Tecnologia

10 passaggi per gestire e proteggere il tuo nome di dominio

passaggi per gestire e proteggere il tuo nome di dominio

Il tuo nome di dominio è la tua identità di marca su Internet e dovrebbe essere considerato un bene prezioso. Pensalo come il tuo conto in banca e quindi cerca di gestirlo con attenzione. Altrimenti, le aziende e il patrimonio di marca che potrebbero aver costruito attorno al loro nome di dominio. Ecco i 10 passaggi, che possono aiutarti a gestire e proteggere il tuo nome di dominio.

1. Indica il nome della tua azienda come proprietario del dominio. La proprietà di un nome di dominio è determinata dalle informazioni registrate nel database Whois centrale. Contiene la proprietà e le informazioni di contatto e le date di registrazione e scadenza per il dominio. Inserisci queste informazioni quando registri il tuo nome di dominio. Il nome di proprietà nel record Whois dovrebbe essere la tua azienda e le informazioni di contatto dovrebbero essere individui con autorità nella tua organizzazione di cui ti fidi, poiché quella persona potrebbe avere la possibilità di cambiare il record del dominio a piacimento.

2. Mantieni il pieno controllo del tuo nome di dominio e delle informazioni ad esso relative. In caso di conflitto, il nome di dominio appartiene alla società o alla persona il cui nome è citato può chiedere al suo progettista o rivenditore di acquistare un dominio per suo conto, ma in tal caso, il progettista o il rivenditore possono quindi registrarsi come proprietario del nome di dominio. Per evitare ciò, è necessario fornire istruzioni chiare al progettista o al rivenditore in merito alla società o persona da elencare come proprietario del nome di dominio.

3. Mantieni riservata la password di accesso al tuo nome di dominio. Non condividere la password di accesso al nome di dominio di accesso con nessuno. Dovresti utilizzare lo stesso livello di riservatezza che normalmente utilizzeresti con le password sul tuo conto bancario online.

4. Tieni i dettagli del pannello di controllo con una persona fidata. Il link a “Gestisci dominio” nel pannello di controllo del dominio ti porterà in una pagina che mostra tutti i tuoi domini prenotati attraverso quella data. Facendo clic su qualsiasi nome di dominio, è possibile modificare le informazioni di contatto del proprietario, amministrative, tecniche o di fatturazione. Una volta modificate le informazioni, le informazioni verranno aggiornate automaticamente. Si consiglia di mantenere aggiornate le informazioni sul nome del dominio in qualsiasi momento.

5. Presta attenzione alla data di rinnovo. Puoi registrare il tuo nome di dominio per un periodo di un anno fino a 10 anni. Dovrai inoltre prestare particolare attenzione al rinnovo del tuo nome di dominio, potresti rischiare di perdere per un nome di dominio che ha combattuto per le persone ricercate e ha permesso che scadesse. Qualcun altro può registrarlo e potresti aver perso il nome di dominio per sempre.

Molti registrar o rivenditori ti invieranno un avviso di rinnovo in qualsiasi luogo da 10 giorni a un mese prima della scadenza del nome di dominio. Tieni presente che ci sarà una commissione se non riesci a registrare il tuo nome per le riattivazioni manuali. Il prezzo è sempre la prerogativa del registrar o del rivenditore, quindi sarebbe prudente rinnovare il tuo nome in tempo.

6. Essere a conoscenza delle procedure di rinnovo dei registrar o dei rivenditori. Le procedure di rinnovo e i prezzi dei nomi di dominio variano a seconda del tuo registrar o rivenditore, quindi assicurati di verificare con loro in merito alle loro procedure di rinnovo.

7. Offri informazioni di contatto accurate e valide durante la registrazione di un nome di dominio. Fornire la registrazione di un dominio falso è contro i termini di utilizzo del servizio di un registrar e potrebbe comportare la cancellazione del nome di dominio. Assicurati di fornire un’e-mail o un indirizzo fisico che utilizzi, poiché le comunicazioni da parte del registrar o del rivenditore saranno inviate tramite i mezzi di comunicazione specificati durante la procedura di registrazione.

8. Mantieni un elenco di tutti i nomi di dominio. Se hai più nomi di dominio, tienili al sicuro e insieme in un unico posto per una facile gestione.

9. Conservare stampe cartacee di corrispondenza con il proprio registrar o rivenditore. Può essere una buona idea conservare una stampa delle ricevute e tutte le altre informazioni inviate dal proprio registrar o rivenditore.

10. Informare immediatamente il registrar o il rivenditore in caso di attività sospette. Sulla scia di qualsiasi e-mail che indica una modifica sospetta sul nome del tuo dominio, avvisa il registrar o il rivenditore attraverso il quale hai registrato immediatamente il nome di dominio. Inoltrate loro l’e-mail / materiale discutibile e fornite loro i dettagli o le vostre preoccupazioni. Questo li aiuterà a rintracciare e correggere eventuali problemi.