Aggiornamento verde sulla Torre Eiffel

0
264

Il punto di riferimento più famoso di Parigi ha posizionato due turbine eoliche proprio sopra il suo livello due.

La prima volta che la Torre Eiffel è stata aperta nel marzo del 1889. Quindi, la Torre Eiffel è famosa come segnale di avanzamento. l’Esposizione Universale è la ragione per cui è fatta. il primo segno radiofonico aperto fu comunicato dal 1921 . La ristrutturazione, la prima importante in circa trent’anni, è avvenuta all’inizio dell’anno e ha aggiunto un ulteriore avanzamento tecnologico all’elenco degli attributi della torre.

La Torre Eiffel ha due turbine eoliche installate in cima al secondo livello, in grado di generare elettricità per un totale di 10.000 kilowattora all’anno. Pertanto, questa è energia sufficiente per alimentare le attività commerciali della Torre che si svolgono all’interno del primo livello, inclusi un negozio di articoli da regalo e un ristorante.

Un progetto guidato dall’UGE

Urban Green Energy ha guidato il compito il cui CEO Mick Blitterswyk ha comunicato la sua gioia. L’innovazione dell’organizzazione è stata scelta per far progredire le spinte della Torre verso l’utilizzo di fonti di vitalità gestibili

UGE è una società di distribuzione di energia rinnovabile con sede a New York e ha trascorso quasi due anni lavorando in collaborazione con la società di gestione della Torre, la Sociétéd’Exploitation de la Tour Eiffel, culminando con l’installazione di turbine ad asse verticale sulla torre.

Le turbine di dimensioni utili sono piccole. La situazione sul secondo grado del culmine per sostenere il livello primario. Le turbine sono comunemente introdotte e utilizzate nelle fattorie: nella parte superiore della struttura sono progettate per conferire vitalità alle strutture realizzate nelle vicinanze e vengono normalmente introdotte nella parte superiore delle strutture.

L’esclusivo lavoro di pittura zenitale è stato eseguito sulle aggiunte in corso per organizzare l’aspetto bronzeo maestoso e consumato di . Poiché gli specialisti hanno limitato l’uso degli attrezzi di sollevamento, ad esempio le gru, sono state utilizzate funi per sollevare le turbine fino all’attuale punto di fondazione, mantenuto da lavoratori sulle maniglie. Poi l’intera procedura di costituzione durò dieci giorni, con la maggior parte dei lavori ultimati intorno all’ora serale.

Altre modifiche basate sul verde per il Torre Eiffelr

Ci sono molte caratteristiche nella Torre Eiffel. Inoltre, includi luci a LED a risparmio energetico e una passerella trasparente sul primo piano della torre. Inoltre, i servizi igienici della torre utilizzeranno l’acqua di un sistema di raccolta delle acque piovane

Successivamente i piani prevedono l’installazione di pannelli solari sui due centri visitatori recentemente rinnovati, destinati a fornire metà dell’energia necessaria per il riscaldamento dell’acqua fornita a questi ambienti. Questo dovrebbe rendere un’esperienza interessante per l’enorme base turistica della Torre. Quindi, puoi acquistare i biglietti per la Torre Eiffel in anticipo con musement.com.

Pertanto, questi sono passi verso una Torre Eiffel più verde. Questo dicembre a Parigi, sono perfettamente sincronizzati con l’imminente Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2015. Mentre le installazioni sulla Torre forniranno esempi locali di innovazioni verso l’efficienza energetica e la riduzione dell’impronta di carbonio.

L’installazione di turbine eoliche ha tuttavia fatto molto di più che fornire un modo per ridurre l’impronta di carbonio della Torre; ha creato un’enorme pubblicità per le fonti di energia rinnovabile. Con un afflusso di oltre 7.000.000 di turisti all’anno, il passo potrebbe indirizzare le loro menti a pensare alle rinnovabili.