5 cose per le quali dovresti essere preparato come imprenditore immigrato da Gaurav Bhattacharya

0
313
cose per le quali dovresti essere preparato come imprenditore
cose per le quali dovresti essere preparato come imprenditore

Indubbiamente, ci sono una miriade di vantaggi di essere un imprenditore immigrato. Dalle migliori condizioni di lavoro all'esperienza interculturale a maggiori risorse finanziarie, hai diversi vantaggi come imprenditore immigrato.

Anche uno studio dimostra che gli immigrati sono buoni uomini d'affari. Secondo la Harvard Business School, le aziende fondate da immigrati crescono a un ritmo più rapido e hanno maggiori probabilità di sopravvivere più a lungo.

Tuttavia, ciò non significa che non incontrino alcuna sfida. Come imprenditore immigrato, ho anche dovuto affrontare molte difficoltà. Affinché non affrontiate le stesse sfide, condivido le questioni che ho affrontato come imprenditori immigrati insieme alle loro soluzioni. Ad esempio, ho avuto problemi a trovare il giusto tipo di attività da registrare. Dopo aver esaminato le fonti educative ho potuto identificare le differenze tra LLC e S corporation, che sono le 2 più popolari. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo.

Problemi di visto

Sebbene ci siano alcuni modi, gli immigrati possono ottenere visti di lavoro, ma il sistema è pieno di difetti che devono essere riformati.

I visti elettronici sono applicabili a coloro che vivono in paesi con cui gli Stati Uniti hanno un trattato. Sfortunatamente, due dei paesi in via di sviluppo più rapidi al mondo, vale a dire Cina e India, non hanno un tale accordo con gli Stati Uniti. Di conseguenza, gli imprenditori devono impegnarsi con diverse questioni relative ai visti.

Gli imprenditori di questi due paesi possono richiedere il visto H-1B.

È un visto di lavoro temporaneo che consente ai datori di lavoro di assumere immigrati in professioni specializzate. Tuttavia, se gli immigrati devono avviare un'attività in proprio, devono trovare uno sponsor del datore di lavoro, che spesso è difficile da trovare. Quindi, preparatevi per questo in anticipo.

Barriera culturale e linguistica

Inutile dire che se non parli la stessa lingua delle tue prospettive, sarà una grande sfida per te come imprenditore immigrato.

Anche se potresti trovare utile Google Translate in una certa misura, non consiglierei di fare affidamento solo su di esso. Assicurati di avere membri nel tuo team che abbiano una migliore comprensione della cultura e della lingua locale. Dopotutto, è necessario capire come diversi paesi lavorano a ritmi diversi.

Per superare queste barriere, la tua azienda dovrà evolversi per comprendere le realtà del tuo nuovo mercato. A poco a poco, scoprirai cosa funziona meglio per la tua azienda. Inoltre, dovrai ricostruire le tue pratiche commerciali secondo le nuove sfide.

Concorrenza locale

Come imprenditore immigrato, non sarà più facile per te superare i tuoi concorrenti. Potrebbe essere necessario affrontare problemi come i tempi di consegna e la questione della gestione di due valute.

Il modo ideale per affrontare questo problema è quello di costruire un forte rapporto con aziende locali come spedizioni, logistica e deposito per aiutare la tua azienda a crescere. Lavorando a stretto contatto con aziende locali, puoi semplificare il tuo trading.

Codici fiscali e problema di conformità

Affrontare le tasse può essere solo un grosso mal di testa. Prendersi cura di tasse, commissioni e tariffe per il commercio internazionale può essere un ostacolo significativo per la maggior parte delle startup. Assicurati di conoscere in anticipo le norme e gli standard commerciali. Il mancato rispetto delle normative di conformità nel paese in cui si sta creando la propria attività può essere un grosso problema.

Adotta un approccio ragionevole e senza fretta per affrontare questo problema. Studia attentamente i dettagli dei codici fiscali e di altri requisiti legali.

Assumere personale

L'assunzione di personale nel nuovo paese può essere un'altra sfida significativa. Non solo dovrai aumentare le spese generali, ma anche fidarti delle nuove persone. Oltre a questo, ci sono molti altri anelli legali in cui saltare, specialmente se stai assumendo immigrati.

Devi assicurarti che la tua organizzazione sia preparata al 100% per soddisfare le crescenti esigenze di tempo della tua espansione internazionale. È necessario disporre dell'infrastruttura necessaria per gestire le operazioni.

Pensieri finali

Immigrare in un nuovo paese non è facile. Tuttavia, con una pianificazione adeguata, è possibile affrontare in modo efficiente queste sfide. Speriamo che i suggerimenti sopra menzionati ti aiuteranno a fare buoni imprenditori, a crescere più velocemente e sopravvivere più a lungo.