Cura delle unghie: tutto quello che c’è da sapere

Cura delle unghie tutto quello che c’è da sapere
Cura delle unghie tutto quello che c’è da sapere

Le unghie sono da sempre simbolo di femminilità ed eleganza: dopotutto le prime forme di decorazione si ebbero fin dalla preistoria, e si sono protratte fino ai giorni nostri.

Non c’è limite alla creatività quando si tratta di decorare le unghie, e negli ultimi anni, oltre al succedersi di una serie di mode, il mercato si è popolato con strumenti ed attrezzi specializzati alla loro cura.

In questo articolo vedremo proprio quali sono questi accessori, insieme ad alcuni consigli per il mantenimento e la cura delle nostre unghie.

Come far crescere e rinforzare le unghie

Prima di effettuare qualsiasi tipo di operazione sulle nostre unghie, è bene farle crescere abbastanza ed assicurarsi che siano in forza.
In caso contrario esse si spezzano facilmente e bisogna quindi ricominciare da capo: seguite questi consigli per evitare tali spiacevoli inconvenienti.

Prima di tutto smettete di tagliare le vostre unghie in favore della lima, e se avete il vizio di morderle, smettete immediatamente: cercate di fare attenzione durante l’arco della giornata così da potervi rendere conto e fermare se doveste cominciare.

Fate poi vostre queste abitudini:

  • Bevi tanto e mangia bene. L’acqua è una componente fondamentale per la salute generale del nostro corpo, ma anche per il benessere delle unghie; così come lo è un’alimentazione bilanciata. Non far mancare carni bianche nella tua dieta, grassi omega e soprattutto tanta frutta e verdure per assimilare tutte le vitamine necessarie.
  • Affidati ad un integratore. Se le tue unghie sono deboli di natura o per qualche motivo continuano a spezzarsi inesorabilmente alla minima sollecitazione, puoi affidarti ad uno specifico integratore per unghie.
    Possono essere acquistati in farmacia a prezzi compresi tra i 10 ed i 20 euro, ed il loro utilizzo va effettuato con cadenza cicliche.
  • Prendi una pausa dallo smalto. Gli smalti sono sicuramente una delle decorazioni preferite da noi donne, ma hanno lo svantaggio di non far respirare l’unghia ed indebolirla.
    Nelle fasi di crescita sarebbe bene quindi evitare l’utilizzo di questi prodotti, o alternare settimane di smalto ad altre di unghie al naturale.
  • Fai la manicure. Questa operazione comprende vari trattamenti, come la rimozione delle cuticole e l’utilizzo della lima. Queste accortezze aiutano l’unghia a crescere più velocemente e nella forma desiderata.
  • Idratale. Per fare ciò puoi affidarti a specifici “smalti” non decorativi o utilizzare dell’olio di oliva che va applicato e massaggiato sulle unghie 2 volte al giorno.

Perfetto, ora che le nostre unghie sono forti e lunghe, vediamo quali sono gli accessori che ci aiuteranno a mantenerle curate.

Spingi cuticole

Lo spingi cuticole è un accessorio che serve a rimuovere gli eccessi di pelle che si formano sulle unghie man mano che esse crescono – e per l’appunta chiamati cuticole o pellicine in gergo.
Questi oltre ad avere un aspetto “anti estetico” soffocano l’unghia e ne rallentano la crescita.

Lo spingi cuticole è un semplice bastoncino in metallo con due estremità: una serve per spingere indietro la pellicina, mentre l’altro per tagliarla una volta fatto ciò.
Il costo di questo accessorio è davvero accessibile è può essere reperito con facilità.

Esistono anche dei bastoncini di legno che vengono colloquialmente chiamati spingi cuticole. In realtà anche se essi sono in grado di spingere indietro la pellicina, non sono in grado di tagliarla e di conseguenza non sostituiscono lo strumento in metallo vero e proprio.

Si rivelano comunque molto utili a svolgere altre operazioni, come il pulire i depositi di sporcizia o fare delle piccole correzioni o nail art con lo smalto.

Lime

Chi di non ha una lima a casa ? Essa ci permette di assolvere a diversi compiti, di cui i principali sono:

  • Dare la forma voluta alle unghie man mano che esse si allungano
  • Raschiare leggermente la superficie dell’unghia per far meglio aderire lo smalto o il gel durante la ricostruzione

Possono essere di diversi tipi: dritte che sono utili per ottenere qualsiasi forma voluta, o a boomerang che meglio si presta alle forme arrotondate.
Anche la grana è importante e può variare ampiamente. Per le unghie deboli scegliere una grana intorno ai 120/120, mentre se le avete robuste anche una 80/80 può andare.

A loro volta le lime possono essere fatte di diversi materiali come metallo, polvere di diamante, cartone o anche vetro.

Fatevi sempre consigliare dalla vostra estetista in base alle vostre necessità: dopo tutto chi meglio di lei conosce le vostre unghie?

Stencils

Gli stencil non sono altre delle sagome adesive che ci permettono di creare disegni anche complessi sulle nostre unghie.
Alcuni possono essere realizzati anche in vinile, rendendoli così riutilizzabili.

Solitamente vengono venduti in confezioni da dieci – uno per ogni dito delle nostre mani – e sono semplicissimi da utilizzare.
Basta dipingere l’unghia con il colore che si vuole utilizzare come sfondo, aspettare che si asciughi, applicare lo stencil e colorare l’interno della sagoma con la tinta che si preferisce.

Una sollevato lo stencil come per magia otterremo il disegno da noi precedentemente scelto!