Capire le API per principianti – MindPixel

0
149
Capire le API per principianti MindPixel
Capire le API per principianti MindPixel

Se utilizzi applicazioni come Facebook, Spotify o Instagram, hai indubbiamente interagito con la possibilità di connetterti a un'altra app, mentre su un'altra applicazione. Ad esempio, Facebook è un modo popolare per accedere a diverse app e siti Web. Puoi anche condividere la tua posizione su WhatsApp e Uber. Queste connessioni tra software sono possibili grazie alle API.

Cos'è un'API?

Un'interfaccia di programmazione dell'applicazione, comunemente nota come API, è un'interfaccia che aiuta il software a condividere i dati tra loro. Le API fungono da interfacce tra l'utente e un'applicazione. Come utente, invii una richiesta a un'applicazione. L'API porta la tua richiesta all'applicazione, raccoglie la risposta e te la consegna.

Se non conosci le API, probabilmente ti starai chiedendo perché le API sono importanti? Perché gli sviluppatori e le aziende citano sempre le API? Le API sono difficili da comprendere per i principianti?

Questa guida risponde a queste e ad altre domande sulle API per i manichini per darti una sbirciatina nelle API.

Perché le API sono importanti?

Le API sono disponibili come prodotti standalone che gli sviluppatori acquisiscono per aggiungere funzioni specifiche senza scrivere il codice. Le API ti aiutano anche ad accedere ai dati da altre app. Come principiante, comprendere e utilizzare le API nelle tue applicazioni potrebbe essere difficile. Tuttavia, puoi aumentare le tue conoscenze con un corso online.

Una volta appreso come utilizzare un'API, scoprirai anche che la creazione di un'intera architettura API da zero è difficile e richiede tempo. Puoi semplificare il processo utilizzando un'API disponibile. Supponiamo che tu stia creando un sito web di e-commerce. Il sito web richiede agli utenti di accedere per effettuare acquisti. Tuttavia, è necessario un modo semplice per aiutare i clienti ad accedere per un po ', verificando la loro identità.

Una semplice API per risolvere questo problema sarebbe il "Accedi con". Lo hai già visto come Accedi con Twitter, Accedi con Facebook o Accedi con LinkedIn. Fondamentalmente, utilizzi le API di Twitter, Facebook o LinkedIn per autenticare i tuoi utenti.

Dopo aver verificato l'identità dell'utente, ti consigliamo di fornire metodi di pagamento convenienti per i clienti online. Per questo, l'API Pay with PayPal funziona bene. Quando l'utente fa clic sul pulsante, invia una richiesta all'API Pay with PayPal, con dettagli essenziali come l'utente e l'importo richiesto.

L'API risponde con un pop-up che richiede all'utente di verificare la propria identità prima che il pagamento venga elaborato. Quando il pagamento è completo, l'API invia anche un messaggio di conferma all'utente tramite l'applicazione.

Le API sono importanti perché supportano la trasmissione di dati tra applicazioni, dispositivi e persone. Supportano la rilevanza dei dati in un mondo interconnesso. Senza API, le persone non possono condividere informazioni cruciali, il che riduce il ritmo della connettività.

Tipi di API Web principali

  • API open source: Chiunque in pubblico ha accesso a queste API senza licenza o diritti.
  • API dei partner: Sono necessari diritti di accesso e licenze per utilizzare queste API.
  • API interne: Disponibile solo in sistemi interni specifici come all'interno di un'azienda.

Tipi di API del servizio Web

  • Semplici protocolli di accesso agli oggetti o API SOAP utilizzare formati XML per trasmettere dati tra applicazioni.
  • API JavaScript usa Java per condividere i dati.
  • API XML-RCP utilizzare una larghezza di banda minima XML per condividere i dati.
  • API JSON-RPC usa JSON per trasferire i dati.
  • API RESTful utilizzare il protocollo HTTPS per condividere i dati.

Le API RESTful sono le API più comuni che utilizzano una serie di principi per trasmettere i dati. Il HyperText Transfer Protocol o HTTP è ampiamente utilizzato su Internet e compare comunemente all'inizio della maggior parte degli indirizzi web. Quando apri una pagina web, invii una richiesta HTTP all'indirizzo web.

Le applicazioni utilizzano anche API RESTful per inviare richieste a vicenda. Ad esempio, quando invii una richiesta per accedere a Facebook su un'altra app, viene inviata ai server di Facebook. La richiesta di solito include una funzione specifica, ad esempio, per raccogliere informazioni sul profilo. Per eseguire la funzione, HTTP utilizza diversi metodi di richiesta.

  • GET: utilizzato per recuperare i dati da un'applicazione
  • PUT: utilizzato per modificare i dati esistenti
  • POST: utilizzato per aggiungere nuovi dati
  • DELETE: utilizzato per eliminare i dati esistenti

Facebook analizza la richiesta per confermare se è valida. Se l'input è valido, Facebook risponde alla richiesta secondo necessità. In questo caso, fornisce le informazioni sul profilo.

Tuttavia, l'invio di richieste è difficile perché le lingue e le API differiscono nei metodi di formattazione delle richieste. Inoltre, le API devono verificare l'identità dell'utente per evitare abusi. Come ci riescono?

Le API utilizzano misure di autenticazione.

  • Il primo è Autenticazione di accesso di base HTTP, che richiede all'utente di accedere con un nome utente e una password. Questa misura di autenticazione offre una protezione minima perché i dati non sono crittografati.
  • OAuth 1.0. E OAuth 2.0. -Questo è un aggiornamento del primo. Questa misura di autenticazione è un protocollo migliore perché funziona con i token. Un token inviato a un utente affinché possa autenticare la propria identità. Il processo è spesso breve e include un elenco riepilogativo di autorizzazioni e richiede che l'utente faccia clic sui pulsanti.

Hai bisogno di un'API?

Per il tuo prossimo progetto, considera le potenti API di Helpy.io e goditi trasferimenti di dati senza interruzioni e funzioni veloci.