Vittoria Champions League, Manchester City con il favore del pronostico

0
383
Vittoria Champions League Manchester City con il favore del pronostico
Vittoria Champions League Manchester City con il favore del pronostico

Manca davvero poco per rivedere le più grandi squadre d’Europa affrontarsi in Champions League. Agosto sarà il mese del ritorno della coppa dalle grandi orecchie: anche le competizioni internazionali, infatti, riprenderanno il via. Il nuovo calendario della Champions League è già pronto, ma il nome del Liverpool prossimo vincitore della Premier League non compare. Nel momento migliore della loro stagione, infatti, i campioni in carica sono stati eliminati dall’Atletico Madrid agli ottavi di finale. Sorte migliore, invece, è toccata al Manchester City favorito nelle quote sulla vincente della Champions League. Gli inglesi hanno battuto il Real Madrid nella gara di andata degli ottavi e che oltre ad essere ancora in gioco può sperare di arrivare in finale. La Champions potrebbe essere vista come l’ultima spiaggia per consegnare un futuro immediato a Pep Guardiola, corteggiato dai migliori club del mondo.

Le squadre ancora in gara sono sicuramente temibili. Il Barcellona ha commesso troppi passi falsi nella Liga e negli ultimi tempi aveva reso al di sotto delle aspettative, ma di certo non è da sottovalutare. Al San Paolo, nel match d’andata degli ottavi contro il Napoli, il risultato è stato di 1-1 e gli ospiti hanno perso Vidal nel finale per espulsione. Il rischio di essere eliminati c’è perché gli azzurri stanno volando sulle ali dell’entusiasmo, hanno vinto la Coppa Italia e non hanno mai raggiunto i quarti nella loro storia. Qualora passasse il turno, il Barcellona sarebbe tra le maggiori candidate alla vittoria finale.

Da tenere d’occhio anche i tedeschi del Lipsia, che hanno eliminato il Tottenham finalista della scorsa edizione. Le possibilità di fare strada in Europa ci sono tutte, anche perché parliamo di una squadra che è stata capace di fermare in campionato addirittura il Bayern Monaco, che in Champions ha vinto per 0-3 in casa del Chelsea e che ha stravinto la Bundesliga segnando 100 goal tondi tondi. Tra le squadre italiane, invece, la favorita è chiaramente la Juventus: Cristiano Ronaldo ha pur sempre vinto 5 Palloni d’oro e non ha ancora mostrato il meglio di sé in bianconero, ma in molti pensano che anche l’Atalanta possa riservare qualche sorpresa, complice la formula della Final Eight che prevede meno partite da qui alla fine.

A destra dubbi è il Paris Saint-Germain, che ha eliminato il Borussia Dortmund. Negli ultimi anni la formazione francese è stata spesso sfortunata in Champions League e rappresenta un’incognita in quanto la Ligue 1 è stata chiusa in primavera, privando i giocatori di una preparazione fisica adeguata. Il livello qualitativo è sicuramente tra i più elevati, ma il rischio di mancare il giusto approccio con l’impegno internazionale è dietro l’angolo.

Al di là di tutto, questa fase finale della Champions League squadre molto diverse per livello tecnico e tradizione. Fra tutte, però, è il Manchester City a spiccare. Vincere la Champions sarebbe essenziale per rispondere a chi voleva gli inglesi fuori dalle coppe europee, oltre che per riscattare una stagione considerata da tutti fallimentare. Le motivazioni per gli uomini di Pep Guardiola sono molteplici. Insomma, anche se durerà di meno rispetto al solito, questa edizione della Champions League promette davvero bene.