti sulla scrivania.

Rimuovere cavi e fili

Se il tuo ufficio non si è preoccupato di investire nella tecnologia wireless, significa che hai ancora diversi cavi che collegano computer, stampanti e telefoni. Questi sono sgradevoli. Raccoglili insieme con un elastico o un organizzatore via cavo in modo che non debbano essere un pasticcio invadente sul tuo tavolo.

Pulisci la tabella

Stai pranzando o facendo uno spuntino alla tua scrivania? Ci sono buone possibilità che tu lo sia. Assicurati che ci sia un panno umido in uno dei tuoi cassetti. Pulisci la scrivania non appena hai finito di mangiare. Quella salsa appiccicosa del tuo asporto cinese attirerà formiche e polvere.

Scegli le necessità

Non sei sicuro di aver bisogno delle cose o no? Chiediti se l'hai usato il mese scorso. Quando l'hai usato l'ultima volta? Se non lo usi da circa un anno, gettalo via o donalo a un collega. Puoi anche avere un cassetto per riporre oggetti che usi raramente. Il punto è utilizzare lo spazio sulla scrivania solo per le cose che usi quotidianamente. Non ha senso conservare oggetti che non ti servono.

Esegui questa attività di decluttering di cinque minuti ogni volta che finisci il tuo turno. Ciò ridurrà il tempo necessario per la pulizia generale della scrivania. Il punto di decluttering è di mantenerlo come tale. Una volta che hai finito con un documento, ad esempio, mettilo nella griglia. Prendi l'abitudine di declutterare e non dovrai mai preoccuparti di una scrivania disordinata.