Perché dovresti includere più giorni di riposo attivo nel tuo piano di allenamento

0
715
Perché dovresti includere più giorni di riposo attivo nel tuo
Perché dovresti includere più giorni di riposo attivo nel tuo

Se vuoi sfruttare i benefici della tua formazione, devi prendere sul serio il riposo attivo e il recupero. Mentre il recupero è iniziato nel momento in cui l'ultimo allenamento si è interrotto e termina quando si avvia il prossimo intenso allenamento, a volte tale sovrapposizione non è sufficiente.

Ti potrebbe piacere anche: 4 benefici dell'allenamento della forza della terapia di massaggio

Perché hai bisogno di PIÙ giorni di riposo attivi

Se il tuo programma di fitness manca di adeguati giorni di riposo attivo e di un solido recupero, sarai …

– Prepararsi a lesioni da uso ripetitivo dovute ad un uso eccessivo
– Correndo il rischio di lesioni traumatiche causate da affaticamento
– Aumentare le possibilità di esaurimento mentale
– Aumentare la quantità di ormoni dello stress, come il cortisolo, che scorre attraverso il corpo, il che può ostacolare gli sforzi per perdere o mantenere il peso.
– Potenzialmente configurarti per un errore di sistema! Un livello prolungato di cortisolo può causare un grave incidente fisico da ghiandole surrenali esauste.

La chiave per arrivare in ottima forma e prevenire un allenamento eccessivo è quella di rallentare ogni 3 o 5 giorni prendendo un "giorno di riposo attivo e recupero. ”Riposo attivo e recupero include sonno, alimentazione, idratazione e MOVIMENTO!

Gli atleti che prendono sul serio l'allenamento della forza e fanno i compiti imparano abbastanza rapidamente il riposo è essenziale per lo sviluppo della forza muscolare. È un protocollo comune che consente di ricostruire i muscoli che sono stati suddivisi in zone in almeno un giorno o due. Chiunque abbia mai seguito un programma di allenamento per la maratona sa che ci sono giorni di "non corsa" inclusi in un piano produttivo.
Indipendentemente dall'attività fisica o dallo sport che stai cercando di padroneggiare, le tue fibre muscolari necessitano di tempi di inattività per la riparazione. La tua mente ha bisogno di tempo per resettarsi. Il tuo corpo ha bisogno di tempo per eliminare gli ormoni dello stress.

Quindi, cosa significa "riposo attivo"? Quello che non significa che è sdraiato sul divano tutto il giorno a combattere il tuo gatto per il miglior raggio di sole. Significa scegliere un'attività di cross-training essenziale che stimola il corpo e la mente in modo diverso e più delicato rispetto agli allenamenti intensi. Ciò che varia per ogni individuo varierà. Ciò che è facile per una persona potrebbe sembrare uno sforzo serio per un'altra. Pensa a come alcune persone fluttuano facilmente e possono lasciarsi andare durante una nuotata, ma altre si ritrovano ad agitarsi e ansimare ad ogni colpo. Altri trovano rilassamento nello yoga che scorre, mentre il loro vicino è stressato e in difficoltà.

Il tuo riposo attivo e il recupero dovrebbero includere opzioni di esercizio che siano indolori e ti consentano di scavare in movimenti e aspetti della forma fisica che potrebbero mancare negli altri allenamenti. Se ti muovi sempre in avanti, scegli un'opzione di allenamento incrociato che include movimenti laterali e all'indietro. Se non ti allunghi molto, passa alle sessioni di mobilità e flessibilità. Se sei costantemente in corsa durante i tuoi allenamenti duri, stai fermo e lavora in equilibrio.

Alcune idee generali per il riposo attivo e il recupero sono …

– Rilascio di schiuma / rilascio miofasciale
– Stretching dinamico / Yoga
– Nuoto
– Giocare a un gioco low-key come il frisbee, il kickball, ecc.
– Escursioni / passeggiate
– Yoga
– Qualunque cosa delicata che riscalda il tuo corpo e schiarisce la mente

State tranquilli, è essenziale per facilitare!