Sanità

Chirurgia: Per cosa sei pronto davvero?

Chirurgia Per cosa sei pronto davvero

Avere un intervento chirurgico può essere un’esperienza spaventosa, specialmente se lo si sta avendo per la prima volta. Un modo per farlo sembrare un po ‘meno spaventoso è quello di ottenere tutti i fatti prima del tempo e scoprire esattamente cosa si sta per. Con questo intendo non solo ciò che sarà l’effettivo intervento chirurgico e quali sintomi si prevede di alleviare, ma anche ciò che ci si può aspettare prima dell’intervento chirurgico e in ripresa, sia in ospedale che a casa.

Preparazione per la chirurgia

Una volta che sai che stai per fare un intervento chirurgico, è nel tuo miglior interesse preparare il tuo corpo per il recupero più opportuno possibile. Ciò significa che, se fumi, dovresti smettere immediatamente di fumare. Dovresti anche iniziare a seguire una dieta sana con un sacco di frutta e verdura cruda e cercare di stare lontano da quelle carni rosse e dessert che hanno aggiunto un multivitaminico antiossidante alla tua routine quotidiana. Questo aiuterà a costruire il tuo sistema immunitario e ti aiuterà a recuperare più facilmente e aiuterà il tuo corpo a resistere alle infezioni dall’intervento.

Rivedi tutti i tuoi medicinali con il tuo medico in modo che lui o lei possa dirti se dovresti continuare a prenderli o meno prima della tua operazione. Alcuni farmaci come i fluidificanti del sangue dovranno essere ridotti gradualmente prima dell’intervento. In alcuni casi il medico può prescrivere nuovi medicinali che vogliono iniziare a prendere prima dell’intervento.

Giorno della chirurgia

Probabilmente riceverai le istruzioni dall’ospedale che ti diranno cosa fare e molto probabilmente includeranno il non mangiare dopo la mezzanotte e il programma orario come se dovessi presentarti prima dell’intervento.

Indossa vestiti comodi e lascia i tuoi gioielli e oggetti di valore a casa. Probabilmente passerai un sacco di tempo a compilare moduli e non dimenticare di portare la carta di assicurazione.

Poco prima della tua operazione, verrai portato al livello di preop quando si verificherà un numero qualsiasi di cose. In genere, ti verrà chiesto di mettere giù speciale e Catherine e di rimuovere gioielli, contatti, ascoltare pezzi, apparecchi acustici, protesi, mollette e persino di rimuovere lo smalto. Potresti ricevere un lassativo o un clistere e il tuo corpo sarà rasato nel sito dell’intervento. Potrebbe essere somministrata una flebo per aiutare a somministrare liquidi durante e dopo l’intervento. Un catetere può essere messo nel drenare la tua urina. Infine, sarete trasportati su un’area semiprivata dove aspetterete che la sala operatoria e il team chirurgico siano pronti per iniziare.

La sala operatoria

probabilmente non ti ricorderai troppo della sala operatoria dal momento che ti verrà data l’anestesia non appena entri lì. Sarai spostato sul tavolo operatorio e collegato ai monitor. Se stai ricevendo un’anestesia generale, sarai incosciente e non saprai nulla di più finché non ti sveglierai nella stanza di recupero. Se stai solo ricevendo l’anestesia locale, in effetti sarai sveglio per tutta la faccenda, ma potresti ricevere una pillola per rilassarti e farti sentire ansioso.

Recupero

Dopo l’intervento chirurgico verrai trasferito nell’area di recupero, a seconda di quanto grave sia stato l’intervento chirurgico in ICU con un’infermiera che ti osserva o in un’area meno intensa in cui la tua infermiera ha molti pazienti. A seconda di come si progredisce il recupero, potresti rimanere lì solo per un’ora o potresti essere lì per giorni dopo il quale sarai spostato in una stanza normale.

Aspettatevi di sentirvi molto deboli dopo l’operazione per i primi due giorni. Le infermiere cercheranno di farti andare in giro il prima possibile per mangiare la tua guarigione. anche se potresti non volerlo, prima inizi a muoverti prima ti riprenderai e sarai in grado di uscire dall’ospedale.

A casa

Quando vieni rilasciato dall’ospedale, può sembrare che stai uscendo di prigione, ma potresti essere un po ‘debole e in qualche modo doloroso. Segui le istruzioni del tuo medico e prendi le pillole che prescrive e scoprirai che ogni giorno ti senti più forte e ti senti meglio.