Non lasciare che l'alta tecnologia diventi un dolore al collo: combatti con una buona postura

0
342
Non lasciare che lalta tecnologia diventi un dolore al collo
Non lasciare che lalta tecnologia diventi un dolore al collo

Immagina che invece di sederti sulla sedia della tua scrivania, ti fosse richiesto di indossare la sedia intorno al collo per alcune ore al giorno. Quel tipo di ingombro non solo renderebbe difficile sorseggiare il caffè, ma probabilmente causerebbe dolore. Tuttavia, quando guardi in basso uno smartphone o altro per un periodo di tempo prolungato, è come chiedere al collo di sostenere 60 kg di peso sospeso. Comportalo con l'arrotondamento delle spalle che si verifica quando ti siedi su una sedia da ufficio davanti a un computer, e hai i requisiti per una cattiva postura.
Mentre si utilizza una scrivania in piedi o si cammina per qualche minuto ogni ora può aiutare a mitigare i problemi, ci sono semplici esercizi che puoi fare per rafforzare e allungare il trapezio, i romboidi e altri muscoli della parte superiore della schiena per liberarti dai problemi di postura legati alla tecnologia. Gli esercizi seguenti possono essere eseguiti sul lavoro senza necessità di spazio significativo o attrezzature speciali. Prima di iniziare, afferrati usando la "resistenza interna" (impaccamento della spalla), il che significa stringere i muscoli della parte superiore della schiena / spalla senza aggiungere peso.

Il tuo perfetto allenamento posturale per deviare il collo tecnico

Mosche inverse

Seduto o in piedi, piegati in avanti dai fianchi, in modo che il petto sia rivolto verso il suolo. Allunga le braccia e avvicina i palmi delle mani. Contrai l'area tra le scapole mentre apri le braccia come se avessi le ali. Mantieni la contrazione nella parte superiore del movimento per alcuni secondi prima di abbassare lentamente le braccia. Ripeti 15-30 ripetizioni.

Ti potrebbe piacere anche: 4 benefici dell'allenamento della forza della terapia di massaggio

Pali della posta

Alzati o siediti sul bordo della sedia. Porta le braccia all'altezza delle spalle e piega i gomiti ad un angolo di 90 gradi in una posizione di "palo per porta". Focus su mq

tenendo insieme le punte inferiori delle scapole. Mantieni la contrazione brevemente prima di rilasciare e ripetere. 15-30 ripetizioni.

V-bracci

Dalla posizione del goal goal, raddrizza nuovamente le braccia in un V. Contratto tra le scapole, ma nota che la gamma di movimento diventa più piccola e più concentrata più in alto tra le scapole. 15-30 ripetizioni.

Allungamento laterale del collo inclinato

Siediti alto o in piedi. Prendi le mani vicino ai fianchi. Punta l'orecchio destro verso la spalla destra mentre premi la mano sinistra verso il suolo. Tieni alcuni secondi. Ripeti dall'altra parte.

Serie elasticizzata con collo a giro laterale

Gira la testa a destra. Lascia cadere il mento verso la spalla destra. Tieni alcuni secondi. Ripeti a sinistra. Ritorna al centro. Lascia lentamente cadere il mento sul petto. Se non hai problemi seri nella colonna cervicale, solleva lentamente la testa e guarda il soffitto mentre rilassi la mascella. Ritorna al centro.

Postura Reset

  • Appoggia le dita sulle labbra.
  • Allontana la testa dalla punta delle dita.
  • Tieni le punte delle dita esattamente dove sono iniziate.
  • Dovrebbe esserci un grande divario tra la punta delle dita e le labbra.
  • Quindi rilascia la testa al suo allineamento naturale, che probabilmente è di qualche centimetro indietro rispetto al punto in cui fluttuano le dita.