La tua guida alla preparazione del clima estivo

0
408
La tua guida alla preparazione del clima estivo
La tua guida alla preparazione del clima estivo

Molti di noi sono probabilmente come i fiori al sole durante l’estate. È bello essere fuori, e ancora meglio fare i nostri allenamenti all’aperto!
Ma le gioie degli allenamenti estivi all’aperto comportano il potenziale grave rischio di eccessiva esposizione al calore, tra cui disidratazione, esaurimento da calore e colpo di calore. Per tenerti al sicuro quest’estate mentre ti alleni e ti muovi nei grandi spazi aperti, tieni a mente i seguenti suggerimenti.

5 modi per assicurarsi che i tuoi allenamenti rimangano al sicuro nel caldo

1) Passa un po ‘di tempo in più a scaldarti.

I nostri corpi devono abituarsi alle temperature più calde, soprattutto se non siamo abituati a climi più caldi e / o più rigidi durante tutto l’anno.

Impegnati a prendere almeno 10-15 minuti per un adeguato riscaldamento in cui puoi lentamente aumentare la frequenza cardiaca e le articolazioni, i muscoli e i tessuti connettivi preparati per lo sforzo. Non accettare l’idea imprecisa (anche se allettante) che, poiché fa caldo, il tuo corpo è già “sciolto”.

Ti potrebbe piacere anche: 5 semplici pose yoga per allungare la tua estate

2) Bevi tonnellate di acqua, ma aggiungi un pizzico di sale marino.

Sudi perché ti alleni, ma in estate suderai anche per mantenere il tuo corpo fresco contro il caldo. Ciò significa che dovrai reintegrare i tuoi liquidi molto più facilmente (suggerimento professionale: se hai sete, sei già disidratato).

Ma bere troppa acqua può anche portare a problemi (compresi gli squilibri elettrolitici, soprattutto perché si suda molto elettroliti comunque). Per un modo naturale e super rinfrescante per rimanere idratati, ti consigliamo di aggiungere un pizzico di sale marino alla tua bottiglia d’acqua.

3) Rispetta il modo in cui il tuo corpo cerca di comunicare con te.

Se inizi a notare segni o sintomi insoliti, inclusi vertigini, vertigini, palpitazioni cardiache, affaticamento e crampi, smetti di allenarti! Questi sono sintomi classici di disidratazione o complicanze potenzialmente più gravi legate al calore come il colpo di calore (che può essere fatale nei casi più gravi).

Scherzi a parte: al caldo, non essere un eroe (a meno che essere un eroe significhi ascoltare il tuo corpo). Ignorare i classici segni di complicazioni legate al calore può portare a conseguenze significative che non meriti.

4) Cronometra i tuoi allenamenti con saggezza.

In giorni particolarmente caldi, potresti voler spostare il tuo allenamento all’inizio della mattina o più tardi la sera. In questo modo, non dovrai fare i conti con l’indice di calore quando è più forte.

5) Modifica i tuoi allenamenti secondo necessità.

Quel giorno di oltre 80 gradi potrebbe non essere l’ideale per provare a PR il tuo tempo 10k. Attenersi ad allenamenti a bassa o moderata intensità nei giorni ultra caldi o abbreviare del tutto gli allenamenti.

Saluti a un’estate sicura e divertente! Il nostro personale cordiale è sempre disponibile per rispondere alle tue domande relative al fitness e aiutarti a mantenere i tuoi allenamenti stimolanti, intelligenti e divertenti, indipendentemente dal periodo dell’anno. Parla con noi alla reception oggi!